il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Almanacco del giorno 3 luglio:

 
 

Oggi Nacque: Franz Kafka, Tom Cruise, Imperatore Valentiniano I

 & nome_1_db_1(i) &

239
Franz Kafka
03 luglio 1883
Praga - Cecoslovacchia
Fu un martedì di 137 anni fa

Scomparve il
03 giugno 1924
Kierling, Vienna - Austria
Fu un martedì di 96 anni fa
Aveva 41 anni

(A cura di Laura Fleres)

 

Ricerca Avanzata

Scrittore
Naccque in una famiglia appartenente alla minoranza ebrea di lingua tedesca: Dopo gli studi classici, si iscrisse alla Facoltà di Legge. Nel 1904 scrisse il suo primo racconto "Descrizione di una battaglia". Iniziò poi a tenere dei "Diari", preziosi per capire la complessa personalità dell'autore che non riusciva a raggiungere una stabilità affettiva. Nel periodo tra il 1912 e il 1918 scrisse i racconti "Il fuochista", "Il verdetto", "La metamorfosi". Nel 1917 si ammalò di tubercolosi e si ritirò dalle responsabilità della vita quotidiana, rifugiandosi nella letteratura. Nel 1919 scrisse "Lettera al padre". Nel 1920 conobbe Milena Jesenska, traduttrice ceca delle sue opere, ma anche questo fu un amore incompiuto. Nel 1922 scrisse la parte più corposa de "Il Castello". Morì nel sanatorio di Kierling , vicino a Vienna, dopo aver affidato all'amico Max Brod i suoi scritti, in parte ancora inediti e incompleti, con l'ordine di bruciarli. Tra questi c'era anche "Il processo, uno dei capolavori della letteratura novecentesca.

 & nome_1_db_1(i) &

240
Tom Cruise
Thomas Cruise Mapother IV
03 luglio 1962
Syracuse, stato New York - Stati Uniti d'America
Fu un martedì di 58 anni fa

(A cura di Antonino Fleres)
http://www.tomcruise.com/

 

Ricerca Avanzata

Attore, produttore.
A 18 anni abbandonò gli studi per dedicarsi alla sua passione: la recitazione. Si trasferì a New York ove partecipò a molti provini e continuò a studiare recitazione. La prima apparizione cinematografica risale al 1981 nel film di Franco Zeffirelli "Amore senza fine" (con Brooke Shields e Martin Hewitt). Cominciò così a lavorare nel cinema iniziando ad avere parti sempre più importanti e da protagonista fino a sfondare il muro del successo popolare, nel 1986, con il film "Top Gun" di Tony Scott e, subito dopoo nel film di Martin Scorsese "Il colore dei soldi" con Paul Newman. Da allora Tom Cruise rimase sulla breccia anche con film d'azione (grazie alla sua tempra atletica) come la serie di "Mission Impossible" iniziata nel 1996. Sempre nel 1996 con il film "Mission Impossible", iniziò anche l'esperienza della produzione, invece ebbe solo una fugace esperienza come regista e come sceneggiatore.

 & nome_1_db_1(i) &

590
Imperatore Valentiniano I
Flavio Valentiniano
03 luglio 321
Cibalae (Vinkovci) - Croazia
Fu un domenica di 1699 anni fa

Scomparve il
17 novembre 375
Brigezione - Pannonia
Fu un lunedì di 1645 anni fa
Aveva 54 anni

(A cura di Riccardo Zucaro)

 

