il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Almanacco del giorno 24 gennaio:

 
 

Oggi Nacque: Imperatore Adriano

 & nome_1_db_1(i) &

578
Imperatore Adriano
Publio Elio Traiano Adriano
24 gennaio 76
Italica (odierna Santiponce), Siviglia- Spagna
Fu un sabato di 1944 anni fa

Scomparve il
10 luglio 138
Baia (Bacoli), Napoli - Italia
Fu un giovedì di 1882 anni fa
Aveva 62 anni

(A cura di Riccardo Zucaro)

 

Ricerca Avanzata

Imperatore romano
Terzo imperatore della dinastia degli Antonini, rimase orfano a nove anni e venne adottato dall'Imperatore Traiano, che non ebbe figli. Divenne tribuno militare, questore, tribuno della plebe e pretore. Governò tra il 117 e il 138. Amante della cultura ellenica e della vita intellettuale greca, fondò il mito riguardante le classi colte greche. Trascorse circa dodici anni del suo governo fuori Roma, dando valore alle altre componenti dell'impero. Visitò dapprima l'Occidente, poi l'Oriente, si soffermò ad Atene per molto tempo, data la sua predisposizione e il suo interesse per la cultura del posto. Ivi si elesse arconte come omaggio per il sapere greco. Intanto governava l'intero impero: in Africa riorganizzò i latifondi dell'impero. Non volle continuare la politica estera dell'Imperatore Traiano, rinunciando alla conquista ma agevolando la pace. Si verificò solo uno spiacevole caso di rivolta, in Giudea, dal 132 per tre anni, con una violentissima repressione, dopo la quale fu cambiato il nome di Gerusalemme in Elia Capitolina. All'imperatore Adriano risale la costruzione del vallo di Adriano, al confine tra Scozia e Inghilterra, punto di massima estensione dell'impero. A Tivoli fece edificare la Villa Adriana, riproducendo alcuni importanti edifici ellenistici. Si occupò anche del restauro del Pantheon, costruito da Agrippa. In campo di riforme, alleggerì la posizione degli schiavi, che si trovavano in posizioni disumane; mostrò tolleranza anche nei confronti dei cristiani. Ricordiamo anche l'editto pretorio, riguardante la carica senatoria del pretore. Alla sua morte, avvenuta nel 138, fu innalzato un monumento funebre che si pensa sia stato iniziato dallo stesso Adriano tre anni prima della sua morte. Ora è visibile come uno dei più bei monumenti a Roma, a Castel Sant'Angelo.

 

Oggi Scomparve: Amedeo Modigliani, Gianni Agnelli

 & nome_1_db_1(i) &

257
Amedeo Modigliani
24 gennaio 1920
Parigi - Francia
Fu un sabato di 100 anni fa
Aveva 36 anni

Nacque il
12 luglio 1884
Livorno - Italia
Fu un sabato di 136 anni fa

(A cura di Sandro Massarenti)
http://www.modigliani-amedeo.com/

 

Ricerca Avanzata

Pittore, scultore
Appartenente ad una famiglia ebrea, già dall'infanzia fu di salute cagionevole, si ammalò di pleurite, di tifo ed infine di polmonite. Nel 1902 s'iscrisse alla Scuola Libera di Nudo a Firenze e due anni dopo, a Venezia, frequentò i corsi presso l'Istituto di Belle Arti. Ben presto, convinto di non aver più nulla da imparare in terra italiana, decise di realizzare le sue ambizioni a Parigi. A Montmartre, alla locanda il Lapin Agile, fece amicizia con Utrillo; al Bateau-Lavoir incontrò tra gli altri Pablo Picasso, Derain, Salmon e Apollinaire. Si appassionò alla scultura, nel 1907 riuscì ad esporre al Salon d'Automne, dove ebbe l'occasione di ammirare molte opere di Cézanne. Nel 1910 presentò sei opere al XXVI Salon des Indépendants senza però ricevere nessun commento da parte della stampa e della critica. Iniziò così il periodo più nero e scarsamente produttivo di tutta la sua esistenza. Lo stato di miseria in cui giacque e l'assunzione sempre più considerevole di alcool e droghe lo trasformano in un artista dissoluto e senza regole. Nel 1917 incontrò Jeanne Hébuterne e se ne innamorò perdutamente. Nel 1918 nacque la piccola Jeanne. Il 24 gennaio 1920 Modigliani morì di meningite tubercolare, due giorni dopo Jeanne, incinta all'ottavo mese, si uccise gettandosi dalla finestra al 5º piano della casa natale. Oggi riposano assieme nel cimitero parigino di Père Lachaise.

 & nome_1_db_1(i) &

364
Gianni Agnelli
Giovanni Agnelli
24 gennaio 2003
Torino - Italia
Fu un venerdì di 17 anni fa
Aveva 82 anni

Nacque il
12 marzo 1921
Torino - Italia
Fu un sabato di 99 anni fa

(A cura di Antonino Fleres)
http://www.gianniagnelli.it/

 

Ricerca Avanzata

Industriale.
Suo nonno Giovanni, il 1 luglio 1899, fondò la FIAT, e lui, che portava; lo stesso nome, ne divenne presidente nel 1966. Da giovane frequentò la scuola di cavalleria a Pinerolo, poi partecipò alla seconda guerra mondiale in Russia e Tunisia. Nel dopoguerra si laureò in giurisprudenza e condusse una vita agiata e mondana, fino all'incidente automobilistico del 1952 che quasi gli costò la vita e lo rese per sempre claudicante; ristabilitosi sposò Marella Caracciolo di Castagneto e si dedicò all'industria di famiglia ottenendo nel corso degli anni molti successi a livello mondiale. Nel 1991 fu nominato senatore a vita (come il nonno). Fu appassionato sportivo e presidente della Juventus e della scuderia Ferrari. La sua vita fu costernata da molti gravi lutti: nel 1936 il padre Edoardo morì in un incidente aereo, la madre Virginia Bourbon del Monte morì in un incidente d'auto, il figlio Edoardo, quarantaseienne, morì suicida nel 2000, Giovanni Alberto, figlio del fratello Umberto e designato a ricoprire il ruolo di successore alla presidenza FIAT, morì a causa di un tumore. L'avvocato Gianni si spense nel 2003.

 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United States of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...