il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Autori: Giovanni D'auria

 

Autori: Giovanni D'auria

 
Giovanni D'auria

ID Autore: 2035

Iscrizione: venerdì 21 novembre 2008

 

Biografia

Sono nato in Sicilia in un paesino dell'agrigentino, da una famiglia non molto agiata, non ricordo di avere avuto un'adolescenza, fin da bambino ho contribuito per il sostentamento della famiglia, facendo diversi mestieri, quindi ho iniziato molto presto a lavorare, abbandonando la scuola appena alle elementari, mi sono costruito la mia cultura personale facendo affidamento alle mie umili capacità esclusivamente elementari e con il serio impegno in ogni mia decisione.
Ho trovato sulla mia strada in gioventù, la passione per musica, la lettura, e una certa attitudine per le poesie e le canzoni, tutto scrupolosamente come autodidatta.
Amo la Sicilia per il clima e per la sua storia.

 

_

 
 

Le Poesie di: Giovanni D'auria

Bolle di sapone
Affidai il mio domani a una bolla di sapone, i desideri ad una sfera di cristallo, legando la mia vita coi fili di ragnatela al vecchio muro, ho scritto il mio futuro sulle dune del deserto, coltivando sogni sulle ali del vento, l'eco lontano non recò alcun responso, l'attimo reale recò l'unico certo risultato. ...
Cod: 8400 - On line dal: giovedì 18 agosto 2016 - Ultima modifica: giovedì 18 agosto 2016

Prufissurj campagnuolu
Prufjssurj campagnuolu Lu veru mjstjerj ca ju vuljva farj, jera l'artj dj la musjca jnzjgnarj, ma !Lu desiderju dj lu me corj, assupjrchjarja dj lu bjsuognu mj vjttj un saccju cuomu suffucarj. Ma patrj mj djcjva semprj dj njcu,njcu figliu mju ! Ppaccamora nzjgnatj chjst'artj je mjndjla dj partj, ca ognj tjnta artj duna panj, je mentrj l'artj mj nzjgnava, passavanu l'annj je lu st ...
Cod: 8343 - On line dal: domenica 1 maggio 2016 - Ultima modifica: domenica 1 maggio 2016

Mi piace commenta condividi!!!
Attento alunno segue lezione non distratto, sfogliando pagine del registro pubblicato, l'anima cela intimi segreti, velando sentimenti, svelando sensibili emozioni intensi ed esilaranti, alto rilievo esibisci l'esser vero, reale al mondo, nasce dentro ogni sensibilità è l' enorme pregio, timido raggio di sole brilla dentro ciò che nutri, nobili principi emergono reali, schietti e coincisi, ...
Cod: 8335 - On line dal: domenica 17 aprile 2016 - Ultima modifica: domenica 17 aprile 2016

Osare sognare
Osate sognare! Cristiani della terra, i potenti del pianeta non lo sanno fare l'appagamento soffoca quel desiderio chiuso nel forziere muore al nascere, i sogni! Son desideri vegeti del futuro nel solco brullo della terra cresce fiero raccolto di vita e pane nutritivo, sognate ciò che è impossibile sognare e mentre sognate elevatevi più in alto dove nessuno i sogni li può trafugare ...
Cod: 8336 - On line dal: domenica 17 aprile 2016 - Ultima modifica: domenica 17 aprile 2016

Civiltà monca
Civiltà che rotola tra fango e polvere sommersa dal fragore conformista dell'emancipazione empirica, aggrovigliatasi tra innate mistiche idee razionali del millennio terzo ecco! Impantanati tra polvere e fango nell'era moderna del nero catrame, melodia esausta di sfruttamento snaturato della civiltà regressa, mentre la polvere ingrigisce visi spudorati, il fango macchia lembi di ...
Cod: 8334 - On line dal: mercoledì 30 marzo 2016 - Ultima modifica: mercoledì 30 marzo 2016

Mpompamagna
Scjnnirj nchjazza mpompamagna, taljarj stj gentj njchj, dj ngapu a sutta, vantarjmj dj lu pjcca je nentj ca saccju farj mustrannu lu donu je l'antica crita dj valurj, farj vjdiri a ccu l'uocchj javj accjcatj dj mmjdja, lassannu lj chjarchjarj a cu assà chjarchjarja, sgunghjarj lj palluna dj tutta l'aria suprjecchju, sgunghjarjlj cuomu lu vjentu sgunghja la vela nmarj apjer ...
Cod: 8316 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Palombella
Palombella al primo volo, con ali tinte d'amore, intriso di bianco l'innocente candore, sfavilla d'ingenuità timido l'approccio nel casto,tacito ardore, l'ardito intimo pensiero del sogno mai svelato, mentre tacita, spaurita, matura il principe d'amore in segreto, esile come un giglio prossimo a sbocciare, in tutta la fiera bellezza, esteriormente la migliore, mette ...
Cod: 8317 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Davide e Golia
Gli occhi immersi nella vastità del mare blu, perduti nell'infinito orizzonte fusi con l'azzurro del cielo, mentre il sole timidamente emerge dai freddi abissi dell'immenso gigante mite negli infiniti atti naturali di precoci albe e lontani tramonti, Leggero l'alito di vento sferzò l'assonnato viso stanco desto dal lungo mesto letargo, notai la cruda, nuda misera realtà ego ...
Cod: 8318 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Vano capire
Vano è tentare di farsi capire, con frasi fatte e plausibili concetti, così che il risultato è confondere chi tenta di entrare nel tuo mondo complicato di minuziosi espressioni, orsù! Tutti anno ragione a priore, in essi! Motivi plausibili diversi, giri di parole e frasi concepite, nel regno sordo degli incompresi, onde prevale il senso del mio io, mentre il tuo rimane monco inco ...
Cod: 8319 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Cori di carni
Piedi nghiuvati nderra ppi stari fermi nni la fedi, cuomu lu arrubbu radicatu nni la montagna di firrigna petra di Gerusalemmi, ogni frasi scritta je pinzata, je liggi di Diu giusta pisata , ogni passu nnavanti je nna ragiuni junghiuta a giudiziu je nuovu pattu, ogni schiantuni jttattu, je rispiru ca accumpagna la via di grazia nni stu munnu di farsi miraggi, illusioni n ...
Cod: 8320 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Fiume in Piena
Ronzano in mente frasi che spingono l'uscio del pensiero come calche impazzite tra strette vie d'un antico borgo medievale, dimenticato tra verdi valli silenziose d'un isola sconosciuta, violentando la debole volontà vinta dall'ispirazione impulsiva nel perduto sonno di lunghe, fredde notti d'inverno, parole, frasi sensate incise come il martello contro l'incudine d'un esper ...
Cod: 8321 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Amore antico
Semplici ! Consueti gesti naturali, un alito di vento a tarda sera, sguardi fugaci, naturali sorrisi, frasi galanti, fresche sorgenti di vita è fiaba importante, intramontabili gai eventi, l''alba che nasce a nuovo giorno, pesco che fiorisce d'inverno, preziosi frutti maturati in grembo, reali sogni a nuovo evento, segno perfetto d''unione benedetto, vessilli con orgoglio da esi ...
Cod: 8323 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Vecchia biro
Nello sfogliare le pagine d'un quaderno sguarnito a quadri, sorpreso non lessi somme, ne sottrazioni, bensì una frase colse l'occhio attento incuriosito, un illeggibile scarabocchio ormai dal tempo sbiadito, ove lessi il nome Mario ! La mente accese il lume dei ricordi e l'immagine nitida del viso a me caro, si presentò reale, come nel cuore da tempo desideravo, fors ...
Cod: 8324 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Meno che niente
Scritto su un foglio bianco, spicca il significato chiaramente indiscutibile del sottoscritto niente. Trasmesso verbalmente giungerà suono di vocio negativamente comprensibile indiscutibile ma ! Nettamente un insignificante niente . Poco ! È tutt'altro che niente è la somma del poco positivamente, decisamente incomparabile col niente. Mentre quel poco sommato, lievita in pi ...
Cod: 8325 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Iniquo banditore
Storpia sacre sante verità vomitando frasi incomprese dalla fonderia incandescente ove lambisce inermi tempi mietitrice di anime mite e mitologiche fiabe sognate nell'arte mistica di inventare ogni lasciva viscere intrisa di pece e dubbie personali dottrine. Frasi scolpite dal suo essere prescelto dallo spirito divino storpiando inermi verità palesate dal un cieco viandante, ment ...
Cod: 8326 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

L'ultima
Evanescenti ilari emozioni di momenti gai e spensierati d'una mente stanca suggeritrice in cerca tra le stelle lontane nella costellazione la più brillante, l'emozione furtiva si presenta e rende inerme davanti l'innocenza dun'essere piovuta dal cielo, venuta ad illuminare la parte oscura d'un pensiero scalfito dal tempo deteriorato dal' età avanzata posto in ginocchio dinanzi ...
Cod: 8327 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Fede violata
Follia d'uomo immolato per fede al Dio senza nome nella sacralità di vita vocata alla giustizia del Dio vivente, divinità resa vana dall'immagine d'una creatura imperfetta e fragile con l'udito sordo al grido pietoso, occhi accecati da fedi inesistenti col cuore indurito dai falsi profeti, sordi al grido di dolore nei cuori straziati di madri resi sterili, da inutile martirii di f ...
Cod: 8329 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Nessuno si vanti !
Chi vanta la nascita da altri diversa? Dimentica l'atto primordiale della vita, nel vantarsi della nobile provenienza vanta! Una condizione sociale alta, si può vantare la propria bellezza giusto vanto di soggettività astratta, si può vantare la propria intelligenza, mostrando umiltà e grande sapienza, altri vantano l'inestimabile patrimonio, esibendo! l'immenso dimostrabile tesoro, me ...
Cod: 8330 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Michilinu
Cj la diedicu sta poesia a Mjchjljnu ccu tantu pjacjrj, sj lu merjta stu pjccjuttu dj lu parlarj assaj affruntuljnu, lu so caratterj je chissu ! Je nuddru nentj ccj po farj, accussì je fattu ! je nuddru a chjsta età lu po' cangjarj. A la chjazza ! Sj vjdj quasj semprj dj bon'ura a la matina, a lu muortu nguerra posteggjatu davantj a la banca artjgjana, partj ccu fungj je fjnucch ...
Cod: 8301 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Plausibile
Vano tentare di farsi capire, con frasi fatte e affermazioni plausibili, così che il risultato sarà confondere l'interlocutore privato del tuo evasivo senso complicato di esprimerti, vana la ricerca del'io ragione, egoisticamente incompiuta di giri di parole, frasi concepite nel regno sordo d'incompreso, ove prevale il senso del mio io, mentre il suo ...
Cod: 8302 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Per un istante
Anche se per un istante i miei occhi avessero guardato i tuoi, sarebbe valso, rimanere cieco per tutta la vita, se le mie dita per un attimo, avessero sfiorato i tuoi capelli, sarebbe valso vivere senza le mani, se il mio olfatto, avesse percepito per un istante, il profumo della tua pelle, sarebbe valso respirare per un attimo e per quell'attimo che il tuo sguardo si ...
Cod: 8305 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Beddra
Beddra! Siddru sj beddra tu! je brutta jddra, tu! Beddra ccj nascjstj, nnj lu visu je jndra lu corj, nnj lu cumportamentu je nnj lu to modu dj farj. Nascjstj beddra je nuddru, nuddru lu po' njgarj, djnarj un cj nnj sunnu ppj lj bjddrjzzi tua pagarj. Beddra ppj ccu spera ca lu sabatu lestu venj, djsja je brama dj vjdjrj lu visu je lj labbruzza ncjrasatj dj vasarj. Cu a nuddru ...
Cod: 8306 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Catene d'amore
Sporgendoti alla finestra virtuale della vita, ti sforzasti di vedere le catene dell'esistenza, sembianze vive dei desideri scolpiti negli occhi lucenti di creature dell'oblio, balena nei ricordi grandi legacci che! Tengono ormeggiate le navi al molo, unendo per un attimo materia grigia al mare inquieto! Sembianze irreali, facili giuramenti superficiali, falsi desideri, spezzano ca ...
Cod: 8307 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Bon Natali
Parjentj je canuscentj dj vjcjnu je dj luntanu, l'agurjj dj natalj vj lj fazzu ccu l'jnchjnu, l'amjcj dj luntanu l'agurjj ccj lj fazzu ccu lu corj sjnceru dj crjstjanu, a lj strjttj parjentj, l'agurju dj cangjarj l'ammjdja, ccu lu sjnceri affetti , lj canuscentj dj cangjarj la gjlusja ccu l'armonja, je a lj mjeglj amjcj, l'agurju dj cangjarj lj tradjmjentj , ccu lj cchjù ...
Cod: 8308 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Bon compleannu
L'annj! Sunnu cuomu vjnu nnj la vuttj, passanu l'annj je pjglja chjù sapurj, nvecchja lu nettarj, nnj lu ljgnu vjecchju, pjglja valurj je crjscj lu pregjuje l'jntjllettu je nnj la vita si fa anuri, annu, dopu annu, addjventa fortj je genujnu, ppj ccu javj lu palatu assaj delicatu je supraffjnu. Traduzione Buon Compleanno Gli anni! Sono come vino nella botte, passa ...
Cod: 8309 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Poesia nell'anima
Poesie nate tra luna e stelle, al sorgere del timido sole, germoglieranno timide le viole. Danza di nubi lombi di pioggia, fantasia musicale intona la roggia, al canto la sirena ammalia la sposa. Frasi nascenti, naturali lodi eccelsi, inni innalzati nei cantici antichi, cresce un fiore nel prato dei poeti. Un raggio di luce tra nubi ribelle, giardino di rovi matura ...
Cod: 8310 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Coerenza
Coerenza! Non è una parola comune ma! Una precisa imparziale presa di coscienza in ogni circostanza, fa stare dritto a testa alta, difronte l'evidenza, qualcosa di incisivo che scava in fondo dentro la coscienza, facendo riflettere su ogni frase composta pronunciata dalla bocca, denudando lo stato di essere umano imperfetto, in questo mondo corruttibile, dedito al co ...
Cod: 8313 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

La dipartita
Nungnè farfantaria chistu ma parlari, sicuru sacciu ca nascivu ppi muriri. Sugnu nni stu munnu sulu di passaggiu, nprova je mancu sacciu siddru la supiravu. La morti veni adunzatu senza t'avvisari, miegliu tinirisi pronti ppi lestu ripartiri. Lu ma tabbutu, lignu grezzu naturali, chissa la dimora ppi l'eternu abitari. Lava niura di mungibieddru la balata, nomu je cognumu duranti ca fuvu ...
Cod: 4656 - On line dal: sabato 12 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 12 marzo 2016

Letargo
Colgo ogni pensiero che mi sveglia dal letargo, mentre l'effimere inerzia prevale impavida, ora! Apro i miei occhi, fuori la vita vegeta, sul web spopolano frasi, scritti, foto e video, molti reali, altri imitati e trafugati all'ignoto, privi di sentimento, del proprio orgoglio, nessuna emozione, nessun' intima vera realtà, vedere lo sguardo, gli occhi dello scrivente, entrare nelle paro ...
Cod: 8262 - On line dal: venerdì 11 marzo 2016 - Ultima modifica: venerdì 11 marzo 2016

Carta scritta
Siddru si scrivi indra un fuogliu biancu je pirchi nun si voli scuordari chiddru ca sa dittu, carta scritta leggiri si voli je sulu lu fuocu lu po cancillari, si mindi niuru ngapu lu biancu, ppi leggiri chiaru lu messaggiu, li paroli sunnu suoni ca volanu nni l'aria je si pierdinu assicutati di nna scura nievula, mentri lu scriitu ccu l'inchiostru niuru, resta ppi semp ...
Cod: 8124 - On line dal: domenica 14 giugno 2015 - Ultima modifica: domenica 14 giugno 2015

