il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Se la mia vita da l'aspro tormento... (Canzoniere - XII) - Francesco Petrarca

 
 

Le poesie di Francesco Petrarca: Se la mia vita da l'aspro tormento... (Canzoniere - XII)

 
Francesco Petrarca

ID Autore: 2339
ID Testo: 8542

Testo online da sabato 3 novembre 2007

Ultima modifica del sabato 3 novembre 2007
Scritto nel 13??

 

Se la mia vita da l'aspro tormento... (Canzoniere - XII)

Se la mia vita da l'aspro tormento
si può tanto schermire, et dagli affanni,
ch'i' veggia per vertù de gli ultimi anni,
donna, de' be' vostr'occhi il lume spento,

e i cape' d'oro fin farsi d'argento,
et lassar le ghirlande e i verdi panni,
e 'l viso scolorir che ne' miei danni
a·llamentar mi fa pauroso et lento:

pur mi darà tanta baldanza Amore
ch'i' vi discovrirò de' mei martiri
qua' sono stati gli anni, e i giorni et l'ore;

et se 'l tempo è contrario ai be' desiri,
non fia ch'almen non giunga al mio dolore
alcun soccorso di tardi sospiri.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Francesco Petrarca: Se la mia vita da l'aspro tormento... (Canzoniere - XII)

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Mercato Almanacco Articoli In giro Per
My Area Letteratura Mercato Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...