il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Almanacco del giorno 15 gennaio:

 
 

Oggi Nacque: Aristotele Onassis, Martin Luther King

 & nome_1_db_1(i) &

164
Aristotele Onassis
Aristotelis Sokratis Onassis
15 gennaio 1906
Smirne - Turchia
Fu un lunedì di 113 anni fa

Scomparve il
15 marzo 1975
Neuilly sur Seine, Parigi - Francia
Fu un sabato di 44 anni fa
Aveva 69 anni

(A cura di Antonino Fleres)

 

Ricerca Avanzata

Armatore, uomo d'affari.
Di famiglia povera, ebbe un'infanzia difficile. Fu addirittura imprigionato, torturato e condannato a morte quando era ancora un ragazzo. Questo perché, in quel periodo storico, l'armata turca tentava, con la forza, di riconquistare la città di Smime (ceduta alla Grecia nel 1920, a seguito della sconfitta relativa al conflitto mondiale del 15-18, e ripresa nel 1922). Nel 1923 riuscì a fuggire dalla prigionia ed emigrò in Argentina (si dice che avesse in tasca solo 60 dollari). In argentina iniziò a lavorare nel campo del tabacco e del commercio di sigarette. Fu poi assunto a Buenos Aires in qualità di telefonista (dato che parlava 5 lingue) e, grazie a questo lavoro, ebbe l'opportunità di ascoltare molte conversazioni di uomini d'affari che lo illuminarono nel difficile campo degli investimenti. Fu così che iniziò una modesta fortuna economica. Nel 1928 fu assunto al consolato Greco, ma la vera svolta avvenne nel 1932, in piena depressione economica, quando ebbe l'idea di acquistare una paio di navi da una società canadese in bancarotta per poche migliaia di dollari. Finito il periodo nero, quelle navi cominciarono a fruttare una fortuna. Fortuna che Aristotele Onassis reinvestì sempre per comprare altre navi (specialmente petroliere). Nel 1945 sposò Athina Livanos, figlia dell'armatore Stavros Livanos, rafforzando così sia il suo impero economico che la sua posizione sociale. Divenne l'uomo più ricco del mondo, ebbe guai con il fisco, fondò una compagnia aerea (la "Olympic Airways"), si sposò e divorziò più volte. Ebbe una vita mondana intensa, sul suo panfilo "Cristina" (dal nome di sua figlia Christina) ospitò i nomi più illustri a livello internazionale. Ebbe una lunga relazione con Maria Callas che però non ebbe un esito felice (specialmente per la Callas) e nel 1968 sposò la vedova del presidente John Fitzgerald Kennedy, Jacqueline Lee Bouvier. La battuta d'arresto lo colpì quando, il 23 gennaio 1973, il figlio Alessandro perse la vita a causa di un incidente aereo. In seguito avvenne la separazione con Jacqueline e si ritirò in una villa nei pressi di Parigi ove scomparve due anni più tardi, il 15 marzo 1975, a causa di una malattia polmonare.

 & nome_1_db_1(i) &

165
Martin Luther King
Martin Luther King Jr.
15 gennaio 1929
Atlanta, Georgia - Stati Uniti d'America
Fu un martedì di 90 anni fa

Scomparve il
04 aprile 1968
Memphis, Tennessee - Stati Uniti d'America
Fu un giovedì di 51 anni fa
Aveva 39 anni

(A cura di Antonino Fleres)
http://thekingcenter.com/

 

Ricerca Avanzata

Pastore battista, politico, pacifista.
Come suo padre, divenne pastore battista e, fin da giovanissimo si impegnò per combattere le ingiustizie razziali ancora molto forti a quei tempi (circa un secolo dopo l'abolizione della schiavitù). Nel 1955 si laureò in filosofia. La prima grande vittoria la ottenne nel 19556, a Montgomery, quando riuscì, grazie al boicottaggio durato 13 mesi, della Montgomery Bus (che aveva sui propri mezzi posti a sedere separati per bianchi e neri e che il 1 dicembre 1955 multò la signora Rosa Parks (10 dollari + 4 di spese) perché si rifiutò di alzarsi e cedere il posto ad un bianco), ad ottenere l'abolizione di tale iniquità razziale (dovuta alle leggi, allora vigenti, sulla segregazione raziale). Da allora si impegnò sempre più a fondo per i diritti raziali ma anche per i diritti dei più deboli in generale. Sarà sempre ricordato per la frase che pronunciò in una importante manifestazione a Washington nel 1963: "I have a dream". Conobbe tra i tanti grandi anche Mahatma Gandhi e Papa Paolo VI. Fu premio nobel per la pace nel 1964; aveva solo 35 anni. Nel 1968, il 4 aprile, Martin Luther King Jr. si recò a Menphis per una manifestazione sui i diritti civili degli spazzini bianchi e neri. Alloggiò al Lorraine Motel e, mentre era affacciato ad un balcone del secondo piano, fu colpito al collo da un proiettile sparto, da un edificio poco distante, con un fucile di precisione. A sparare fu un evaso di nome James Earl Rayed che fu catturato due mesi dopo a Londra, mentre tentava la fuga (su di lui pendeva una taglia di 100.000 dollari). James Earl Rayed inizialmente si prese la colpa, dichiarando di aver agito da solo, dopo ritrattò, affermando di essere stato vittima di una cospirazione. Il mistero non fu mai chiarito. L'unica certezza fu che insieme a Martin Luther King Jr. morirono le speranze di pace e giustizia che lo contraddistinsero per tutta la sua vita.

