il nino!
Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
Dipendenti tartassati...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Per la Madre e... il Libro
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Democrito ed Eraclito - Giuseppe Battista

 

Le poesie di Giuseppe Battista: Democrito ed Eraclito

 
Giuseppe Battista

ID Autore: 2346
ID Testo: 8707

Testo online da lunedì 12 marzo 2012
Ultima modifica del lunedì 12 marzo 2012
Scritto nel 1670

 

Democrito ed Eraclito

Democrito, tu ridi e col tuo riso
tutte le umane cose a scherno prendi
e, sia del fato o mesto o lieto il viso,
con lieto viso ogni accidente attendi.

E tu col mento in sulla destra assiso
piangi, Eraclito, e sempre al pianto intendi;
forse che quanto è fra di noi diviso,
lacrimosa tragedia esser comprendi.

Ma siate pure al pianto o al riso intenti,
che 'l riso e 'l pianto a me rassembra intanto
vano delirio delle vostre menti.

I mali di quaggiù gravi son tanto
che, per guarir le travagliate genti,
è vano il riso ed è più vano il pianto.

Approfondimenti in collaborazione con:
amazon marketplace
Scopri di più su: Democrito ed Eraclito di Giuseppe Battista

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Giuseppe Battista: Democrito ed Eraclito

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2021 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World), Milky Way Galaxy ...

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...
Sopra...Sopra...