il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Sensation - Arthur Rimbaud

 
 

Le poesie di Arthur Rimbaud: Sensation

 
Arthur Rimbaud

ID Autore: 2344
ID Testo: 8695

Testo online da mercoledì 20 ottobre 2010

Ultima modifica del mercoledì 20 ottobre 2010
Scritto nel 1870

 

Sensation

Par les soirs bleus d'été, j'irai dans les sentiers,
Picoté par les blés, fouler l'herbe menue:
Rêveur, j'en sentirai la fraîcheur à mes pieds.
Je laisserai le vent baigner ma tête nue.

Je ne parlerai pas, je ne penserai rien:
Mais l'amour infini me montera dans l'âme,
Et j'irai loin, bien loin, comme un bohémien,
Par la Nature, - heureux comme avec une femme.
(Mars 1870)

Sensazione

Nelle sere azzurre d'estate, andrò pei sentieri,
punzecchiato dal grano, a pestar l'erba fine:
trasognato, ne sentirò sotto i piedi la freschezza.
Lascerò il vento a bagnarmi il capo nudo.

Non parlerò, non penserò a nulla:
ma l'amore infinito mi salirà nell'anima
e andrò lontano, molto lontano, come uno zingaro,
nella Natura, felice come assieme a una donna.
(Marzo 1870)

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Arthur Rimbaud: Sensation

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...