il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Almanacco del giorno 24 settembre:

 
 

Oggi Nacque: Imperatore Vitellio, Pedro Almodovar

 & nome_1_db_1(i) &

571
Imperatore Vitellio
Aulo Vitellio Germanico
24 settembre 15
Nuceria Alfaterna, Salerno - Italia
Fu un giovedì di 2004 anni fa

Scomparve il
22 dicembre 69
Roma - Italia
Fu un lunedì di 1950 anni fa
Aveva 54 anni

(A cura di Riccardo Zucaro)

 

Ricerca Avanzata

Imperatore romano
Terzo imperatore dell'anno dei quattro imperatori, governò per duecentocinquantadue giorni. Ottenne la carica di console nel 48 e si presume fosse stato proconsole d'Africa tra il 60 e il 61. L'Imperatore Galba, alla fine del 68, lo scelse comandante dell'esercito in Germania, guadagnandosi una grande reputazione. Pigro e svogliato, amante delle grandi abbuffate, salì al trono con l'aiuto dei comandanti delle legioni nel Reno. Dopo il colpo di stato, non fu mai accettato come imperatore all'interno di Roma dal popolo, benchè il senato lo accettò conferendogli gli attributi consueti a ogni imperatore. Ma anche lui, come il suo predecessore, non ebbe vita facile. Si sparse la voce che in Dalmazia gli eserciti avessero proclamato Imperatore Vespasiano; questo pose Vitellio in una situazione scomoda. Vitellio aspettò l'Imperatore Vespasiano a Bevagna, ma i pretoriani (guardie del corpo dell'imperatore all'interno dell'esercito) constrinsero l'imperatore a depositare le insegne principesche al Tempio della Concordia, nei Fori romani. Fu trascinato e ucciso dalla folla e il suo corpo gettato nel Tevere.

 & nome_1_db_1(i) &

541
Pedro Almodovar
Pedro Almodovar Caballero
24 settembre 1949
Calzada de Calatrava, Ciudad Real - Spagna
Fu un sabato di 70 anni fa

(A cura di Antonino Fleres)

 

Ricerca Avanzata

Regista, sceneggiatore.
Sin da ragazzino iniziò a frequentare le sale cinematografiche e, a 16 anni si trasferì a Madrid e lì iniziò a studiare in una scuola di cinematografia. Purtroppo però, il regime del dittatore Franco chiuse tutte le scuole di cinematografia e così Pedrò si trovò a svolgere (oltre all'impiego principale alla compagnia dei telefoni che durò 12 anni) diversi lavori, per es collaborava con alcuni giornali scrivendo storie e fumetti, cantava e suonava in una band punk (Almodovar e McNamara), recitava in un gruppo teatrale (Los Goliardos) e girava cortometraggi, insieme agli amici, con la super 8. Finita la dittatura, esordì con il primo film (di qualità domestica) nel 1980 'Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio'. Nel 1986 la svolta con il film 'Matador', ma il primo vero successo popolare fu nel 1988 con 'Donne sull'orlo di una crisi di nervi. Nel 1999 vinse diversi premi per la regia del film 'Tutto su mia madre'. Ricordiamo inoltre il film 'Parla con lei' del 2002, anche questo pluripremiato.

 
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...