Giovani Sraceni
Giovani sogni innalzo nel cielo, guardando giù !Tra vie e cortili vecchie case e resti saracene, poco rimane da sognare, strade, cortili conosciuti come le mie tasche bucate, orsù dall'alto salgono sospiri, segni di vita arrese all'inerzia, gente dalle facce stanche dai sogni spenti senza luce, all'ombra d'un vecchio arco (dammusu) di gesso marcio, vie dissetate dove il sogno è ...
Cod: 8118 - On line dal: giovedì 11 giugno 2015 - Ultima modifica: giovedì 11 giugno 2015

Ali di cigno
Ali di cigno migratore cullato da calde correnti ascendenti, torni fedele sul comignolo più alto posto inanzi al sole, maestoso creatore esplicito di progenie, soffice nel mantello le bianche piume, tiepido in seno matura, il frutto, futuro migratore, approccio d'aquilone sbattuto dal vento nel cielo grigio d'autunno inoltrato, fedele ritorni al nido di spine e rovi, p ...
Cod: 8119 - On line dal: giovedì 11 giugno 2015 - Ultima modifica: giovedì 11 giugno 2015

Cientu vagna je unu asciuca
Santu Vitu ccu li trona, li saetti je l'acquazzuna, la chiazza si fa schiumi, lu puoiu si fa vaddruni, a lu lagu ci voli la varca, lu canali, mari je spiaggia. San giuseppi! si godi la festa, Santu Vitu! Ca scampa aspetta, la Madunnuzza fa cazetta, lu Signuruzzu a tutti penza. Cientu vagna je una asciuca, nni lu misi di lavura je furmenta, spichi nderra assà ristaru, ma chiossà a lu ...
Cod: 8120 - On line dal: giovedì 11 giugno 2015 - Ultima modifica: giovedì 11 giugno 2015

Cirivieddru
Indra stu cirivieddru nzunnianu milli pinzera, mi mbroglianu je mi portanu nni li setti cela, ngapu li nievuli je cchiu ngapu finu all'urtima stiddra, lu cori m'arridi je cunfusu fa cannola, lu suonnu d'unzatu si perdi mmiezzu la via, cuomu lu fantasma vivu sutta li baffi arridi di li ma pinzera, li piedi volanu nni l'aria pizicu li carni di nguoddru scunzulatu app ...
Cod: 8121 - On line dal: giovedì 11 giugno 2015 - Ultima modifica: giovedì 11 giugno 2015

Bravu
Cchi sodisfazioni mi dunanu li genti ca mi dicinu bravu! Mi sullievu di nderra je nni lu cielu vuolu, mi mpipiriddriu tuttu cuomu lu pavuni indra lu pollaiu, ma nugnè chistu ca mi porta ncelu, vulissi ca indra lu ma cori ccj fussi ancora cchiu amuri, ppi putirilu arrialari a li cchiu bisugnusi, spartirini socchi cadi, cadi di ngapu lu celi, peni, dulura, chiantu je nzie ...
Cod: 8113 - On line dal: venerdì 29 maggio 2015 - Ultima modifica: venerdì 29 maggio 2015

Videochat
Immuni da veleni iniettati dalle fine menti pensanti, ove minuziosamente ipnotizzano i savi, imponendo gli stessi ad ammirare sorgere il sole dal levante, orsù sgranate le pupille miseri esseri medievali è finito il tempo degli allocchi dalle orecchie lunghe, vigente è l'era delle videochat, ove creature coi denti di latte, con rime sferzano gli audaci insulti. ...
Cod: 8106 - On line dal: mercoledì 27 maggio 2015 - Ultima modifica: mercoledì 27 maggio 2015

Approcci
Travolgente abbraccio sinuoso dal significato esplicito, sfiora la vellutata pelle dal dl'acre odore di sudore, soffice mantello di seta pura, rende l'approccio veliero dalle vele spiegate al vento, nell'atto naturale più antico del mondo, arrossisce il viso, d'oscenità dell'essere nato per approcci più antichi del mondo, procreando vita nel futuro del globo. ...
Cod: 8107 - On line dal: mercoledì 27 maggio 2015 - Ultima modifica: mercoledì 27 maggio 2015

Frutto proibito
Ascoltasti le parole mute del vento, rapito fusti dal noto sibilo sinuoso, accecato dall'amor tacito profondo, udisti frasi indecifrate senza alcun senso, ponesti l'orecchio ove giunse tacito l'eco, inalando profumo inebriante del gelso, sublime l'occhio accarezzo quel frutto maturato sul ramo mai raccolto, coprì la foglia d'ombra il frutto acerbo, cogliendo in fallo ...
Cod: 8108 - On line dal: mercoledì 27 maggio 2015 - Ultima modifica: mercoledì 27 maggio 2015

Ironie
Sottile, impercettibile incombe ironicamente dal sottile labbro vibrante ingannatore, nervi facciali che si tendono come fionda dall'attore, viso sfigurato dal falso inconsueto fine sorriso, inganni celati sotto spoglie di liete riverenze, mentre il sangue nelle vene esce dalle orbite dilatate dell'occhio sfavillante, l'impercettibile si cela sotto spoglie di falsità armoniosamen ...
Cod: 8109 - On line dal: mercoledì 27 maggio 2015 - Ultima modifica: mercoledì 27 maggio 2015

Tizzoni ardenti
Illusi anni terreni della breve vita, accolta in seno l'anima partita, il tragitto incerto nel traguardo posto in cima, l'eterno riposo nel figlio fatto carne in terra prima, ritorna lo spirito al giusto creatore, ove si deteriora ogni carne mortale, pacato giudica l'anima ribelle, lungi in breve si smarrì nella verde valle, il croci via divide i giusti dagli stolti, ...
Cod: 8110 - On line dal: mercoledì 27 maggio 2015 - Ultima modifica: mercoledì 27 maggio 2015

Il surreale
Dedica ragione non piega le ginocchia, dove pensiero non ammette logica umana! Non impedisce al credere mitiche profezie rare! Al canto nude di sirene in mitiche odissee! Ho ammette che fiocca la neve nell'album dei sogni desertici d'estate! Veder volare bolle di sapone per Natale! Orsù miele nel Chianti, nettare nel mondo degli astemi brilli e inebriati! Nei sogni proib ...
Cod: 8111 - On line dal: mercoledì 27 maggio 2015 - Ultima modifica: mercoledì 27 maggio 2015

Tu e gli altri
Tu sei tu! Gli altri sono altri, tra gli uni e gli altri, il vuoto, suoni decifrabili comprensibili, avvolte sordi, muti ad occhi aperti, gli uni invisibili, gli altri frastuoni impercettibili, ecco! Così gli altri all'inizio, infine barriere insuperabili, degli uni incredibili, di altri lontani irraggiungibili, mentre tu! Rimani tu! Senza traguardi, frontiere ...
Cod: 7352 - On line dal: domenica 24 maggio 2015 - Ultima modifica: domenica 24 maggio 2015

Fase lunare
Tacita! Muta irridi dall'alto, ispiri profezie e prodigi, segnando confini tra le stelle, ove occhio non vede e dardi infuocati destano sogni nuovi, orsù piena nell'oscurità guidi il passo incerto del viandante dalla meta senza sorte, odi lontano l'eco dell'onda che muore sulla spiaggia solitaria e deserta, il mormorio dell'altra sponda, dove crebbe rigogliosa l'erba ...
Cod: 7989 - On line dal: giovedì 21 maggio 2015 - Ultima modifica: giovedì 21 maggio 2015

Avidità
L'illusione è forte come una catena, l'avidità conduce spesso alla rovina, ciò che è mio non mi appartiene, il necessario l'eterno non mi fa mancare, ciò che è superfluo non può servire, là dove l'eterno sarà mio servitore, nel passaggio su questa terra mi ha provveduto, così che la promessa a mantenuto, ritorna al creatore tutto ciò che e traboccato,, come l ...
Cod: 7919 - On line dal: lunedì 18 maggio 2015 - Ultima modifica: lunedì 18 maggio 2015

Fu! Amore
Il desiderio pulsa nelle tempie gonfie di caldo sangue, i membri muti tacciono confusi da ribelli sensi, il tempo gela infuocati ardori dall'età matura colta dal tempo, ahimè! Forzata rassegnazione naturale, d'una vita consumata del fu! Amore. ...
Cod: 8101 - On line dal: lunedì 18 maggio 2015 - Ultima modifica: lunedì 18 maggio 2015

Atto d'amore
L'aria satura di vibranti emozioni, nella penombra d'una stanza nascosta da occhi indiscreti, respiri ansimanti fremono trepidanti, membra si cercano attratti da fonti magnetiche invisibili, l'attimo trascorso nel silenzio, altera l'interminabile desiderio attrattivo sensuale d'approccio, l'atto si consuma come un fiammifero spento al vento, mentre un sudo ...
Cod: 8102 - On line dal: lunedì 18 maggio 2015 - Ultima modifica: lunedì 18 maggio 2015

Per un istante
nche se per un istante i miei occhi avessero guardato i tuoi, sarebbe valso, rimanere cieco per tutta la vita, se le mie dita per un attimo, avessero sfiorato i tuoi capelli , sarebbe valso vivere senza le mani, se il mio olfatto, avesse percepito per un istante, il profumo della tua pelle, sarebbe valso respirare per un attimo e per quell'attimo che il tuo sguardo si ...
Cod: 8103 - On line dal: lunedì 18 maggio 2015 - Ultima modifica: lunedì 18 maggio 2015

Mille catene
Mille catene al molo, non lega una vela spiegata al vento, tende l'orecchio attento, l'eco del calmo mare reca gaio l'ilare messaggio, ho! bianco cigno stanco, trovasti in seno la via del ritorno, rubando a gli astri ignari, caldi venti ascensionali, planando tra scie e rotte, ove ammiratrici silenziose plaudono l'austero passaggio, del fedele che fa ritorno, al nero comignolo f ...
Cod: 8097 - On line dal: venerdì 15 maggio 2015 - Ultima modifica: venerdì 15 maggio 2015

Giardini d'invervo
Lascia che il vento soffi dove l'arsura soffoca ansimanti cuori, sciogli nodi di carne che lacerando vecchi lembi, nell'intimità intrigante dei proibiti sensi, ponendo sul destino la corona d'ali nel gaio, sinuoso sogno, incidi col fuoco le vene e fai sgorgare fiumi di sangue d'amore nei giardini d'inverno. ...
Cod: 8098 - On line dal: venerdì 15 maggio 2015 - Ultima modifica: venerdì 15 maggio 2015

Fede radicata
Piedi nghiuvati nderra ppi stari fermi nni la fedi, cuomu lu arrubbu radicatu nni la montagna di firrigna petra di Gerusalemmi, ogni frasi scritta je pinzata, je la liggi di Diu giusta pisata, ogni passu nnavanti je nna ragiuni jungiuta a lu giudiziu je nuovu pattu, ogni schiantuni jttattu, je rispiru ca accumpagna la via di la grazia nni stu munnu di farsi miraggi, illu ...
Cod: 8091 - On line dal: giovedì 14 maggio 2015 - Ultima modifica: giovedì 14 maggio 2015

Goduria
È vero! Le parole vagliano idee indecifrate del poeta, mentre ogni plauso reca nei profondi sensi orgoglio camuffato da falsa umiltà, il verbo sancisce ogni concetto mirato a legare con funi invisibili orgasmi infinitamente insaziabili, fine gusto di un intelletto confuso da verbi invisibili, verbo indecifrato che moltiplica ogni appagamento consensuale dell'adulterio nel mit ...
Cod: 8092 - On line dal: giovedì 14 maggio 2015 - Ultima modifica: giovedì 14 maggio 2015

Gesù il Signore
Viene il giorno e poi la notte, l'estate e il freddo inverno, per fare ritorno, dentro il pensiero salvezza in eterno, sorgente di linfa, naturale disseta, diventa fiume che nel mare sfocia, così anche gli alberi svettano in cielo, inchinati dal vento a riverire l'eccelso, potenza suprema dio padre e creatore, del cielo e la terra Gesù cristo e signore. ...
Cod: 8079 - On line dal: martedì 12 maggio 2015 - Ultima modifica: martedì 12 maggio 2015

Luci della ribata
Le palpebre sfavillano nella penombra del lusinghiero pensiero reale, all'ombra la luce della vita, essa fugge strisciando silenziosamente nel silenzioso clamore della falsa ricchezza, formicolio di vita che scende e sale giù per le infernali scale, abbagliati dal luccichio delle piccole lucciole addobbate in gran mostra in enorme vetrine di falso cristallo, nell'insieme di ...
Cod: 8081 - On line dal: martedì 12 maggio 2015 - Ultima modifica: martedì 12 maggio 2015

Passeggero nel mondo
L'ora! Viene inesorabilmente puntuale arriva esatta, a marcare ogni secondo del tempo antico e reale, minuziosamente volto a scandire il prossimo futuro, la vita vede trascorrere quel che si fa chiamare ciclo, che resta e sempre resterà a ricordare all'uomo, che giunge l'ora di partire , mentre gli altri soffrono di dolore altri dimenticano presto che egli e stato cittadi ...
Cod: 8082 - On line dal: martedì 12 maggio 2015 - Ultima modifica: martedì 12 maggio 2015

Orizzonte
Chi ha scelto il sentiero da percorrere in questa vita? Un qualsiasi desiderio è uguale a una antica foto in bianco e nero, nuvole che avvolgono il futuro mentre il passo è vacilla nel sentiero, gli ambiziosi ideali svaniscono insieme all'orizzonte del solitario viandante, schivo, triste il canto rimane orfano abbandonato, mentre la pioggia scandisce ogni attimo del disperato ri ...
Cod: 8083 - On line dal: martedì 12 maggio 2015 - Ultima modifica: martedì 12 maggio 2015

Lu cuoccio di littra
La firma di ma matri jera nna cruci, la littra nun sapia mancu unna stassi, mfamiglia l'allittrati jeranu picca, cu avia la secunna je ccu la ata terza. Ma patri! Bonarmuzza avia la secunna je si spurzava assai ppi fari la firma, li cunta a la fimminina buoni li faciva je nuddru mbrugliarilu ciarrinisciva. Frati je suoru spurzati sapianu cuntari je leggiri cantannu a li voti a zuppia ...
Cod: 8078 - On line dal: lunedì 11 maggio 2015 - Ultima modifica: lunedì 11 maggio 2015

Metafore
Giganti senza cuore, dalle anime fredde senza amore, tristi lai intonate nello spazio infinito, ombre disegnate nel cielo senza volto, pianti e sorrisi negli aridi giardini dell'eden perduto, notti illuminate da vani sogni persi, oscurati da veli grigi dietro buie ombre senza un vero volto, vanità palesate come tesori di paglia rimasti nascosti, nei scrigni aperti vuo ...
Cod: 8070 - On line dal: domenica 10 maggio 2015 - Ultima modifica: domenica 10 maggio 2015

Giovane acino
Acino d'uva acerbo, maturato ai raggi del sole, verace bolle il mosto dentro nuove botti, pasturi in seno il nettare di mosto genuino e puro, fermenta goccia dopo goccia l'acino acerbo e nero, splende alla luce del sole rosso brillante rubino, inebriando chi t'assapora il sorso del nettare vino, recando alle labbra ilari sorrisi, intonando canti e poesie, profumo della terra ...
Cod: 8071 - On line dal: domenica 10 maggio 2015 - Ultima modifica: domenica 10 maggio 2015

