il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Almanacco del giorno 12 aprile:

 
 

Oggi Nacque: Giuseppe Di Vagno

 & nome_1_db_1(i) &

652
Giuseppe Di Vagno
12 aprile 1889
Conversano, Bari - Italia
Fu un venerdì di 131 anni fa

Scomparve il
25 settembre 1921
Mola di Bari - Conversano, Bari - Italia
Fu un domenica di 99 anni fa
Aveva 32 anni

(A cura di Antonino Fleres)
http://fondazione.divagno.it/

 

Ricerca Avanzata

Politico.
Nacque da una famiglia agiata di piccoil proprietari terrieri (i genitori: Leonardo Antonio Di Vagno e Rosa Rutigliano), frequentò il liceo presso il Seminario di Conversano e poi la facoltà di giurisprudenza a Roma ove si laureò nel 1912. Iniziò quindi a scrivere per alcuni giornali e contemporaneamente ad interessarsi politicamente ed attivamente dei problemi del popolo contadino ed operaio. Nel 1914 fu Consigliere Provinciale e, durante la prima guerra mondiale, a causa della sua attività anti interventista, fu confinato in Sardegna.
Finita la guerra, tornò in Italia e divenne il primo Deputato socialista (eletto nel 1921 per la lista Socialisti Unitari) al Parlamento Nazionale. La sua era una idea di libertà, di pace, di democrazia, di giustizia e di solidarietà; non per nulla si autodefinì il portavoce dei "pezzenti e diseredati" del sud e nel nome di questi riuscì ad ottenere, dal Governo di Giovanni Giolitti di allora, l'approvazione per la costruzione dell'Acquedotto Pugliese. Per la sua indole pacifica, pacifista ma determinata, ed anche per la sua statura e corporatura erculea, si guadagnò, da Filippo Turati, l'appellativo de il "Gigante Buono".
Dopo vari attentati alla sua persona, tutti falliti, tra cui quello del 30 maggio 1921 ove venne ucciso (forse per errore) Cosimo Conte, fu vigliaccamente colpito, la sera del 25 settembre 1921, al termine di un comizio elettorale tenuto a Mola di Bari, in Piazza XX Settembre, con tre colpi di pistola sparatigli alla schiena da (presumibilmente) Luigi Lorusso che faceva parte di un gruppo di circa venti "squadristi" fascisti (camicie nere) capitanati da Giuseppe Cadorna. Morì poche ore dopo. In Italia, a quel tempo, i delitti squadristi si contavano già a centinaia, ma quella fu la prima volta che venne assassinato un Deputato del Parlamento Italiano.
Fu a causa dell'amnistia, voluta da Benito Mussolini, denominata "crimini in favore dello stato fascista" (decreto Ovidio del 1923) ma anche alla successiva amnistia messa in atto da Palmiro Togliatti del 1947 (poiché la Corte di Cassazione giudicò la morte del socialista Giuseppe Di Vagno come omicidio preterintenzionale (cioè senza premeditazione)) che mandanti ed esecutori dell'omicidio, pur essendo stati individuati e processati, non pagarono mai completamente per quel delitto.
Dagli anni del dopo guerra in poi, molte strade e piazze furono a lui intitolate ed ancor oggi si celebrano alte commemorazioni in sua memoria.

 
 

Oggi nella Storia - Fatti: Primo uomo nello spazio

 & nome_1_db_1(i) &

56
Primo uomo nello spazio
12 aprile 1961
Baikonur , Mosca - Russia
Fu un mercoledì di 59 anni fa

(A cura di Antonino Fleres)

 

Ricerca Avanzata

Primo volo nello spazio.
Per la prima volta, un uomo, Jurij Gagarin, cosmonauta sovietico, volò nello spazio. Venne lanciato alle 9 a bordo dell'astronave Vostok, entrò in orbita ad una altezza veriabile da 180 a 350 km (orbita ellittica) , fece un giro attorno alla terra che durò circa un'ora e mezza alla velocità di circa 25 mila km all'ora, quindi azionò i retrorazzi per la manovra di rientro ed alle 11 era già atterrato sulla terra.

 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...