 
 

Oggi Scomparve: Imperatore Caligola, Imperatore Galba

 & nome_1_db_1(i) &

563
Imperatore Caligola
Gaio Giulio Cesare Germanico
15 gennaio 41
Roma - Italia
Fu un mercoledì di 1978 anni fa
Aveva 29 anni

Nacque il
31 agosto 12
Anzio, Roma - Italia
Fu un venerdì di 2007 anni fa

(A cura di: Riccardo Zucaro)

 

Ricerca Avanzata

Imperatore romano
Gaius Iulius Caesar Germanicus, conosciuto come Caligola, appartenente alla dinastia Giulio-Claudia, fu il terzo imperatore di Roma, governando tra il 37 e il 41 d.C. Figlio di Germanico e Agrippina Maggiore, quest'ultima figlia di Marco Vipsanio Agrippa, succedette al trono dopo la morte dell'Imperatore Tiberio. Caligola aveva venticinque anni quando divenne imperatore e governò da solo imponendo il suicidio a Tiberio Gemello, che avrebbe dovuto governare con lui. Con questo imperatore si ebbe una serie di originali avvenimenti tramandati dalla storiografia senatoria; spese enormi somme per piantare flotte lacustri, in modo di abbellire Roma, e portò in città l'obelisco del Vaticano. Per quanto riguardò la politica estera, vi fu una sostanziale continuità nelle imprese in Oriente, mentre nel settore germanico creò confusione, progettando uno sbarco in Britannia mai effettuato. Nel 39 la prima congiura che coinvolse una serie di senatori della stessa famiglia venne duramente repressa; nel 41, però, la seconda congiura, alla quale parteciparono senatori, cavalieri e il pretorio, venne portata alla fine, assassinando l'imperatore Caligola.

 & nome_1_db_1(i) &

569
Imperatore Galba
Servio Sulpicio Galba
15 gennaio 69
Roma - Italia
Fu un mercoledì di 1950 anni fa
Aveva 66 anni

Nacque il
24 dicembre 3
Terracina, Latina - Italia
Fu un mercoledì di 2016 anni fa

(A cura di: Riccardo Zucaro)

 

Ricerca Avanzata

Imperatore romano
Fu il primo nell'anno dei quattro imperatori, iniziato dopo l'Imperatore Nerone e finito con l'Imperatore Vespasiano. Governò per duecentoventi giorni, dal 9 giugno 68 d.C. al giorno della sua morte. Iniziò la carriera politica prima come pretore nel 20, poi ascendendo alla carica di console nel 33. Dopo aver servito l'Imperatore Claudio durante il suo regno, sotto l'Imperatore Nerone gli fu affidata la guida della Spagna. Con la morte di quest'ultimo, Galba assunse il titolo di Cesare e marciò su Roma. Pur essendo stato accolto bene dal Senato, non fu mai popolare tra l'esercito e il popolo. Tra le legioni in Germania vigeva uno scontento popolare per la successione del nuovo imperatore al trono. Per calmare le acque, Galba nominò come aiutante e successore Pisone, uomo saggio; questa manovra fu ben impostata dal punto di vista politico, ma la popolazione la prese come segno di paura dell'imperatore. Il futuro Imperatore Otone, sostenitore di Galba, non fu felice della scelta dell'imperatore di nominare Pisone come successore e si schierò, dunque, con chi voleva la caduta di Galba. L'imperatore affrontò i ribelli in una battaglia, perdendo miseramente. Fu in seguito ucciso, con la successiva proclamazione al ruolo di Imperatore Otone, proprio mentre nel foro cercava di riprendere in mano la situazione.

 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...