Il futuro nel destino
L'ignaro domani nel senno futurista sicuro del giorno, accade ciò che è scritto nel destino prossimo avvenire, l'alba nasce a nuovo giorno, il sole scalda ogni gelido sogno, il tramonto porta la luna tra le vie delle stelle nell'universo, ma ! Il domani non tarda a venire e già sulle nuvole vaganti ti sorride, mentre il vento fa vibrare le ali dell'ape che di fiore in fiore si ...
Cod: 8072 - On line dal: domenica 10 maggio 2015 - Ultima modifica: domenica 10 maggio 2015

Dono di vita
Mentre una nuova vita nasce, anime sprizzano folle di gioia, così il tramonto si prepara ad accogliere la fredda notte, l'alba accoglie un nuovo giorno, ecco! La nitida creazione, un velo bianco trasparente toglie chiarezza all'occhio vigile che sforza e preme sulle pupille, per mettere a fuoco quel che la natura perfetta, mostra nitida senza ombre e ve ...
Cod: 8073 - On line dal: domenica 10 maggio 2015 - Ultima modifica: domenica 10 maggio 2015

Il falco e la colomba
Le ali spezzate della colomba impigliati tra gli acerbi rovi, vano gli stenti per sottrarsi ai pungenti aculei pungenti, in alto tra le cime dei monti l'acuta vista del falco mira la preda già agonizzante, ignara giace stanca e inerme, il rapace volteggiando nel cielo, emette stridi inconfondibili, l'eco del suo grido di battaglia riempie la valle desolata, disperata cerca invano l ...
Cod: 8074 - On line dal: domenica 10 maggio 2015 - Ultima modifica: domenica 10 maggio 2015

Il fato
L'istinto indica un logico percorso anziché un altro, incontri visi designati mai visti anziché altri avvolte noti, mentre il fato decide per te cosa è meglio farti guidare ho alzare gli occhi e reagire? Ho chinare il capo per subire? Strattonato e lacerato come un vecchio straccio marcio, tentenni dubbioso e vacilli, ahimè ogni senno si arrende alla reazione dell'istinto, come ...
Cod: 8075 - On line dal: domenica 10 maggio 2015 - Ultima modifica: domenica 10 maggio 2015

L'artista
Semplice fantasia sfarzosa del colibrì dai colori variopinti indecifrabili, leggero il tocco della sicura mano col pennello sul candido telo che inerme ilare posa e tace, prendono vita i colori naturali nascendo come innocenti creature in fasce al primo vagito e pianto, per far sì che ogni anima gentile si meravigli e attonita coglie l'arte, insieme alla vitalità e b ...
Cod: 8065 - On line dal: giovedì 7 maggio 2015 - Ultima modifica: giovedì 7 maggio 2015

Ciclo
Profonde cicatrici incise lacerano il vecchio cuore, putrido straccio consumato dal inesorabile ciclo di vita, costretti ad aprire gli occhi intrisi di lacrime amare, per guardare il tramonto che muore, mentre l'alba continua a vedere la luce del sole, miriadi di giudizi umani si ribellano ma! Sottomessi alla creazione divina tacciono, mentre il sangue si coagula nelle vene e ge ...
Cod: 8066 - On line dal: giovedì 7 maggio 2015 - Ultima modifica: giovedì 7 maggio 2015

La tela
intreccio minuziosamente i lembi di vecchia tela lacerata, come un ragno cieco attaccato all'angolo della volta marcia, il desiderio di imitare, copiare è invidia che rode dentro, nell'alto sfarzoso e ricco palazzo, giace placida la culla della cultura, dall'alto in basso indifferenti, giù il misero insetto scribacchino, copia su carta straccia raccolta nei sporchi vicoli deserti ...
Cod: 8067 - On line dal: giovedì 7 maggio 2015 - Ultima modifica: giovedì 7 maggio 2015

Fuocu di paglia
Lu fuocu di la paglia, picca d'ura, lestu sbamba curriennu, je nun porta calura, lu friddu ca si senti nni lu cori, nungnè curpa di la paglia, ma! Je friddu di sti tiempi di sfrinisia senza limitanza, li vuci arrivanu di luntanu cuomu l'ecu di nna ranni valli, nesci d'ntra scatuletti plastificati, friddi di ghiacciai polari, quannu si finisci di parlari li uvricchi su russi d'alle ...
Cod: 8055 - On line dal: domenica 19 aprile 2015 - Ultima modifica: domenica 19 aprile 2015

Gli anni riflessi
Sembianze che affiorano dalle profonde radici del tempo, il mattino l'immagine riflessa e la verità dello specchio, nitida, reale inconfutabile veritiera, senza pietà svela il tempo trascorso nella vecchia foto dal colore sbiadito, quando la giovane età era verace risaltava veritiera l'immagine originale del colore sgargiante, il vero colore naturale della giovane vita era vigente, ...
Cod: 8056 - On line dal: domenica 19 aprile 2015 - Ultima modifica: domenica 19 aprile 2015

Liberu
Je nutili ca allisci je fa cannola, lu santu je di mmarmaru je nun suda, l'ammatula scrittu resta indra li crimonii vacanti senza nenti, je lu ruffianisimu mburrisci nni li casciuna di cu si vinni la so dignità appirnenti. Je spingi ata la to fiera frunti! Je talia nfacci nfami je priputenti! Je penza ca la to crimonia je ogni to pinzieri po restari liberu je lieggiu cuomu lu vie ...
Cod: 8057 - On line dal: domenica 19 aprile 2015 - Ultima modifica: domenica 19 aprile 2015

La mmirnata (l'inverno)
Lu minnulitu, spogliu di lu so mantu, a la primavera addumanna aiutu prigannu, ora si vistì di lu so mantu biancu je rosa purpurinu, dopu nna longa je fridda mmirnata, cuomu nun si ricurdava a pinzieri d'omu, biniditta l'acqua ca scinniva abbunnata di lu celi, ca ppi li cristiani je oru je vita, nni l'arsu turrenu, li terri schjaurianu d'erba tennira je frisca, mentri lu vi ...
Cod: 8053 - On line dal: venerdì 17 aprile 2015 - Ultima modifica: venerdì 17 aprile 2015

Ritorno a te
La tua immagine rispecchia la mia umile sembianza, fiero e orgoglioso non trovo pregevoli frasi e parole, per esprimere la mia più lodevole e alta gratitudine, grande onore, concesso a un immeritevole uomo mancante, tu! Eterno mi rendi supremo su ogni essere del creato, permettendomi di gestire ogni mio gesto e sentimento, spesso dimenticcando questo privilegio, illudendomi di ...
Cod: 8054 - On line dal: venerdì 17 aprile 2015 - Ultima modifica: venerdì 17 aprile 2015

Canti di speranza
Un sibilo dell'insicuro pensiero, incombe nella offuscata mente, leggera come una piuma la mano scorre ed inizia a parlare al bianco foglio, candido come la soffice neve, li inerme adagiato sul bordo del fianco sporco di un barcone, giace in balia del novello scrivente, brulica la mente e spinge l'insicura mano di colore, verso il rigo quasi impercettibile, frasi rubate alla mente ...
Cod: 8028 - On line dal: venerdì 17 aprile 2015 - Ultima modifica: venerdì 17 aprile 2015

Ispirazione
In attesa che l'ispirazione arrivi alla mente, il freddo gela il sentimento ghiro non emerge, si esime e tarda ad arrivare il principe del sapere, esso! Desidera esternare il sentimento nobile, sradicandolo dalle viscere, rendendo visibile l'arte di donare senza nulla pretendere, brama e gioisce di semplici felicità altrui, l'artista, scrive per se stesso, vana gloria, esternando il megl ...
Cod: 8051 - On line dal: martedì 31 marzo 2015 - Ultima modifica: martedì 31 marzo 2015

Mia madre
Il sogno spesso torna! Adesso che se ne è andata, desidero sentire la sua voce, vedere il suo viso, la foto tessera nel comodino acquieta l'animo, che torna ad accendersi quando il sogno torna, a questa età i sogni non si dovrebbero più ricordare, invece ecco! Assillante torna nel mio senno, lei! Insostituibile, unica e sola, per sempre nella vita, l'anima mia soffre, desidera sentire ...
Cod: 8015 - On line dal: martedì 24 febbraio 2015 - Ultima modifica: martedì 24 febbraio 2015

Malinconia
Piove a catinelle, dal cielo scende giù, pioggia ribelle, sotto il marciapiede sconnesso si forma un ruscello, lo scroscio di grondaia intona mesto il ritornello, il cuore triste è oppresso dalla funesta solitudine, solo dentro casa, torna il ricordo con nostalgia, chi riempe i vuoti di questi antiche vecchie mura? Mentre la pioggia scende giù dal cielo cupo, ulula forte il vento e tras ...
Cod: 8009 - On line dal: lunedì 23 febbraio 2015 - Ultima modifica: lunedì 23 febbraio 2015

Vavaluci
Vavaluci spirtusati, ppi li fimmini vasati, li vasati cci sappiru aduci, cik ciak vavaluci. Gustusu je lu sucu accuttratu, di lu pumadoru russu culato, siccatu a lu suli nni li l'antichi scanatura, fora l'astrattu curatu. Appriessu lu giuccu si portanu nguoddru, niescinu fora prestu a l'agghiurnata a lu friscu. Ccu la friscura di la prima matinata, lu vavalucieddru si fa la ...
Cod: 8008 - On line dal: sabato 21 febbraio 2015 - Ultima modifica: sabato 21 febbraio 2015

Storia di speranza
Comincia senza un futuro, una storia senza speranza, tra le onde alte in mezzo al mare, continua poi nel silenzio, della notte buia e scura, tra sconforto, solitudine e paura, ma! Lassù nel cielo stellato, la sua stella non tramonta, una nuova terra gli si presenta, li! Inizia un nuovo sogno, è il futuro che gli viene incontro, afferrò forte la mano a lui tesa, di uno sconosciuto sen ...
Cod: 8004 - On line dal: martedì 17 febbraio 2015 - Ultima modifica: martedì 17 febbraio 2015

Cientu cannola
Cientu cannola, nSicilia, je nna parola ca nu stona, si ti li mangi a Rivinusa, je normali, nun fa notizia, si ti li mangi a Taormina, nugnè certu nna nuvità, a natali ngapu li tavulina apparicchjati di li Siculi, nun puonnu sicuru mancari, ma! Siddru cientu cannola arrivanu nni la zona di Bologna, nun c'e' nenti c'è di stranu, ma! Cientu li uvricchj stona, jeppuru chjstu s ...
Cod: 8001 - On line dal: lunedì 16 febbraio 2015 - Ultima modifica: lunedì 16 febbraio 2015

Raso viola
Un alito di vento sfiora le candide gote rosa intrise di rugiada, il segreto è svelato nel viso innocente sorpreso in fallo, la! Dove il solitario mistero sfuggente inerme giace, si adagia il sogno, sulle alte cime della vetta in nevata, celata dalla coltre nuvola grigia, le bugie svelate si adagiano lente sotto le tristi palpebre, palesemente sfavillano smarrite, brilla sgocci ...
Cod: 7995 - On line dal: mercoledì 11 febbraio 2015 - Ultima modifica: mercoledì 11 febbraio 2015

Sulu
Indra sulu suliddru, indra sta vecchja casa , ccu lì vuci di lì ma ginitura ca li sientu ancora , ora nun c'è mancu narma ca mi fa cumpagnia, nni la testa uzzianu milli pinzera, ccu stu silenziu ca m'accora , niescju cuomu un fursinnatu d'indra sti quattru mura, quattru chiarchiari di chiazza, di sicuru nun jnghjnu panza, ma lu tiempu accussi ! S'ammazza, chiarchiari vacan ...
Cod: 7996 - On line dal: mercoledì 11 febbraio 2015 - Ultima modifica: mercoledì 11 febbraio 2015

Bruttu di facci
Sjddru sj bruttu nnj la to faccj, bieddru si indra lu to cori rannj, li bruttizzi un sunnu veri pinioni ma ! Bieddru sj quannu cantj li canzunj, rannj sta amjcizja d'artjsti gnari nuoti nnj lj festj jndra li pagljara, nchjazza tuttj a lu scuru rjstaru senza sjntjrj lj nuosci canzunj sjnnjeru, ne nna battuta di manu je mancu bravu nenti ccj pjersjru je nun cj guadagnaru, ma ccu lj ...
Cod: 7997 - On line dal: mercoledì 11 febbraio 2015 - Ultima modifica: mercoledì 11 febbraio 2015

L'amore è principe
Parole e frasi spesso svaniscono nel vento, i gesti e puri sentimenti rimangono nel tempo, l'amore vero, non si spegne come una candela, ma! Rimane acceso come il sole in ogni era, il sentimento dell'amore e principe e regale, e non serve al vento, spesso sventolare, da piccoli gesti mirati, timidi sguardi fugaci, nascono svelando intense inconfutabili effusioni, il sole ci regale la sua ...
Cod: 7860 - On line dal: venerdì 6 febbraio 2015 - Ultima modifica: venerdì 6 febbraio 2015

Nasce una stella
Un Angelo è volato in cielo, mentre gocce di vita innaffiano brullo l'amaro terreno, fiorisce il giardino, ove graminacee accolsero il corpo inerme! Nascono candidi fiori bianchi, dal profumo inebriante, la! In alto si inerpica il cammino, luccica la nuova stella, tra le vie del cielo, vegliano sorrisi nei ricordi, sospiri, sogni delicati, sussultano cuori infranti, ...
Cod: 7815 - On line dal: venerdì 17 gennaio 2014 - Ultima modifica: venerdì 17 gennaio 2014

Li muorti
Juornu di chiantu! Di luttu je di festa, pinzerà ca tornanu m'enti, fotografii ca parlanu cuntenti , lu silenziu regna tuttu l'annu, zittu, zittu tristi je silinziusu amici je canuscenti a tutti salutu, drinzichi je parienti, tutti muti! Mancu nna parola, silenziu assulutu, li murticieddri arrriposanu, nni lu friddu di lu mnarmaru di lignu fradiciu je mburrutu, pienzu! Di dra ...
Cod: 7816 - On line dal: venerdì 17 gennaio 2014 - Ultima modifica: venerdì 17 gennaio 2014

Galantomu
Cu ti lu misi lu to nnomu, fu patri sinceru galantomu, arti appasiunata, je ricchizza nni lu spiritu sinceru, semplici ingegnu ca nesci di sutta lu niuru turrenu, je antichità ca spunta cuomu sorgenti nni lu mmiernu, Chjumi ca scurri nni liettu placitu, je senza chjna, senza l'onda ca socchj trova ppi la strata strascjna, acqua di lu celi ca allifrisca prestu di prima matina, nuccenti ...
Cod: 7778 - On line dal: sabato 21 dicembre 2013 - Ultima modifica: sabato 21 dicembre 2013

Velluto
L'alito di vento sfiora la rosa gota intrisa di rugiada, l'innocenza svela il segreto ingenuo dello sguardo, la! Dove il mistero sfugge, inerme giace al freddo, schiarita dalla pallida luna luccica in cima alla vetta in nevata dalla soffice coltre di candida neve. Bugie svelate si adagiano lente sotto l'ilare sussurro, palese l'occhio sfavilla smarrito nel silenzio, sgocciol ...
Cod: 7766 - On line dal: lunedì 16 dicembre 2013 - Ultima modifica: lunedì 16 dicembre 2013

