il nino!
Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Almanacco del giorno 30 ottobre:

 
 

Oggi Nacque: Fedor Dostoevskij

 & nome_1_db_1(i) &

494
Fedor Dostoevskij
Fedor Mikhailovic Dostoevskij
30 ottobre 1821
Mosca - Russia
Fu un martedì di 199 anni fa

Scomparve il
28 gennaio 1881
San Pietroburgo - Russia
Fu un venerdì di 139 anni fa
Aveva 60 anni

(A cura di Laura Fleres)

 

Ricerca Avanzata

Scrittore.
Nacque a Mosca nel 1821 (la data esatta di nascita e di scomparsa è sconosciuta), figlio di un aristocratico medico. Dopo che la madre mancò, fu avviato alla carriera militare a San Pietroburgo, ove si diplomò nel 1843. Rinunciò alla carriera a causa di una salute cagionevole (si erano manifestati sintomi dell'epilessia) e agli interessi letterari. Nell'arco di sei anni scrisse ben tre libri, quali "Povera gente", "Il sosia" e "Le notti bianche", dopodiché nel 1849 fu arrestato e condannato a morte per aver preso parte ad un gruppo di intellettuali socialisti. Grazie allo zar, però, questa condanna si tramuterà in quattro anni di lavori forzati, ma i condannati lo sapranno solo davanti al plotone di esecuzione. Tornò a San Pietroburgo e si dedicò all'attività giornalistica e intanto scrive "Umiliati e offesi", nel 1862, dove approfondisce il tema del conflitto tra bontà e degradazione dell'uomo. Dovrà far fronte ad un periodo di disagio economico dopo aver subito due gravi lutti quali quello della prima moglie e quello del fratello. Scrisse ancora "Memorie del sottosuolo" e il famosissimo "Delitto e castigo", nel 1866. Quest'ultimo è uno dei più geniali romanzi russi della seconda metà dell'Ottocento, dove si narrano i retroscena di un delitto. Dopo che si fu nuovamente sposato, viaggiò per Francia, Germania, Svizzera e Italia per ben cinque anni. Durante il suo lungo viaggio scrisse "L'idiota". Quando tornò in Russia, pubblicò "I demoni", libro di esplicita accusa contro i movimenti nichilisti rivoluzionari. Nel 1875, mentre si avvicina sempre più ad un'ideologia cristiano populistica, scrisse "L'adolescente", con il quale conclude una fase critica della sua esistenza, e pubblicò il suo ultimo romanzo,"I fratelli Karamazov", che parla dei conflitti generazionali all'interno di una comune famiglia. Morì improvvisamente nel 1881.

 

Oggi Scomparve: Luigi Einaudi

 & nome_1_db_1(i) &

375
Luigi Einaudi
30 ottobre 1961
Roma - Italia
Fu un lunedì di 59 anni fa
Aveva 87 anni

Nacque il
24 marzo 1874
Carrù, Cuneo - Italia
Fu un martedì di 146 anni fa

(A cura di Antonino Fleres)
http://www.quirinale.it/

 

Ricerca Avanzata

Politico, giornalista, docente.
Dopo la laurea in legge, iniziò la carriera di docente al Politecnico di Torino e alla Bocconi di Milano in materie scientifico economiche. Parallelamente a questa, iniziò la carriera di giornalista scrivendo articoli di economia e finanza per moltissime testate giornalistiche. Cominciò poi a ricoprire ruoli di prestigio anche in campo politico, fino ad assumere la carica di presidente della Repubblica Italiana nel 1948.
Pubblicò moltissimi saggi sopratutto di natura economica ed ebbe molti riconoscimenti anche internazionali.

Speciale: tutti i presidenti della repubblica italiana

 

Oggi nello Sport - Persone: Cassius Clay campione del mondo di pugilato, Ayrton Senna campione del mondo di Formula 1

 & nome_1_db_1(i) &

495
Cassius Clay campione del mondo di pugilato
Muhammad Alì
30 ottobre 1974
Kinshasa, Zaire - Africa
Fu un mercoledì di 46 anni fa

Aveva 32 anni

(A cura di Antonino Fleres)
http://www.alicenter.org/

 

Ricerca Avanzata

Vinto titolo mondiale di Pugilato
Cassius Clay vinse per la seconda volta il titolo mondiale di pugilato nella categoria dei pesi massimi (versione AMB) battendo per K.O. alla ottava ripresa George Foreman. Difese il titolo per 10 volte, finché non lo perse il 22 febbraio 1978 ai punti contro Leon Spinks.

 & nome_1_db_1(i) &

493
Ayrton Senna campione del mondo di Formula 1
Ayrton Senna Da Silva
30 ottobre 1988
Suzuka - Giappone
Fu un domenica di 32 anni fa

Aveva 28 anni

(A cura di Antonino Fleres)
http://www.ayrton-senna.com/

 

Ricerca Avanzata

Vinto mondiale F1
Ayrton Senna vinse per la prima volta il titolo mondiale di Formula 1 (correndo per la scuderia McLaren - Honda). Vinse matematicamente il titolo con una gara di anticipo. In quella stagione, la scuderia McLaren-Honda, con Ayrton Senna e Alain Prost, vinse 15 dei 16 GP, portando a casa anche il titolo costruttori.

 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...