Ricerca Avanzata

Imperatore romano
Giudò l'impero romano d'Occidente per undici anni. Nel 357 fu cesare sotto l'Imperatore Giuliano. Nel 364 Valentiniano divenne imperatore eletto dai comandanti dell'esercito romano e nominò suo fratello l'Imperatore Valente augusto nella parte orientale dell'impero. Valentiniano stabilì, come ormai era consueto fare, la capitale a Milano; in questo modo potè difendersi dai Germani che minacciavano di attaccare il confine dell'impero. Le battaglie principali che fu costretto ad affrontare furono inizialmente contro gli Alemanni, che giunsero fino al'odierna Mainz. Successivamente affrontò anche i Sassoni, che avevano intenzione di invadere e conquistare la Britannia. Per questo scontro l'imperatore Valentiniano I si spostò a Parigi, in modo da avere un maggiore controllo sulla situazione della battaglia. Decise, quindi, di stabilizzarsi in Germania. Nel 372 un'altra battaglia fu combattuta: questa volta in Africa, contro Firmo, che intendeva usurpare il trono di Valentiniano. L'imperatore inviò il futuro Imperatore Teodosio, che tre anni dopo sconfisse il rivoltoso. Il governo di Valentiniano I si mosse in favore dell'esercito, aumentando il salario dei soldati; così facendo, aumentò le tasse dei cittadini, rendendole quasi insostenibili. Di religione cristiana, insieme a papa Damaso I cominciò a prodigarsi per una speciale politica di tolleranza riguardo la pratica degli altri culti diversi dal cristianesimo, con l'intento di non vietare al singolo cittadino la pratica religiosa che sceglieva. Morì nel 375, lasciando l'impero in mano all'Imperatore Graziano, all'Imperatore Valentiniano II e all'Imperatore Valente.

 

Oggi Scomparve: Jim Morrison

 & nome_1_db_1(i) &

84
Jim Morrison
James Douglas Morrison
03 luglio 1971
Parigi - Francia
Fu un sabato di 49 anni fa
Aveva 28 anni

Nacque il
08 dicembre 1943
Melbourne, Florida - Stati uniti d'America
Fu un mercoledì di 77 anni fa

(A cura di Riccardo Zucaro)
http://www.thedoors.com/

 

Ricerca Avanzata

Cantante e poeta.
Jim Morrison fu figlio dell'ammiraglio George Stephen Morrison e di Clara Clark, entrambi in servizio presso la Marina degli Stati Uniti. Fu un bambino tranquillo e un eccellente studente, anche se ribelle. Da adulto, lasciò i suoi genitori, severi e tradizionalisti, per affrontare un nuovo mondo. Jim si diplomò al liceo di Alexandria, in Virginia, seguì successivamente dei corsi al St. Petersburg Junior College e alla Florida State University. Nel 1964 lasciò la Florida e per recarsi in California. Nel 1965, dopo aver conseguito la laurea alla University of California di Los Angeles, condusse una vita stile bohémienne in Venice Beach. Un incontro casuale con il compagno di università Ray Manzarek lo incitò alla formazione dei The Doors, per cui contribuirono anche il chitarrista Robby Krieger e il batterista John Densmore. I The Doors divennero uno dei più popolari gruppi rock blues della storia della musica. La loro unione dei generi quali blues, jazz e rock fu qualcosa di innovativo, che non si era mai sentito prima. Tra i vari soprannomi di Jim si può ricordare il Re Lucertola, da un verso del suo poema epico Celebrazione della lucertola. Già prima di formare i The Doors faceva uso di droghe, beveva alcolici in grandi quantità, tanto da presentarsi a qualche registrazione ubriaco, e faceva parte di orge. Era attratto dalla cultura beat, dai romanzi di Jack Kerouac e delle poesie di Allen Ginsberg, di cui si percepiscono gli influssi nelle sue liriche, e dal teatro greco, come Dioniso e le Baccanti. La sua poesia ebbe anche una grossa influenza francese, come Arthur Rimbaud. La sera del 3 luglio 1971 Jim Morrison rientrò nel suo appartamento di Parigi con la moglie Pamela Courson, dopo una notte passata al cinema e a bere. Ubriaco, affrontò l'ultimo viaggio: una dose mortale di eroina che entrò in simbiosi con l'alcool bevuto provocando un edema polmonare che lo stroncò in poche ore (Anche se nei certificati medici ufficiali vi è scritto attacco cardiaco).

 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...