Chjarchjari
Je si parla! Si cuntrasta ! Si Chjarchjaria je mai si stanca, chjarchjari inutili ca nun levanu fami je nun inghjnu panza, chjarchjari di munnu, di vaneddra je di schjffarati nchjazza, manu di nguoddru, schjatu fitusu ca abbarsama je ammazza, Aaah! Siddru ogni parola ditta, fussi sempri un veru fattu, nun ci fussi bisuognu mancu di tuttu stu inutili cuntrastu, ccu uocchi je uocchi tutt ...
Cod: 7777 - On line dal: sabato 14 dicembre 2013 - Ultima modifica: sabato 14 dicembre 2013

Nughje
Nughjè oru! Tuttu chjddru ca luci, nun sempri sunnu chini,li vavaluci, pariva miennula,jemmeci je birduni, vacanti d'indra je! Je tona stu biduni. Nungnjè farina, di lu saccu tua, t'avanti sceccu je nunnà valuri, vacanti saccu ca nun sta a la dritta, t'impipiriddrij ccu la to facci tosta. Cavaddru zuoppu ciuncu senza grigna, nun puorti ngruppa je mancu si di razza, l'aratu nun lu ti ...
Cod: 7775 - On line dal: martedì 10 dicembre 2013 - Ultima modifica: martedì 10 dicembre 2013

Lu jardinu
Nnnj lu ma jardinu li chjurj sunnu tantj, l'addrjevu je li coglju frjschj assaj custantj, li nghulju je ci dugnu lu ma suspjru, cu li pidja nun sapi cchj valurj jannu, l'arrjalu a cujegghjè je nun li sbjnnu, li cuogljnu l'amicj mia senza ngannu, senza parolj a cu li vjdj fa rjstarj, prontu semprj ajessjrj natura scjurj, ca trasj sjntjmjentu, je nescj amurj, cu li talja spjnna je ...
Cod: 7537 - On line dal: martedì 25 giugno 2013 - Ultima modifica: martedì 25 giugno 2013

Pjezzj dj corj
Lu pjezzu dj corj drjnzjcu nun morj, s'alluntana nnj lu frjddu dj lu mmjernu, poj lu sulj spunta je torna a calljarj, lu sanghu nnj lj vjnj scurrj je vuddrj, li uvrjcchj ascutanu lamjentj dj luntanu, nnj la crozza antjchj pinzera zunnjanu, je restanu cuomu un chjuvu fjssu, dru pjezzu dj corj drjnzjcu nun morj, arraggja indra l'anima je assaj fa malj, dru farsu sjntjmjentu nganna la mentj ...
Cod: 7548 - On line dal: martedì 25 giugno 2013 - Ultima modifica: martedì 25 giugno 2013

Viva speranza
Torna prepotente il ricordo, presente nell'offuscata mente, l'intenso desiderio entra perpetuo nel reale emisfero, rimpianti, tristezze fusi nell'insieme dei ricordi più belli, rivivono dentro l'anima triste che non sa, non può dimenticare, umidi gli occhi palesano in silenzio, mentre il sorriso forzato dischiude il labbro stretto, arresosi al profondo sospiro ansioso di viva ...
Cod: 7516 - On line dal: giovedì 6 giugno 2013 - Ultima modifica: giovedì 6 giugno 2013

Lu motu
Ccjaju un vulcanu jndra lu pjettu, je quannu arruttu addrumu lu ghjaccju, sjntenzj scrjttj nnj lu ma cjrjvjeddru, sunnu cunnannj ppj l'jmbamj dj turnu, nna draunera ca unghja dj bottu, je nun sj sgunghja sjddru nu scattu, jndra lu corj crjscjnu motu je dragunerj, je sulu vuommjcannu sj cujeta stu pjnzjerj, jndra lu mbjernu a lu scuru djtunnu, s'affaccja atu lu sulj ...
Cod: 7485 - On line dal: giovedì 9 maggio 2013 - Ultima modifica: giovedì 9 maggio 2013

Lu sjnnacu
Ppj stu vjaggju lu votu lu vuoglju li pajsanj ammja sinnacu mi fannu, l' amjcj nuoscj sjcuru cunsigljera, li ma parjentj anuratj assessura, preccupazjonj! Tu picca nnavjrj, ca di tja nun mj puozzu scurdarj, nnj l'anagrafj sicuru tu si scrjttu,, lu cetifjcatu a la to mortj ti fazzu, si un sjpoffarj li cartj li mbruoglju, l'amicj mja cadj lu celj un mj scuordu, nentj prumjndu siddru n ...
Cod: 7481 - On line dal: martedì 7 maggio 2013 - Ultima modifica: martedì 7 maggio 2013

Eternu
Quannu jera nicu, unmjparjva lotta dj addjvjntarj rannj, jè nun capiva viramentj quanndu sunnu curtj st' annj, lu tjempu nun finiva maj, jera fermu nnj dru jstantj, lu tiempu jera largu je luonghu, l'uri parjvanu jurnati, li jurnati mi parjvanu misi, li misi parjvanu nterj annj, jè l'annj mi parjvanu eternj, ora! Lu tjempu je strjttu, strjttu, uncjpassa mancu nna uglja, unc'è ...
Cod: 7470 - On line dal: giovedì 2 maggio 2013 - Ultima modifica: giovedì 2 maggio 2013

Tempesta
Fulmini e saette in lontananza lacerano il sereno cielo stellato adirandosi gli si scagliano contro, prepotente il ruggito del vento mostra l'impeto irruente all'inerme terra spoglia sottostante, il verme striscia lentamente nel tentativo di salvar la pelle, il passero tra i rami frustati si nasconde tra le foglie morte, luci sfolgoranti in piena notte rischiarano la campagna sotto ...
Cod: 7471 - On line dal: giovedì 2 maggio 2013 - Ultima modifica: giovedì 2 maggio 2013

Nzjemi
Arridu, arridu je mi Smjnghju ccu li scaccaniati, ccu Litteriu nni la televisioni je no nni la radiu, li minghiunati ditti sunnu tanti, je c'è La Rosa ccu lu so nsjnuari nni stu spittaculu nzjemi li dondari fannu je li cumpari, cu nun arridi jeni pirchi nun lu sapi fari, ju mi tiegnu li jhanchi, mi chianginu l'uocchi, je nni sti tiempi scarsi arridiri serbi, serbi ppi scu ...
Cod: 7459 - On line dal: lunedì 29 aprile 2013 - Ultima modifica: lunedì 29 aprile 2013

Risvegli
Usuali risvegli mattutini, freschi veri solari pensieri, caro il viso sospira accanto, gaia voce udita senza pianto, sperato bacio atteso in vano, gesto consueto naturale umano, tutto finisce presto all'improvviso, pensieri, ricordi cari svaniti, così come prima naturali nati, fiore che nasce, cresce e sboccia, canto d'usignolo che incanta, volo di rondine nel cielo felice, scompa ...
Cod: 7462 - On line dal: sabato 27 aprile 2013 - Ultima modifica: sabato 27 aprile 2013

Giuvanninu
Tu! Di li niputi fusti lu primu, je puorti fieru atu lu ma nnumu, ti vuogliu beniri nun sulu ppi chissu, jeni pirchi si propriu cuomu nni. lu ma cori avia stu chiuovu fissu, precisj accussj cuomu si fattu, briddrizzi je preggi sunnu assaj, lu carattiri jeni chiddru, li vanpati calli di to patri, je li sintimienti assai prigiati, ppittja stravidu je sugnu pazzu, pienzu quannu minnajegh ...
Cod: 7463 - On line dal: sabato 27 aprile 2013 - Ultima modifica: sabato 27 aprile 2013

I ciottoli di Mirandola
Una panca di vecchio granito, sotto il castello un albero al fresco, vi dimorarono signori di gran rilievo, la scritta sul capitello dice: Qui dimorò Giovanni Pico; Di elevato rango, con scritte e date che non conosco, imponenti mura di ciottoli bianchi e neri, mattoni rossi, ricorda fiero il suo passato, di lato una lunga larga piazza, dagli alberi maestosi e imponenti, il selciato ...
Cod: 7451 - On line dal: venerdì 26 aprile 2013 - Ultima modifica: venerdì 26 aprile 2013

Totò
Affaccjà lu sulj nnj l'antjchj stascjunj lestu currjennu passaru chjddrj annj, fjcjru luscju nnj li jorna dj mmjernu annatj rjcchj dj schjtjcchjatjje travaglju, ma! Lu tjempu cajnu spjssu fa scurdarj socchj dru benj di mjeglju sappj farj, lassannu a cu amurj je a cu tantu sdegnu a cu ngannj, sjntenzj je malu scuntentu, lu ricordu buonu si scancella all'jstantj, jndra li crozzj durj di l ...
Cod: 7457 - On line dal: venerdì 26 aprile 2013 - Ultima modifica: venerdì 26 aprile 2013

Cento poesie
Cento poesie racchiuse in semplici nude frasi, coi verbi vaneggianti nei pensieri arditi rivelati, i sentimenti spogliati da essenze e impurità contrastanti, dalle frasi tradotte in emozioni disarmanti dagli oblii sensi, i sottili legami svestiti da arditi pensieri nascosti, zampillano in canti di sirene, il ruscello scende a valle accennando inni e lodi, concatenando l'unio ...
Cod: 7438 - On line dal: martedì 23 aprile 2013 - Ultima modifica: martedì 23 aprile 2013

Li piecurj
Lu picuraru li so piecurj ppj nnomu li canuscj, je socchi vuonnu iddrj cj lu duna senza ndoppj, li pascj nnj li tirrozza, ca nnj li siminatj lu viddranu l'assjcuta ccu la zappa, li crozzj calatj nderra nun spinginu un mumentu, mancu ppj taliarj si c'è lu chjanu o lu sbalanzu, si nnj currj una, a chiddra tuttj cj vannu appressu, nun sannu mangu siddru je sbagljatu o siddru j ...
Cod: 7440 - On line dal: martedì 23 aprile 2013 - Ultima modifica: martedì 23 aprile 2013

Lu tollu
Pienzu ca li tiempi ca passaru, fuoru chiossà li mieglj, pienzu quannu jera nicu, ca jucava mmiezzu a la strata, davanti a lu scarparu ma parrinu, indra la sò putia, ritulocchia nunnimancavanu, si chiarchiariava ppi passà tiempu di jurnata sana, poi a lallifriscata unna lu suli nunciabbattiva, l'uomini ranni jucavanu a lu tollu, ma no di latu! Mmiezzu la strata, si faciva la gja ...
Cod: 7431 - On line dal: lunedì 22 aprile 2013 - Ultima modifica: lunedì 22 aprile 2013

Amanti
Percepire lo strusciare dei comuni sentimenti, nel risvegliarsi dei proibiti sensi destati da lunghi mesti letarghi, incalza il profumo di salsedine obliante, trasportato dal un vento sapiente, scompigliando i folti capelli sciolti, che fungono da velo celando i sorrisi. Lontano il riflusso del mare frusta gli scogli, flagella le spiagge inerme deserte dei gelidi inverni, forzatu ...
Cod: 7432 - On line dal: lunedì 22 aprile 2013 - Ultima modifica: lunedì 22 aprile 2013

Lu sceccu
Lu cavigliuni nderra je chiantatu, teni lu sceccu strittu dra attaccatu, la cuddrana curta lu teni strittu, strittu, ppi mancu farilu fuiri stu malunzignatu, je rimburzatu lu capizzuni nni la crozza, manzu lu teni la paglia indra la coffa, lu sirragliu strittu lu mussu cci stringi, la pastura nni li garruna arriminari cci mpidisci, li so manzizzi sunnu quannu je schjangatu, ppi lu juogu ...
Cod: 7422 - On line dal: sabato 20 aprile 2013 - Ultima modifica: sabato 20 aprile 2013

Anzianu
Minnistaiu addunannu! Je nni la crozza nun mi voli trasiri, stu tiempu passa lestu curriennu senza mai si firmari, a un vidiri je sbidiri sta succidiennu! Anzianu mi ritruovu je minnaddugnu, li ma niputieddri criscieru curriennu, je mi ritruovu senza vuliri a fari lu nannu, minnistaiu addunannu! Ca stancu aggranculutu sugnu, ccu li dulura nni l'ossa je lu passu assai chju stan ...
Cod: 7424 - On line dal: sabato 20 aprile 2013 - Ultima modifica: sabato 20 aprile 2013

Lu gjuccu di li mia
A la sira quannu mi vaju a curcari, ntesta mi nzunnja stu pienzieri, nni sta cammara di liettu ammudirnata, cu minutricà ci durmieru ppi tutta nna vita, ora ci duormu ju ccu ma muglieri, ajddrj mi li sientu vicinu ammia vigliari, dormi a suonnu chjna la ma menti, mi suonnu ajddrj ca sunnu cuntenti, fu lu desideriu di tutta la so vita, aviri stu gjuccu mudestu ppi la famiglia, decianni ...
Cod: 7425 - On line dal: sabato 20 aprile 2013 - Ultima modifica: sabato 20 aprile 2013

Mommimu
Mi liggivu li poesji di lu poeta Momminu, mi ficiru tantu piaciri je a lu scopu sirbieru, m'ajutanu a capiri cuomu scriviri currettu, vistu ca jddru jie laureatu je jiu sugnu scriventi pruvettu. Vicinu ajddru mi sientu nuddru je nenti, ma spieru, nni li so ngnari nzignamienti, maccuntientu di chiddru ca scriviri sacciu, mi cunzola ca ppi passioni povira lu fazzu, essirj allittrati fa a ...
Cod: 7426 - On line dal: sabato 20 aprile 2013 - Ultima modifica: sabato 20 aprile 2013

La fimmina
La fimmina bieddra, si vidi di matina prestu, quannu ancora l'uocchi su stritti di lu suonnu, si mindi davanti a lu specchiu e tutta si conza, primu d'affacciari fora ppi mindirisi mmostra, li fimmini bieddri ccu l'uocchi sbarracati si fannu ammirari, accussì puru chiddri brutti, ccu l'ucchi a pampineddra sannattaliari. La fimmina jiè cuomu nna rosa primu di sbucciari, cuogliennula cc ...
Cod: 7427 - On line dal: sabato 20 aprile 2013 - Ultima modifica: sabato 20 aprile 2013

Omu d'anuri
La ma parola je nna sintenza scritta, nunsinnipenti mancu ccu morti certa,, je pignu ppi l'impegnu a tutti dattu, cuomu la firma ngapu nattu scrittu, la stringiuta di la manu je la ma firma, ppi jessiri mpignatu finu all'arma, nun sinnipotruvari di supierchju, je mancu tanticchia di suttrattu, je sulu ca l'anuri ju cci l'aju ntesta, vuogliu caminari ccu la frunti a vista, picca paroli d ...
Cod: 7430 - On line dal: sabato 20 aprile 2013 - Ultima modifica: sabato 20 aprile 2013

La lingua
A freno tieni la spada nel tuo dire, mentre il verbo continua a defluire, il vano, presto svanisce all'imbrunire, diventa notte continuando a vomitare, il giusto! Trionfa ache in vin di vita, soccombe il falso senza averla vinta, la spada ferisce gli indifesi verbi, che a stento parano i fendenti colpi, la lama tagliente, ben affilata incalza, scalfisce ma non trafigge la parola saggia, ...
Cod: 7401 - On line dal: venerdì 12 aprile 2013 - Ultima modifica: venerdì 12 aprile 2013

Metaforico
Sentii scandire il verbo senza alcun minimo rispetto, altresì frasi storpiate dall'ignaro incompreso, il grezzo sarcasmo del povero stolto, rese il dialogo un bailamme inaudito privo di senso, campane stonate dal suono senza eco, giunse all'orecchio un incomprensibile dialogo scorretto, ammainai la bandiera e l'inutile vessillo conteso, lasciando libero arbitrio al impavido guerri ...
Cod: 7396 - On line dal: giovedì 11 aprile 2013 - Ultima modifica: giovedì 11 aprile 2013

