il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Almanacco del giorno 15 maggio:

 
 

Oggi Nacque: Mario Monicelli

 & nome_1_db_1(i) &

312
Mario Monicelli
15 maggio 1915
Viareggio, Lucca - Italia
Fu un sabato di 104 anni fa

Scomparve il
29 novembre 2010
Roma - Italia
Fu un lunedì di 9 anni fa
Aveva 95 anni

(A cura di Antonino Fleres)

 

Ricerca Avanzata

Regista, sceneggatore.
Figlio d'arte, dato che suo papà Tommaso fu critico teatrale e giornalista. Dopo la laurea in filosofia, iniziò a fare il critico cinematografico, e, grazie all'amico Giacomo Forzano iniziò a frequentare alcuni studios cinematografici. Nacque e crebbe così la sua passione per la regia e la sceneggiatura che favorì il suo debutto ufficiale da regista nel 1949 in coppia con Steno (Stefano Vanzina), con "Totò cerca casa". In realtà il suo primo lavoro risale al 1934 con il cortometraggio "Cuore rivelatore", seguito da un mediometraggio muto "I ragazzi della via Paal", che gareggiò e fu premiato a Venezia. I successi ed i premi di Mario Monicelli non si contano. Ricordiamo alcuni tra i lavori più rappresentativi della sua carriera: "Guardie e ladri" (1951), "I soliti ignoti" (1958), "La grande guerra" (1959), "I compagni" (1963), "L'armata Brancaleone" (1965), "Amici miei" (1975), "Un borghese piccolo piccolo" (1977), "Il Marchese del Grillo" (1981), "Speriamo che sia femmina" (1985), "Parenti serpenti" (1992), "Cari fottutissimi amici" (1994). Mario Monicelli prestò la sua opera anche come regista teatrale, commediografo, regista televisivo ed, occasionalmente, attore.
Vinse molti premi come il "Leone d'oro alla carriera" nel 1991, molti "David di Donatello" (l'ultimo dei quali nel 2005), diversi "Nastri d'Argento", una nomination all'"Oscar" e molti altri. Non mancarono nemmeno le onoreficenze come (giusto per citarne l'ultimo) la "Medaglia d'oro ai benemeriti della cultura e dell'arte" insiglito a Roma il 25 febbraio 2000.
Morì suicida, all'età di 95 anni, lanciandosi da un balcone del quinto piano della clinica (Ospedale San Giovanni reparto urologia) in cui era ricoverato a causa di un tumore alla prostata in fase terminale che lo aveva ormai irrimediabilmente debilitato.

 
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...