Angeli
Angeli volati via lassù nel cielo, dove il paradiso è un sogno vero, i prati sempre in fiore, i ruscelli zampillano e cantano inni d'amore, anime bianche dal immenso candore, intonano canti all'eterno Signore, liberi da sentimenti ed emozioni, da tristezze e piagnistei terreni, dove le risa forzate sembrano lai, ed il pianto struggenti lunghi addii, gli agi poveri illusioni e fantasie ...
Cod: 7398 - On line dal: giovedì 11 aprile 2013 - Ultima modifica: giovedì 11 aprile 2013

L'illusione
Costruire un castello e dimorarci in eterno, erigere fortezze che nessuno possa valicare, risparmiando ricchezza da non potere stimare, vivere per sempre senza pensieri a cui pensare, dentro il mio castello essere il solo a dimorarlo, senza parassiti che possano infettarlo, libero da impegni, diritti, favori o di doveri, padrone di me stesso, senza nessun messo, che possa contraddire qual ...
Cod: 7399 - On line dal: giovedì 11 aprile 2013 - Ultima modifica: giovedì 11 aprile 2013

Piccole stelle
La! Dove muoiono piccole e grandi stelle, nascono nuovi grandi mondi, anime che luccicano nell'universo infinito, brillano nel buio nell'immenso ignoto, lucciole vagabonde sperdute nelle vie misteriose dell'universo indefinito, ove segnali incandescenti segnano il vano percorso dei sognatori del tempo senza ritorno. ...
Cod: 7394 - On line dal: martedì 9 aprile 2013 - Ultima modifica: martedì 9 aprile 2013

Raccumannatu
Nun ti sentjrj sulu! Chjuj l'uocchj je penza a cu ti voli benj, ascuta la vucj ca di lu funnu di lu to corj venj, l'anima tua li sapj cernjrj je sarbarj, cuomu si sarbano li cchju prjzjusj je rarj tesorj, li vucj di li santj nnj lu celj ti sannu accumpagnarj, d'unna cumincja la vita je finiscj quannu lu schjatu ti venj a mancarj, ora tu! Nun si cchju sulu, c,è cu ascuta li to pin ...
Cod: 7395 - On line dal: martedì 9 aprile 2013 - Ultima modifica: martedì 9 aprile 2013

Senza luce
Non ho paura in faccia di guardarti, t'aspetto fin da quando nacqui, son nato per morire è vero, risaputo, non imploro clemenza, neanche aiuto, fiero di essere nato, più fiero di morire, prenderai il corpo, ma non ti potrà servire, l'anima mia appartiene al Dio d'amore, che la reclama al tempo a suo volere, è stata vera dura lotta per l'unica vita, son nato guerriero non temo sconfit ...
Cod: 5721 - On line dal: domenica 26 febbraio 2012 - Ultima modifica: domenica 26 febbraio 2012

Nera sposa
Gioventù che ti allontani dalla mia precoce vita, eppure il mio respiro svela, l'ardore e la speranza all'anima sicura e fiera, quel desiderio dentro al cuore, mai dispera, combatte, lotta come l'onda, contro la scogliera, ebbene si! Invecchierà il mio martoriato corpo, ma il senno mio è sveglio, vivo come l'acceso fuoco, caldo sangue nelle vene affluisce, inonda ogni senno che rea ...
Cod: 5719 - On line dal: venerdì 24 febbraio 2012 - Ultima modifica: venerdì 24 febbraio 2012

Sognatore
L'assurdo sogno nel reale mai si avvera, il cuore gonfio, batte forte, mentre spera, vacillò il piede, sul oblio nero scoglio, il passo incerto, non trovò sicuro appiglio, quel sogno pur gradevole, rimase infranto, su quella pietra nera, scivolosa, fredda e spoglia, trovò l'amore antico, al nascere del nuovo giorno, come la stella svanì l'amore, nel cielo, senza ma fare ritorno. ...
Cod: 5720 - On line dal: venerdì 24 febbraio 2012 - Ultima modifica: venerdì 24 febbraio 2012

Arida terra
Arida terra spoglia, sotto l'arroventato sole, diventi nera e brulla, profondi solchi lacerano ogni lembo di crosta, così che il vento caldo ti rende secca zolla, asciugò ogni goccia, dalle viscere profonde, portando insieme a se la morte e la vergogna, tenace nacque e crebbe, la vita e la speranza, all'imbrunire il vento portò la vita in pioggia, tornò a scorrere nelle vene il f ...
Cod: 5707 - On line dal: domenica 19 febbraio 2012 - Ultima modifica: domenica 19 febbraio 2012

Sfera di cristallo
Chiuso nella sfera di cristallo, ibernato vivrà in eterno chi potrà intaccarlo! l'amore vive, unito al desiderio, nel silenzio muto, senza mai scordarlo, vola il pensiero, senza confini, giunge la! Dove tu respiri, vento, freddo, gelo, non sconfissero, il principe dei sensi, l'unico che vinse con verbi e gesti. ...
Cod: 5704 - On line dal: sabato 18 febbraio 2012 - Ultima modifica: sabato 18 febbraio 2012

Fior di melograno
La foglia verde, viola il suo fiore, amore antico, nel ramo spinoso, fior di melograno, roseo il suo viso, frutto maturo, il suo bel sorriso, corona reale, sul capo le trecce, seme rubino, diadema nel giardino, creatura attraente, profumo inebriante, albero d'amore, maturato al caldo sole. ...
Cod: 5705 - On line dal: sabato 18 febbraio 2012 - Ultima modifica: sabato 18 febbraio 2012

4 febbraio
I sentimenti, le mie emozioni, li serbo nel cuore come tesori, nascosti nello scrigno del mio cuore, li erediterà chi li saprà meritare, il principe dei sentimenti è l'amore, raro come i gesti di un padre servitore, questo giorno per te importante, altresì per me, lo è tale e quale, ricorda a te! Il primo giorno della tua vita, per me un bel giorno di gioia infinita. ...
Cod: 5700 - On line dal: venerdì 10 febbraio 2012 - Ultima modifica: venerdì 10 febbraio 2012

Veru amicu
Passa lu tiempu, passa lestu curriennu, vola comu nna foglia strazzata a lu ramu, ma! Lu veru amicu resta, resta comu lu suli atu nni lu cielu azzurru e sirenu e la luna nni li luonghi notti friddi d'immiernu, basta lu pinzieri, nna vota a li tanti, ppi ristari vivu nni la menti custanti, vicinu, luntanu, lu pinzieri arriva, arriva unna voli, passannu chianuri e muntagni, arriva e trov ...
Cod: 5699 - On line dal: giovedì 9 febbraio 2012 - Ultima modifica: giovedì 9 febbraio 2012

Vana ingordigia
Fiero il capo alzato a scrutare lontano l'irraggiungibile offuscato orizzonte, mari, montagne, colline, e pianure ostacoli sormontate facilmente, gli occhi, la mente, fugaci, ingordi volti al futuro lontano, mai presente. Ma! Il piede inciampa nell'ostacolo mai guardato, il più insignificante, il corpo umano vacilla sotto il peso del tempo remoto passato, il capo inerme giace adagiato ...
Cod: 5552 - On line dal: mercoledì 23 novembre 2011 - Ultima modifica: mercoledì 23 novembre 2011

Sintiti
Sintjtj, sintjtj genti tutti quanti, lu munnu ppi tutti finiscj, ppi ccu nni lu cori nutri mali sintjmjenti, cu nni lu cori amuri raggianti ci crisci, trova sempri pronti amici je parjenti, cuntinua lu munnu finu a vita nova eternamenti truvannu lu Signiruzzu ccu li vrazza apierti ppi nnucenti je santi. *-*-*-*-* Traduzione Sentite, sentite gente tutti quanti, il mondo ...
Cod: 5495 - On line dal: sabato 5 novembre 2011 - Ultima modifica: sabato 5 novembre 2011

Muncibieddru (Moncibello)
Suonnu lieggiu iè lu so durmiri, comu un picciliddru si fa sintiri, tuttu druntrattu si sdruviglia e sfoga, la so vuci smisurata fa sentiri fora, chiangi lacrimi di fuocu la criatura, terra arsa, li vrazza la so matri natura, fuma comu un viecchiu stancu la so pipa, vuommica schiumi di lava la vucca antica, li visciri fora a tutti quanti li genti mostra, mentri lacrimi di fuocu ...
Cod: 5473 - On line dal: domenica 23 ottobre 2011 - Ultima modifica: domenica 23 ottobre 2011

Lettere
Una busta ingiallita, un timbro sbiadito, con un foglio dentro, nel cassetto rovistato. Parole antiche nel tempo, frasi di primo amore, sussultano nel rigo sbigottito, ansiose, piene di passione. La biro colore nero, interrotta al terzo rigo, poi continua col rosso, ormai senza colore definito. Sussulta il il vecchio cuore, fatica l'occhio del lettore, torna nella mente stanca ...
Cod: 5358 - On line dal: giovedì 11 agosto 2011 - Ultima modifica: giovedì 11 agosto 2011

Lu giuccu
Mi truovu sulu nni sta casa ora sistimata, primu era lu giuccu di genti di età avanzata, cci criscivu e ci addivintavu di nne età cchiu ranni, nsiemi a li ma suoru e a ma frati ca fuoru li primi, era lu giuccu felici di tutta la famiglia ntera, ppi ma patri e ma matri era appiddaveru reggia vera, tri stanzi, nna stanza addubbata ccu lu cufilaru anticamenti, poi cucina soggiornu, ppi tutt ...
Cod: 5232 - On line dal: giovedì 23 giugno 2011 - Ultima modifica: giovedì 23 giugno 2011

L'ombra
In silenzio, piano, respira l'ombra mia, profonde fitte, l'anima ribelle si affligge, onde alte sommergono ogni pensiero che resiste, esausto spettatore vinto persiste. Lontano i sensi sfiniti si dileguano, esausti giacciono inermi, quasi vinti, il respiro affannato sibila come vento, nelle pale di un vecchio mulino stanco. Il fato si compie, lento, imperfetto, invisibile si dilegua ...
Cod: 5223 - On line dal: domenica 19 giugno 2011 - Ultima modifica: domenica 19 giugno 2011

Disju
Vulissj ppj un mumentu sentirj li so vucj, macarj ppj n'jstantj vidirj li so faccj, lu desiderju nnj l'anima mi crjscj, mentrj lu cori mpiettu mi mpazziscj, torna nnj la mentj lu ricuordu vivu, un passa un juornu ca mancu li disju, ora ca nun ccj sù cchjù, tuttu mi manca, arja, suli, spjranza jeranu mprjsenza, li ciercu nnj lu suonnu, ma nun vjennu, cjercu la stasciunj ...
Cod: 5068 - On line dal: mercoledì 8 giugno 2011 - Ultima modifica: mercoledì 8 giugno 2011

Saracinu
Sugnu Saracinu je minnj vantu, fieru mpurtanti, daveru mi sientu, annuddru li genti, aiaddarj cuntu, sugnu Saracinu je a tutti lu cantu. L'antichi ruvini, sunnu jddrj a parlari, nnj lu cuntestu, puonnu tistimuniari, di sti genti antichi, gujrrieri emigranti, ristaru ppi sempri, Siciliani mpurtanti. L'anticu ricordu, nun mori ma veglia, nni stu paisi di dammusa e curtiglia, funnachj, ...
Cod: 5004 - On line dal: domenica 6 marzo 2011 - Ultima modifica: domenica 6 marzo 2011

Sapienza
Il grido di speranza mi rimane in gola, soffocato dal fragore, si perde nel vuoto nel caos della frenesia, limitata conoscenza, inaudita sapienza, gettano nel dubbio, il futuro della vita. Strade senza uscite, percorsi accidentati, allontanano il visibile traguardo sperato. Costruire una strada, su nel cielo, tra le stelle, che fungino da lampioni illuminando il cammino, di c ...
Cod: 5006 - On line dal: domenica 6 marzo 2011 - Ultima modifica: domenica 6 marzo 2011

Storia d'amore
Una rosa! mille! tutte le rose del mondo per dirti quello che non so, ma vorrei sapere dire, parole inventate, frasi compiute, canzoni d'amore solo a te dedicate. Fiorisce in maggio la regina dei fiori, Scaturisce in giugno il desiderio più ambito, per cogliere il fiore di un amore proibito. In quel giorno d'estate al tramonto del sole, trovarono le rose le più belle parole, ...
Cod: 5000 - On line dal: venerdì 4 marzo 2011 - Ultima modifica: venerdì 4 marzo 2011

La fune
La presa sicura, facilmente non lasciavo, un passo indietro, non indietreggiavo, senza mostrare il minimo rimpianto, accettavo la sfida per un vero scontro. Non mollai la presa per l'alto orgoglio, dietro di me il vuoto, l'abisso più profondo, un passo indietro e poi giù sarei precipitato, nel più profondo buio, orrido, squallido baratro. Lasciare la fune al destino ...
Cod: 4992 - On line dal: mercoledì 2 marzo 2011 - Ultima modifica: mercoledì 2 marzo 2011

L'ideale
Precoce, acerbo dentro è nato, troppo in fretta in mente maturato, breve sogno della notte, illusione vana senza sorte, amaro il risveglio col sogno è svanito, lasciando l'ideale acerbo indefinito. ...
Cod: 4994 - On line dal: mercoledì 2 marzo 2011 - Ultima modifica: mercoledì 2 marzo 2011

L'avventura
Conto i miei anni, che ormai sono tanti, venti anni! un ricordo della vita di un tempo, ma non c'è rimpianto, se ritorna ogni tanto, degli anni passati! i ricordi son più belli, insieme al primo amore, che vive, cresce non muore, mentre gli anni passano, l'amore è una certezza, diventa ogni giorno, un legame di forza, non teme nessuno, neanche la tempesta, la vita è bella, ...
Cod: 4989 - On line dal: martedì 1 marzo 2011 - Ultima modifica: martedì 1 marzo 2011

Chicco solitario
Chicco di grano solitario, nel campo fertile trovasti vergine terreno, sacrificandoti donasti la vita, crescendo fiera, bionda spiga, fiera al sole, leggera al vento, trionfando come l'amore vero, riempisti il granaio al contadino, nell'antico tesoro d'oro fino, frutto dell'amor che muore, rinascendo trionfante e fiero, prezioso da sempre per l'umanità, legati alla vita, coltiva ...
Cod: 4990 - On line dal: martedì 1 marzo 2011 - Ultima modifica: martedì 1 marzo 2011

L'orgoglioso
Non ammise mai lo sbaglio, non chiese scusa, per il torto, il fallo, col suo migliore amico, lo sconosciuto, o suo fratello. Nutriva sentimenti di vendetta, spesso scherniva e si vantava, fece valere la forza e ne godeva, giudicava e non perdonava. No! questo non era orgoglio, era solo uno stupido sbaglio. L'orgoglio è positivo, azione di prestigio, elogio, molto più vanto, sti ...
Cod: 4983 - On line dal: domenica 27 febbraio 2011 - Ultima modifica: domenica 27 febbraio 2011

Regina di vita
Sbocciano i semi nei verdi campi, seme di vita nei prati sempre in fiore, creatura fiera concepita per procrear la vita, dal supremo Dio regine incoronate, in terra son loro, le future madri. Fresche di rugiada come la mattina, naturale il sorriso il sole colse prima, gli occhi, nel cielo luccicar di stelle, un sogno, che la luna in grembo concepisce, la melodia del can ...
Cod: 4984 - On line dal: domenica 27 febbraio 2011 - Ultima modifica: domenica 27 febbraio 2011

Amici
Luntanu di pirsuna, ma non di menti, prisenti sugnu, nni sti circustanzi, nenti è cchiù bellu, di essiri pinzati, macari ppi un istanti, essiri prisenti, nni la menti, quannu ccu l'amici cuntrastati, nni lu cori, si cci tiniti assai viramenti, siti veri amici, siddru null'abbannunati, figli di Diu, quannu ccu prighieri aiddru, lu raccumannati. ---- Traduzione. Lonta ...
Cod: 4908 - On line dal: domenica 27 febbraio 2011 - Ultima modifica: domenica 27 febbraio 2011

Miti
Quando la nube grigia, oscurerà il sole, la luce del mattino, guiderà i primi passi, recando lo spirito, nella speranza, un futuro di vita, col gaio ricordo, del passato fiero. Quando il sonno della notte chiuderà gli occhi stanchi, l'alba del primo mattino, sveglierà il desiderio di luce e sogni infiniti. Quando la speranza non troverà il futuro, i semi germogl ...
Cod: 4980 - On line dal: giovedì 24 febbraio 2011 - Ultima modifica: giovedì 24 febbraio 2011

Gli occhi e la mente
Chiusi gli occhi, per non vedere, provai ad immaginare, non vi riuscii, cercai l'immagine nella mente, un reale ricordo che non venne, l'immagine si nascose dietro l'ombra buia, rimase vuoto l'album senza la bugia. La mente aprì i miei occhi a forza vidi, tentai di non pensare, ma non vi riuscii, essa costringeva i miei occhi a vedere, il bello, il brutto che mi ci ...
Cod: 4974 - On line dal: mercoledì 23 febbraio 2011 - Ultima modifica: mercoledì 23 febbraio 2011

Notte di sogni
Notte! Crudele, logori i desideri dei miei sogni, ombre bianche, nell'oscurità della notte, si aggirano nelle ore segnate dal tempo, sete di affetto, desiderio, l'anima triste cerca, cerca nel sogno visi scolpiti nel cuore, odo l'eco delle voci, ma non c'è ritorno, il desiderio riporta in dietro il ricordo sbiadito, una vecchia cara foto, ingiallita dal tempo. ...
Cod: 4806 - On line dal: domenica 5 dicembre 2010 - Ultima modifica: domenica 5 dicembre 2010

Nicole
Un vagito, un pianto, un segno di vita nell'immenso creato, rosa nell'eden che respira, profumo di vita, ti mostri al mondo vittoriosa rigogliosa e fiera. Ora il tuo nome viene scritto nel libro dei più ammirati fiori dell'eden, rosa, orchidea, giglio fiori eccelsi nel mondo in assoluto. Mai l'inverno gelerà quei canditi petali di rosa vellutati, l'autunno, l'estate ti ammi ...
Cod: 3508 - On line dal: lunedì 5 ottobre 2009 - Ultima modifica: lunedì 5 ottobre 2009

Diritti è doveri
Sono Giovanni, così mi presento, sono un uomo carnale e non un santo, la mia vita vissuta è stata piena di diritti e di doveri, pochi diritti li ho ricevuti, molti doveri li ho sempre resi, di questi due scelgo sempre i cordiali naturali piaceri. Il diritto è quel che mi spetta, mentre il dovere lo faccio per correttezza, il piacere è tutta un altra cosa, lo sento dentro mostrando ...
Cod: 3485 - On line dal: domenica 20 settembre 2009 - Ultima modifica: domenica 20 settembre 2009

Attrazione
Mi ha attratto a se, come la calamita il ferro, cogliendo quel sussulto nel grembo ancora acerbo, disarmò ogni mia difesa e la mia precoce resa, le gote rosee vellutate e intenso profumo delle rose, persi la sobrietà presente nell'ammirarne le fattezze, confuso non mi resi conto, di nutrire così tanto affetto. ...
Cod: 3453 - On line dal: sabato 5 settembre 2009 - Ultima modifica: sabato 5 settembre 2009

Egoista
L'udito stenta a sentire ciò che non gli è gradito, le narici non percepiscono nessun odore emanato, gli occhi si rifiutano di vedere al di là del naso, la bocca non trova sapore nel cibo ingerito, l'unione del filo conduttore pensante, elabora ad ogni senso il piacere gradito, per un appagante consenso complessivamente egoistico. ...
Cod: 3444 - On line dal: domenica 30 agosto 2009 - Ultima modifica: domenica 30 agosto 2009

Emozioni
L'aria satura di emozioni vibranti, freme un timido desiderio, al solo pensiero di: Con le dita sfiorarti. Si tendono le membra, come un elastico d'una fionda tesa, colpito nel cuore ansimante, dal cupido silenzioso sibilante, sospira e spera il giovane amante. Trafitto dal sottile segnale di fuoco incandescente, ogni membro freme, l'attimo del contatto fisico è imminente ...
Cod: 3362 - On line dal: mercoledì 5 agosto 2009 - Ultima modifica: mercoledì 5 agosto 2009

Chicco di grano
Chicco di grano solitario, nel campo fertile trovasti vergine il prezioso terreno, miriadi spighe germogliarono, luce del sole testimone ignaro. Colmò il granaio nel forziere del tesoro custodito, frutto dell'amore sofferto e contrastato, infine trionfante nel tempo maturò fiero, esibendo superbo il suo tesoro. Non più solitario nel mondo fu l'ardito, sommerso dal granaio assa ...
Cod: 3258 - On line dal: mercoledì 8 luglio 2009 - Ultima modifica: mercoledì 8 luglio 2009

Ombre bianche
Ombre bianche, nell'ora tarda dei vespri, calcano le strade deserte di periferia, lento e pesante il passo, stanco, incerto vacilla sul marciapiede dissestato, ombre bianche all'ombra dei muri tinti di calce bianca, dal tempo antico ormai ingiallito. Sfiancato, stanco, logorato dal tempo passato, vecchie ombre bianche, dal futuro prossimo incerto, vagano soli abbandonati al des ...
Cod: 3232 - On line dal: martedì 7 luglio 2009 - Ultima modifica: martedì 7 luglio 2009

Aria
Stesi il braccio con il palmo della mano bene aperta, per afferrare e stringere la sottile cara vita, come l'aria invisibile tra le dita mi sfuggiva, mentre il battito del cuore scandiva l'ora e la dipartita. Cercai di afferrarla in ogni modo, essa correva la corsa e la sua meta, il buio tutto intorno mi cingeva, mentre un sottile spiraglio di luce, da una fessura d'una vecchia p ...
Cod: 3215 - On line dal: lunedì 29 giugno 2009 - Ultima modifica: lunedì 29 giugno 2009

Perfetto
Anima mia, con me non ti adirare, sono solo un uomo come tanti altri, mi è lecito cadere per poi rialzarmi. Tu mi giudichi, come un giudice giudica l'imputato, ma sono azioni che nel mondo non si viene condannato. Vivo la vita nel modo come dice lo stato, vigente è la legge ancora in questo mondo, per molti versi, ora nel tempo cambiato. Gli anni non si contano più nelle mie mani ...
Cod: 2939 - On line dal: giovedì 30 aprile 2009 - Ultima modifica: giovedì 30 aprile 2009

Il passero operaio
Presto e desto il passero, allo schiarire del nuovo giorno, ilare innalza il canto nuovo posato la, sul poggiolo, la briciola caduta becca, per rinforzare le sue ali, per poter spiccare in volo tra rondini, colombi e gabbiani. Una casa all'ombra dei rami del ciliegio in tarda primavera, tra i fiori pinti e profumati, in volo la pagliuzza intreccia, sinfonia di canti nell'aria sere ...
Cod: 2913 - On line dal: sabato 25 aprile 2009 - Ultima modifica: sabato 25 aprile 2009

Corona di melograno
Spicchi fiera corona di melograno, regina del dolce frutto rosso rubino, matura il frutto, si schiude il bocciolo in seno, è vita nuova! Color d'arcobaleno. Fu il primo amore posto al mio destino, amor di madre duro nel mio cammino, conobbi poi: Il dolce nettare del primo amore, entro fugace nel mio giovane inesperto cuore, scolpì il suo nome la dove non si può mai più cancella ...
Cod: 2851 - On line dal: venerdì 10 aprile 2009 - Ultima modifica: venerdì 10 aprile 2009

Lei
Conto le ore, i minuti, i secondi, aspettando che presto tu a casa ritorni. Per rivedere quel viso pulito, che negli anni dentro il mio cuore ormai per sempre è scolpito. Gli occhi miei, privati del piacere immenso, della tua insostituibile figura come un bimbo. Che in fasce privato del suo naturale alimento piange, Il Latte, che senza di esso continuamente ne soffr ...
Cod: 2370 - On line dal: sabato 28 marzo 2009 - Ultima modifica: sabato 28 marzo 2009

Desiderio
Nasce dal profondo, cresce, vive e poi matura, il sentimento privo di speranza, l'attrazione per una soave madre creatura. Eppure ha risvegliato in me uno dei sensi che da sempre è stagione in fioritura, la voce mi assilla e il desiderio mi consuma. Coglie l'attimo della mia debolezza, senza una ragione bussa e si presenta, il desiderio matura e si fa forte, la ragione è il ...
Cod: 2723 - On line dal: venerdì 20 marzo 2009 - Ultima modifica: venerdì 20 marzo 2009

Stelle cadenti
Oh sera! Oscuri il giorno appena trascorso ed il sole, che lentamente ha calato il sipario sullo scenario del teatro vivente, ora lasci che la luce sia in balia dell'oscurità misteriosa nella notte buia appariscente. Tu luna! Vieni a schiarire il buio, mentre nell'aria lucciole danzano un valzer lento con le stelle del cielo. Stupito sto guardare questa meraviglia del creato, che solo adesso, sco ...
Cod: 2660 - On line dal: venerdì 6 marzo 2009 - Ultima modifica: venerdì 6 marzo 2009

Reale
Vile pensiero ingannatore, tormenti l'assonnato senno adagiato nel giaciglio di verdi foglie. Sconvolgi l'evidente realtà coi desideri di ricordi lontani, l'anima sorride all'imminente futuro, mentre tu... pensiero presenti un nuovo giorno grigio, oscurando l'azzurro del cielo. Ebbene si! Reale è respirare l'aria del presente, il fu passato sorregge il morale, ma il parto è lu ...
Cod: 2653 - On line dal: martedì 3 marzo 2009 - Ultima modifica: martedì 3 marzo 2009

Chi sei?
Chi sei ? Riesci a frastornarmi anche quando non vorrei, la tristezza lascia il posto al sorriso, mentre la tua voce placa l'adirato fuoco acceso. Chi sei ? Eppure i nostri anni non si contano sulle dita delle mani, sei stata ieri, oggi, sarai anche domani, celando un angolo di te stessa agli occhi miei, che vedono solo quello che tu vuoi. Chi sei? Vorrei poterti dire ti conos ...
Cod: 2547 - On line dal: domenica 15 febbraio 2009 - Ultima modifica: domenica 15 febbraio 2009

Viddranjeddru
Scruscju di rota sientu! Je scruscju dj catjna, nnj li stratj abbasulatj, prestu ognj matjna, sutta lu carrettu li favi nnj la coffa, ppj tutta la jurnata lu mangiarj di lu mulu mentrj stancu sbruffa. Javj bisuognu lu mischjnu di jessirj rinfurzatu, lu carrettu ava tjrarj suprjerchju carrjcatu, lu juoghu ccu l'aratu prontj ajessjrj mabajatu, lu turrenu ntirruzzatu lestu ...
Cod: 2523 - On line dal: martedì 10 febbraio 2009 - Ultima modifica: martedì 10 febbraio 2009

Supremo Dio
In virtù del mio senno pensante, mai posai gli occhi sul luccichio del tesoro antistante, lo sguardo dritto davanti la via seguivo, nel sentiero di vita, segnato dal destino e dal supremo Dio. La sua grazia mi abbonda e sovrabbonda, invidia e gelosia l'anima mia giammai circonda, il luccichio dei tesori altrui, irradiano gioia continua, negli occhi miei. La lingua nel mio guscio, ...
Cod: 2532 - On line dal: martedì 10 febbraio 2009 - Ultima modifica: martedì 10 febbraio 2009

Luce
Si spegne la luce sfolgorante, della gioventù passata, s'affievolisce lentamente, come una candela consumata, sfavilla fievole la luce della vita, rimane in fine il debole bagliore, di una candela accesa, si scioglie lentamente la sua cera, spegnendosi come il buio della sera, è il destino di ogni luce che si accende, spegnersi con l'arrivo della notte. ...
Cod: 2510 - On line dal: lunedì 9 febbraio 2009 - Ultima modifica: lunedì 9 febbraio 2009

Schjuri di miennula
Albiru di mennula schjuruta, mmjezzu a tanti albirij di tutti tu, fa l'ambascjata, schjuriscj lu primu jndra tuttu stu jardinu, je avvisi ca la primavera ormaj je cchjù vicjnu. Schjuri di mjennula biancu, rosa purpurjnu, curta je la to vita, ma faj godjrj assaj ccu lu to ntensu profumu, veni lu vjentu ti strazza di lu ramu je viesti lu nudu turrenu, ccu lu to mantello l ...
Cod: 2508 - On line dal: domenica 8 febbraio 2009 - Ultima modifica: domenica 8 febbraio 2009

Anima mia
Anima mia, non ti adirare, cieco fu il cuore debole, tentato fu infedele. Posai gli occhi tra i fiori nel giardino, ove rose appassite in mostra, fecero capolino. Gli occhi attratti da fugaci colori, stolto lo sguardo frugai, tra i rovi spinosi. Rara la rosa nera, molte son le tee, spicca altezzosa e fiera, la rossa regina tra le Dee. Anima mia, riprendi il cieco cuore, apri i s ...
Cod: 2496 - On line dal: sabato 7 febbraio 2009 - Ultima modifica: sabato 7 febbraio 2009

Generosità
Tesi la mano all'ignoto cuore, nel palmo posi, il minimo per di stenti non perire. Nulla è niente, non fa differenza, il poco allevia e dona la speranza. ...
Cod: 2481 - On line dal: venerdì 6 febbraio 2009 - Ultima modifica: venerdì 6 febbraio 2009

Persi lu suonnu
Quannu mi lu cuntavanu li genti anziani, ci arrispunniva: Ammia sicuru nun mi pò capitari. Ora ca mi giro e mi rigiru nni stu liettu, persi lu suonnu e lu persi appiddaveru Sunnu li stanchizzi o l'età avanzata, ca mi fa stari sdruvigliatu tutta la nuttata? Persi lu suonnu, nun lu puozzu cchiu truvari, lu persi mentri l'anni si incumincianu a sintiri. Vulissi durmi di cuntinuu ...
Cod: 2492 - On line dal: venerdì 6 febbraio 2009 - Ultima modifica: venerdì 6 febbraio 2009

La fiaba
Guardando indietro nel passato, rivedo la nostra vita in un istante, la primavera era stagione per noi costante, l'inverno passava via senza lasciare tracce, il vento ha sparso tutti i semi del ricordo, nei prati verdi della vastità del mondo, germogliando son nati fiori variopinti, intrisi di profumo di amori vegeti, mai estinti. Ho annullato la mia vita per il tuo amore, riponen ...
Cod: 2479 - On line dal: giovedì 5 febbraio 2009 - Ultima modifica: giovedì 5 febbraio 2009

Vecchia giovinezza
Di quanti hanno la fortuna di arrivare, a questa età che ci si può certo vantare, chi è arrivato li; Non ha perso la speranza, il tempo passa per tutti e non fa differenza, hanno dato la vita e il loro amore, negli anni della gioventù migliore, tutto senza dubbio ne incertezza, ora rimane la forza debole della vecchiaia certa, dimenticati come cani trovatelli, senza nessuno che a ...
Cod: 2474 - On line dal: mercoledì 4 febbraio 2009 - Ultima modifica: mercoledì 4 febbraio 2009

Amico mio
Tramonta il sole nei giorni grigi d'autunno, mentre l'imbrunire viene presto e reca il buio, porta il ricordo della verde età ormai passata, riporta indietro nel tempo la nostra breve vita, ricordi sbiaditi, ombre ingiallite, notti oscurate, orizzonti lontani. Amico mio, al sorger del sole della età presente, l'alba imbrunisce, arranca muta, tace, i neri capelli si coloran ...
Cod: 2446 - On line dal: martedì 3 febbraio 2009 - Ultima modifica: martedì 3 febbraio 2009

Primo bacio
Attimi di nostalgia, immerso nei ricordi del primo approccio amoroso, torna viva l'ardente passione. Frasi delicate, intense effusioni, portano reale il profumo emanato dalla polarità attrattiva della creatura donna mia. Assaporo l'intriso nettare di latte e miele, lasciati fondere insieme agli antichi sapori del sublime gusto di fragola e ciliegia, nel lontano primo bacio. ...
Cod: 2436 - On line dal: domenica 1 febbraio 2009 - Ultima modifica: domenica 1 febbraio 2009

Mondo
Ti ostini su di me senza conoscermi, non ho chiesto io di abitare nei tuoi prati e tra le tue colline, non ho colpa, lascia che respiri la tua aria e beva l'acqua delle fonti, che il mio dolore sia gioia, che il mio odio sia amore. Alzi barricate, erigi alti argini inventi i tuoni e mandi fulmini, eppure non protesto agli eventi, non fuggo dalla tempesta, temo per la vita ogni giorn ...
Cod: 2416 - On line dal: giovedì 29 gennaio 2009 - Ultima modifica: giovedì 29 gennaio 2009

Madre natura
Una madre accarezza le guance del figlio in fasce, mentre egli con grandi occhi, fissa il volto innamorato della madre. Essa con la mente perduta nel vuoto respira solo per la sua amata creatura, spoglia di se stessa assente in ogni gesto, nutre dal seno l'amore e la fonte di futura vita. Natura che nutre natura, gesti ripetuti all'infinito, madri che nutrono future madri, ra ...
Cod: 2322 - On line dal: domenica 18 gennaio 2009 - Ultima modifica: domenica 18 gennaio 2009

L'ultimu suspiru
Stancu! Li forzi l'abbannunaru, un lamientu! L'uocchi senza luci sarrinnieru a lu distinu, nna lacrima brilla! Ancora prisenti, Lu silenziu nni sta stanza senza lusciu regna, persi la luci, nun senti cchiu caluri, cuddrà lu suli, lu friddu vinni. Suliddru s'incamina ppi l'ultimu viaggiu, no! Non pò tardari c'è cu lu l'aspetta, l'ultimu suspiru! Saluta la vta, la terra e l'am ...
Cod: 2108 - On line dal: sabato 20 dicembre 2008 - Ultima modifica: sabato 20 dicembre 2008

Vedova in lutto
Lo sguardo incuriosito nel cielo velato, l'antica giovane dama, ammira il mondo malato, ora copre il viso, con le nuvole del cielo, bella nel suo triste mantello, nasconde il suo bel viso, per il lutto inatteso. Ecco! Ora ribelle si scopre e mostra fiera il suo volto sbiancato, mentre un valzer lento dal vento è suonato, composto per l'occasione, nello stesso istante, si fo ...
Cod: 2107 - On line dal: venerdì 19 dicembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 19 dicembre 2008

L'universo
Profondo nero dell'universo infinito, racchiude il mistero dell'ignoto cosmo, la mente cerca e si consuma inutilmente, rimane insoluto eterno mistero nella stanca mente. Gli occhi puntati a spiare le stelle del cielo, mentre leggere danzano il valzer delle capinere, dame e cavalieri brillano nel tetto del mondo, ove sguardi indiscreti scrutano nel buio profondo. Il mis ...
Cod: 2086 - On line dal: martedì 16 dicembre 2008 - Ultima modifica: martedì 16 dicembre 2008

La voce
Arriva da lontano, ma ti fa sentire vicino, vicino, uno di fronte all'altro, certo guardarsi negli occhi è un'altra cosa ma la voce arriva, arriva ed entra nel cuore, sentendo chiare, le parole. La voce arriva, arriva il timbro come melodia, tutte le parole suonano come poesia, mentre essa entra nel cuore triste, allieva la pena e lo sconforto, la solitudine e il mal tolto. La ...
Cod: 2087 - On line dal: martedì 16 dicembre 2008 - Ultima modifica: martedì 16 dicembre 2008

Caffè sorriso
Mi regala nel primo mattino un sorriso naturale, se fosse primavera le regalerei il primo profumato fiore. Con le stelle negli occhi e il viso solare, emana candore mentre un raggio di sole in essa si viene a specchiare. L'aria fresca profuma di pura rugiada, nella mente impressa il sorriso per l'intera giornata. Sale l'aroma del caffè sorriso, si spande nell'aria del mattino ...
Cod: 2080 - On line dal: lunedì 15 dicembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 15 dicembre 2008

Petalo di rosa
Fresca rugiada, bagni tu, i petali del fiore, regina di eccellenza, mentre tu, goccia accarezzi le gote della giovane vergine sposa. Ineguagliabile in purezza come la tua inconfondibile rara freschezza, nata tra i rovi, ora spicchi fiera e altezzosa, mentre i tuoi petali rosso rubino, accendono il sole del primo mattino. Inebri col soave tuo profumo, un contesto incontaminato, ...
Cod: 2076 - On line dal: domenica 14 dicembre 2008 - Ultima modifica: domenica 14 dicembre 2008

Sentiero
Triste sentiero incompreso, tortuoso ed angusto, dal fiume alla vetta comincia il tuo triste destino giusto, per scivolare giù, nella valle dell'eterno lutto. La tiepida primavera è passata molto in fretta, l'estate è molto breve, l'autunno non aspetta, dal freddo inverno il sentiero mai indietro torna. La nera ombra entrò furtiva in questa stanza, mentre la notte colse placida, l'ult ...
Cod: 2069 - On line dal: sabato 13 dicembre 2008 - Ultima modifica: sabato 13 dicembre 2008

Ricordo
Sfocati ricordi presenti posti davanti ai prossimi reali orizzonti, si sforza la mente cercando lontano per recare al presente, al dolce verde di vita, un tempo che fu: migliore. Essi tornano alla mente nascosti sotto la polvere, invecchiati, da un grigio velo ingiallito dal tempo ormai molto lontano. Risalta l'attimo sfuggente nel reale vivere quotidiano, il giusto attimo vive ...
Cod: 2052 - On line dal: mercoledì 10 dicembre 2008 - Ultima modifica: mercoledì 10 dicembre 2008

La nebbia
Come il buio più profondo della notte inoltra, incombe funesta impavida e impietosa, avvolgendo tutta quanta, pianura e vallata. Si presenta senza invito inaspettata, così all'improvviso ospite non gradita, come neve appena dal cielo caduta, leggera, vellutata, umida e bagnata. Si fa notare da tutti molto bene, vestita di bianco, come si conviene, sfilando col suo vestito da sposa, ...
Cod: 2036 - On line dal: lunedì 8 dicembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 8 dicembre 2008

Futuro di vita
S'affievolisce la luce della vita, come il tramonto oscura il giorno, il sole scalda un'altra terra antica, le ombre giungono come un falco sulla preda, mentre la vita stanca dorme un breve sonno della notte mentre spera. La vita si ribella e sorge forte portentosa, come una rosa rossa sboccia, regina della prosa, l'alba al mattino annuncia presto la sua venuta, mentre l'alba chiam ...
Cod: 2031 - On line dal: domenica 7 dicembre 2008 - Ultima modifica: domenica 7 dicembre 2008

A tarda sera
Quando la sera tardi, ti guardo accanto a me dormire, gli occhi di dosso non ti vorrei levare, ammirando attentamente quel tuo dolce viso fresco e rilassato, ti guardo così tutta assopita, contemplo la tua bocca che su tela da un pittore è disegnata. Vorrei essere al posto del cuscino, per stare con la mia guancia, a quella tua vicino, a volte non mi vorrei addormentare, per stare ...
Cod: 2032 - On line dal: domenica 7 dicembre 2008 - Ultima modifica: domenica 7 dicembre 2008

Acqua viva
Viva, fresca, limpida, scintillante scende a valle, zampillando, danzando come una libellula libera nell'aria, sgorgando così naturale, dalle visceri della dura roccia. Impetuoso, raggiante si getta nelle braccia del fiume giù nella vale sottostante, sommerso da tanto affetto, diventa fiume al suo cospetto. Chi li potrà separare?, credo nessuno, resteranno uniti per sempre, vivend ...
Cod: 2019 - On line dal: sabato 6 dicembre 2008 - Ultima modifica: sabato 6 dicembre 2008

Verde speranza
Verde vita di gioventù passata, nell'infinita spensieratezza, nei giorni portati via dal tempo, in un'altra vita senza ritorno. Verde speranza dell'avvenire incerto, come il soave pensiero della fine di un giorno certo. Verde come la fantasia dei pensieri irriducibili e irreali, svelati solo dal declino della vita, che piano, piano viene a reclamare il tempo che ti ha prestato in q ...
Cod: 2020 - On line dal: sabato 6 dicembre 2008 - Ultima modifica: sabato 6 dicembre 2008

Suprema luce
Sfavilla lucente la luce suprema sulla notte buia, emana speranza all'imbrunire dell'imminente sera, viva speranza nel cuore che palpita incertezza, sospiro profondo nella gaia sua spensieratezza, l'ignoto vil pensiero spudorato alla luce mente, inganna la vana speranza della pensierosa mente. Bugiardo come il tempo che passa in fretta senza nessun rimpianto, tramonta il sole lev ...
Cod: 2021 - On line dal: sabato 6 dicembre 2008 - Ultima modifica: sabato 6 dicembre 2008

Desideri
Ho alzato gli occhi al cielo, gli uccelli volavano felici, volevo essere un aquilone. Mi trovai in riva dell'azzurro mare, vidi i pesciolini nuotare con grazia e desiderai di essere un delfino. Camminando tra i verdi prati in primavera, le viole fungevano da tappeto, credetti di essere un fiore. Incontrai per caso una ragazza, mi specchiai nei suoi occhi e me ne innamorai, diventai i ...
Cod: 2007 - On line dal: venerdì 5 dicembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 5 dicembre 2008

Il tesoro
Gronda la fronte nelle brevi stagioni di codesta vita, scarto di una fatica innata, il frutto marcisce chiuso nel guscio vuoto senza vita. la morte incombe adagiata, placida, funesta nell'anticamera di un salotto al dire signorile, maestra nell'arte antica di mentire. La natura morta il pittore attore mostra fiero nel suo quadro indefinito, futile ricavo del suo essere uomo, attor ...
Cod: 2008 - On line dal: venerdì 5 dicembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 5 dicembre 2008

Neve
Leggera e candita dal cielo scende, si adagia accarezzando la nuda terra, come l'immenso amore di un'anziana mamma, che copre il corpo svestito di un figlio assopito in un freddo giaciglio. Un soffice manto di candida lana bianca immacolata, soffice, leggera come una farfalla vellutata, si posa con timore a coprire quel corpo assopito, nel lungo gelido inverno inoltrato. Il corpo ...
Cod: 1999 - On line dal: mercoledì 3 dicembre 2008 - Ultima modifica: mercoledì 3 dicembre 2008

Viale in fiore
Lungo viale dagli alberi in fiore, la gente corre, passa in tutta fretta, guarda di sfuggita e corre via di corsa. Il profumo si spande per tutto il viale, qualcuno si ferma sotto a salutare, un'altra stanca su una panca riposa. Il denso odore dei delicati petali rosa, distoglie il pensiero di un'anziana signora, chiede alla folla, una risposta che non trova. Qualcuno è disposto a ...
Cod: 1996 - On line dal: martedì 2 dicembre 2008 - Ultima modifica: martedì 2 dicembre 2008

Autunno
L'autunno ormai è alle porte, facendo sentire alla vite, che e già ora di vendemmia. mentre gli ultimi frutti estivi stanno maturando, le piante col suo arrivo si stanno già svestendo. Cadono le foglie e riempiono i viali, i maestosi alberi rimangono spogliati, dal loro vestito di foglie folte verdeggianti, rimangono così, nudi senza niente addosso, mostrando la vergogna di una nudi ...
Cod: 1969 - On line dal: venerdì 28 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 28 novembre 2008

Sorgente
Sgorga e scorre dalle alti sorgenti della profondità degli alti monti, un piccolo ruscello di montagna, scivola giù borbottando nella valle, formando un fiume poderoso e lungo. Lontano aspetta l'immensità del mare, uniti per sempre mai nessuno li potrà più separare, ebbene si! diventerà un'onda, che bagnerà la fine sabbia dorata di una spiaggia deserta. ...
Cod: 1970 - On line dal: venerdì 28 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 28 novembre 2008

Fantasia
Non c'è frase senza senso, non c'è rima senza incontro, non c'è poesia che vuota essa sia, o senza un minimo di armonia. Col pensiero puoi pensare, una frase che può rimare, la poesia può mostrare, tutto quello che hai nel cuore. Ma con la fantasia nel tuo dire, tutto il mondo puoi cambiare, quel che brutto, farlo bello diventare, ciò che è male, farlo bene se si vuole, anche il ...
Cod: 1972 - On line dal: venerdì 28 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 28 novembre 2008

Presente
Sfocato è il ricordo, lontano all'orizzonte, si sforza e cerca nell'antico, per recare il fu: Al reale presente, la dolce verde vita un tempo agiata, ora questa realtà presente è la più ambita. Tornano alla mente nascosti da veli grigi, i bei ricordi del passato, la mente cerca nel cassetto tracce ormai invecchiate, risalta l'attimo del reale vivere presente, si adagia e s ...
Cod: 1960 - On line dal: giovedì 27 novembre 2008 - Ultima modifica: giovedì 27 novembre 2008

Platea di famiglia
Affiorano le radici dall'antica terra viva, reclamano energicamente i verdi germogli della naturale fioritura, il ciclo si ripete tramandato dalla stagione morta a quella viva, sventolano in alto il fiero vessillo della nuova vita. Ecco: Ora essa si rigenera dal tempo antico, a quello attuale moderno presente, ricordando nel prossimo futuro, un semplice ma significativo nome, ri ...
Cod: 1961 - On line dal: giovedì 27 novembre 2008 - Ultima modifica: giovedì 27 novembre 2008

Libertà occulta
Sotto un velo nero lo sguardo misterioso, brillano al sole gli occhi di ignote bellezze rimaste inesplorate L'amore sboccia nel grembo delle stesse, nella totale estrema sottomissione umana, l'atto d'amore sessuale si consuma. Fabbriche di future vite incatenate, spoglie del sentimento di libera madre, sottomessa alla legge dell'ottuso padrone padre. Libera schiava nel pae ...
Cod: 1942 - On line dal: lunedì 24 novembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 24 novembre 2008

L'impronta
I lunghi anni passati, lasciano l'impronta del passato, nel sentiero rimangono impresse le orme tangibili del faticoso cammino. L'immagine riflessa nello specchio scandisce il viso stanco, che il tempo ha scavato profondi solchi sulla fronte. Le membra consumate fino alle profondità delle ossa inarcate e curve, aspettano ogni sera il sospirato riposo, Ora il percorso è prossi ...
Cod: 1943 - On line dal: lunedì 24 novembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 24 novembre 2008

Le stagioni
L'autunno è ormai arrivato, il campo è stato arato, pronto per la semina del grano, futura farina e pane dorato. L'inverno freddo ormai è presente, nel nudo campo il seme di grano nei solchi muore solo e abbandonato, per poi rinascere moltiplicandosi rigoglioso e fiero. Sarà la primavera a fare germogliare i chicchi di grano in seno, verde come la speranza del cielo azzurro e se ...
Cod: 1945 - On line dal: lunedì 24 novembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 24 novembre 2008

Gli occhi
Il mare nasconde nelle sue oscure profondità inesplorate, il mistero dell'ignoto. Il buio dell'universo si espande all'infinito mentre l'oscurità della notte incute timore e mistero; come il profondo nero degli occhi di una semplice ormai donna matura, capace di esprimere con il suo sguardo, tutto l'essere se stessa, con un naturale sorriso degli occhi. ...
Cod: 1939 - On line dal: domenica 23 novembre 2008 - Ultima modifica: domenica 23 novembre 2008

I MiniRacconti di: Giovanni D'auria

Creazione perfetta
Antico sentimento nutrito del misero essere umano, che logora la nostra breve esistenza in questa vita, contrapposta l'una all'altra. Come l'acqua è il fuoco , il cielo è la terra, Il giorno e la notte, la vita e la morte. Nel creato nessuno può negare la loro coesistenza, senza l'uno non potrebbe esistere l'altro, la perfezione della creazione resa perfetta. Esempio da seguire tra tutte le molte ...
Cod: 8322 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Per caso!
Accorgerti per caso! Di tutte le cose che ti stanno attorno, case con vie una accanto all'altro, sui marciapiedi porte, finestre, scalini, vasi fioriti nei davanzali delle finestre, bimbi schiamazzare per le strade, persone che si muovono distratte, gli uccelli senza meta volano posandosi sui cornicioni sopra stante, mentre le nuvole si rincorrono, come farfalle nei prati in fiore della calda est ...
Cod: 8311 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Servire
Il sentimento unico che ispira l'anima a parlare al cuore, rivela i misteri di Cristo alla mente, facendo si che la totale visione del credente sia mirata esclusivamente all'opera di Dio, questa enfasi può nascere in un essere spirituale, votato al credo ed all'ubbidienza, la fede senza le opere non porta frutto, Dio permette hai politici di tutto il mondo di governare anche sopra i credenti e i ...
Cod: 7776 - On line dal: martedì 10 dicembre 2013 - Ultima modifica: martedì 10 dicembre 2013

Lu dammusu
Nna jurnata, avia a ghiri indra nna casa, e caminnannu e circannu la truvava, mi ritruvavu davanti a nna porta chiusa, di fora l'affacciata era tutta nova, rjfatta moderna, lu putunjeddru tingiutu di friscu e propriu druocu ju avia a trasiri, perciò ! Comu si nenti fussi mi ritruvavu jndra stu stanzuni ranni e friscu.Cuomu ppi jncantu, l'uocchi mia a lu celi spingivu, li sgranavu a cchiù nun p ...
Cod: 7411 - On line dal: lunedì 15 aprile 2013 - Ultima modifica: lunedì 15 aprile 2013

Una via tra le stelle
Volsi lo sguardo all'infinito, la dove finisce il vecchio mondo e ne incomincia un altro nuovo, un novo mondo fatto di infinita esistenza, che non finisce mai di esistere, mi persi tra le stelle del cielo cercando il vero amore tra pianeti sconosciuti, i quali mi sembrava di averli già veduti, infine incontrai ciò che ho sempre desiderato, la purezza, la rara candida sincerità e schiettezza, quel ...
Cod: 5231 - On line dal: mercoledì 22 giugno 2011 - Ultima modifica: mercoledì 22 giugno 2011

Mediterraneo
Dedico all'estate: poesie incandescenti arroventate, appunti scritti su un giornale locale, leggo, quindici di agosto,ormai ricordo del passato, su una spiaggia di fronte al continente nord Africano. Il mare dorme un profondo sonno nel suo letto tiepido, mentre il sole cuoce la pelle dell'umile impiegato, il carpentiere l'abbronzatura l'ha fatta prima nel cantiere, mentre il segno della calza c ...
Cod: 3456 - On line dal: lunedì 7 settembre 2009 - Ultima modifica: lunedì 7 settembre 2009

Pensiero
Assurdo, irreale, invadente! Così, senza averlo cercato, arriva l'ignoto pieno di mistero, a volte cruda verità reale, tante altre, bugie, falsità irreali, testimone della mente tanto complicata, semplicemente pensiero umano normale. ...
Cod: 3389 - On line dal: domenica 2 agosto 2009 - Ultima modifica: domenica 2 agosto 2009

Natura incompresa.
Strade affollate, invase di gioventù, fiumara che si getta nel mare. Frastuoni, vocii confusi nella calca, incompresi frasi che vagheggiano nel vuoto. Frivolezze, presuntuose vanità mondane, il tempo vola e va, l'età acerba rimane. Eppure gli anni passano in fretta, l'albero adulto il frutto porta, ma! Solo ombre lunghe. Il fico ha foglie grandi verdeggianti, il frutto tarda e non matura nei r ...
Cod: 2936 - On line dal: domenica 26 aprile 2009 - Ultima modifica: domenica 26 aprile 2009

L'invito
Mi è cosa assai gradita, il gentile pensiero giunto da molto lontano, reca al reale presente, il sommo desiderio vivo di un sano sentimento mai vano. Giammai dimenticai i tuoi leali, sani principi di vera amicizia, volti a guardare la! Dove un sano sentimento nutre il rispetto e stima. Voglia questo messaggio, giungere mirato la! Dove possa fare bene a tutti gli invitati, un sincero ringrazi ...
Cod: 2797 - On line dal: mercoledì 1 aprile 2009 - Ultima modifica: mercoledì 1 aprile 2009

Ignorante
Deluso di me stesso mi sforzo di pensare frasi piene di significato e fantasia in ogni senso, vorrei scrivere parole intellettuali per potere essere con gli altri alla pari, ebbene lo confesso sono un ignorante senza cultura e con poco talento, uso le parole facili per capire leggendo, a volte mi chiedo a cosa serve scrivere e pensare, sarei tentato di lasciare agli altri il compito di scrivere l ...
Cod: 2427 - On line dal: sabato 31 gennaio 2009 - Ultima modifica: sabato 31 gennaio 2009

Lacrime D'amore
Gocce che scendono giù dalle gote, brillano come diamanti nella notte, bagnano la sterile pelle del viso attento, una dopo l'altra seguono la scia nel sentiero, gli occhi umidi come il prato e la rugiada, gioia, ardore, passione, amore, unione di emozioni plasmano un cuore di pietra, un nodo in gola sale forte a singhiozzare, il pianto prende il sopravvento, una dopo l'altra scendono giù, goccia ...
Cod: 2420 - On line dal: venerdì 30 gennaio 2009 - Ultima modifica: venerdì 30 gennaio 2009

La voce dentro
Ragiono spesso con me stesso, dialogando con chi mi ascolta da dentro, gli domando chi sei tu che mi parli nella mente? Fatti conoscere da me che ti ascolto in ogni istante. Faccio spesso l'indifferente, ma la voce continua a parlare senza farsi intimorire, alza incalzando il tono della voce, il mio non sentire la rende più tenace. Poi accosto l'orecchio più vicino e riesco a sentire forte e chia ...
Cod: 2421 - On line dal: venerdì 30 gennaio 2009 - Ultima modifica: venerdì 30 gennaio 2009

Gli attori
Uno sguardo indietro al lontano passato, mentre il presente senza indugio incalza frettolosamente, il futuro non è ancora visibile all'orizzonte, mentre scene di ricordi sbiaditi, tormentano la stanca mente. Bei ricordi che desidero reali e presenti, rifiuto fortemente quelli che fanno male, e non sono pochi, ossia molti più dei belli. La mente ossessionata riporta indietro i più importanti, senz ...
Cod: 2353 - On line dal: venerdì 23 gennaio 2009 - Ultima modifica: venerdì 23 gennaio 2009

Temporale
Il cielo si tinge grigio scuro , grandi nuvole si avvicinano minacciose, coprendo il sole, nell'aria si sente l'odore della pioggia mista a polvere, gli uccelli fuggono confusi senza una precisa meta, il vento fa sentire la sua innata forza, in lontananza il cielo viene squartato come la scena di un quadro dipinto in fretta da un pittore sconosciuto. In men che non si dica si apre il cielo, lasci ...
Cod: 2356 - On line dal: venerdì 23 gennaio 2009 - Ultima modifica: venerdì 23 gennaio 2009

La pancia
Se senti la tua pancia brontolare, si capisce che è quasi ora di mangiare, lei, non la smette di lagnarsi, continua puntualmente a lamentarsi, protesta con fervore, fammi mangiare al più presto per favore. Quanto e bello riempire la pancia, quando si ha fame si prende e si mangia, vorresti mangiare tutta roba appetitosa e genuina, mangiare sempre dalla sera alla mattina, mai si smetterebbe di ...
Cod: 2095 - On line dal: martedì 16 dicembre 2008 - Ultima modifica: martedì 16 dicembre 2008

Amico mio
C'è qualcosa veramente di molto importante nella vita, che è al di sopra di ogni cosa che si faccia o che si dica. Abita nel profondo di ogni cuore, di chi sa veramente apprezzare un'amicizia incondizionata da nutrire e molto più rispettare. Se qualcuno ti regala senza niente domandare, accetta subito senza pensare, questa è amicizia, molto rara, difficile a trovare. Mi ha dato quanto da tutti er ...
Cod: 2066 - On line dal: venerdì 12 dicembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 12 dicembre 2008

L'amore
Scaturisce nelle profondità dell'anima, come una sorgente purissima, gli occhi sfavillano come i raggi del sole riflessi sulle limpide acque di un ruscello che scorre nelle verdi valli di montagna. Il profumo dell'erba si spande nell'aria inebriando i sensi confusi fino all'oblio, dove il cuore confuso e vinto dall'intensa passione si arrende al principe dei sentimenti: l'amore ...
Cod: 1948 - On line dal: giovedì 11 dicembre 2008 - Ultima modifica: giovedì 11 dicembre 2008

La foglia
Verde foglia nascesti sul ramo fiera e rigogliosa, tendesti la tua verde mano giù in basso a cogliere lo sguardo del principe stanco, che giace sul tuo seno e riposa, riposa nel letto di soffice foglie, sognando la sua bella amata sposa. Verdeggiano i mesi della tua breve vita, un batter di ciglia, impallidisce come la morte la tua breve vita, il vento viene e ti strappa dal tuo ramo, con lui t ...
Cod: 1957 - On line dal: giovedì 11 dicembre 2008 - Ultima modifica: giovedì 11 dicembre 2008

Ragazza gentile
Ho scritto questi versi, per una ragazza dal comportamento assi delicato e gentile, pur non sapendo il suo nome quale esso sia. Mi ha ispirato a scrivere questi versi quel suo bel viso, semplice e pulito, il quale particolarmente mi ha colpito. E' stato il suo sguardo e molto più il suo sorriso, a farmi accorgere di lei e nessun altro motivo, la dedico a lei per che mi a fatto pensare che è bello ...
Cod: 2016 - On line dal: sabato 6 dicembre 2008 - Ultima modifica: sabato 6 dicembre 2008

Tramonto
Descrivere un tramonto, non è cosa di poco conto, i tramonti di cui vi voglio parlare, sono quelli del profondo sud, che sono unici e rari. Anche le persone più dure di cuore, vedendo quei tramonti, non possono fare a meno, indubbiamente di apprezzare. Quando ti trovi in riva al mare, vedi il riflesso del sole, che calando si viene a specchiare, quasi volesse ammirare la sua bellezza unica al mon ...
Cod: 2017 - On line dal: sabato 6 dicembre 2008 - Ultima modifica: sabato 6 dicembre 2008

Il sud muore
Così! con una frase, tutto si vorrebbe poter spiegare, tante volte scritto, tante volte ripetuto da tutti, per mesi e mesi, anno dopo anno, come un titolo di un film documentario: Il sud che muore. Tutto tace, tutto continua a tacere, tutto è normale, nel sud nessuno parla!!!, Il meridionale non parla, mentre il sud rimane senza pace e senza voce, ormai il sud non ha più niente da dire. Tace! ras ...
Cod: 2002 - On line dal: venerdì 5 dicembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 5 dicembre 2008

Trasgessione
La cosa che mi fa molto arrabbiare è quando le persone devono in tutte le cose per forza esagerare. Per ogni cosa c'è un limite e una misura, queste cose bisogna tenerle sempre in mente, qualsiasi cosa sia la dicitura, senza mai superare quello che ti può servire, per non buttare il resto che rimane nel pattume. La legge è fatta per rispettarla, senza la legge, è facile per ogni cosa esagerare, m ...
Cod: 2004 - On line dal: venerdì 5 dicembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 5 dicembre 2008

Mondo a colori
Fermarsi un momento ad ammirare il nostro mondo, guardarsi intorno per vedere tutti i colori del creato dove noi viviamo. Realtà di questa nostra terra; guardiamo senza riflettere un istante, guardiamo la natura che ci circonda, così, distrattamente, senza notare i colori che ci circondano. Guardiamo un mondo a colori senza mai fermarci a contemplare la natura in ogni suo particolare, ogni cosa ...
Cod: 1974 - On line dal: sabato 29 novembre 2008 - Ultima modifica: sabato 29 novembre 2008

Le Massime di: Giovanni D'auria

Primo guadagno
Il primo guadagno! È il risparmio! ...
Cod: 8315 - On line dal: sabato 26 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 26 marzo 2016

Affaticarsi
Non affaticarti di mostrare a chi non interessa sapere, effettivamente quello che realmente non sei. Ma bensì sforzati di dimostrare a te stesso, di essere quello che realmente desideri di mostrare di essere. ...
Cod: 8304 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Ama la tua vita
Ama la tua vita e tienitela cara, insieme ad essa, chi ti vuole bene, perché! La tua vita è una sola, ma! Chi ti vuole bene, sono molto pochi. ...
Cod: 8005 - On line dal: mercoledì 18 febbraio 2015 - Ultima modifica: mercoledì 18 febbraio 2015

Il coraggio
Avere il coraggio di ammettere i propri errori! È segno di intelligenza e forza, la menzogna è sinonimo di alta vigliaccheria, la verità dichiarata in qualsiasi circostanza è sinonimo di coraggio, perché ci vuole più coraggio ad ammettere gli errori commessi con sincerità, che mentire spudoratamente, mentendo prima a se stessi e poi a gli altri, mettendo in bella mostra la propria spavalda vigl ...
Cod: 8003 - On line dal: martedì 17 febbraio 2015 - Ultima modifica: martedì 17 febbraio 2015

Pretese
Non pretendere che gli altri siano fatti come sei fatto tu, ma! Anche gli altri, non pretendano che tu sia fatto come sono fatti loro. ...
Cod: 7999 - On line dal: lunedì 16 febbraio 2015 - Ultima modifica: lunedì 16 febbraio 2015

Sei quello che sei.
Non ti affaticare di far sapere a chi non interessa sapere, quello che effettivamente non sei, ma! Bensì lascia a chi interessa sapere chi sei, che effettivamente, sei così quello sei. ...
Cod: 8000 - On line dal: lunedì 16 febbraio 2015 - Ultima modifica: lunedì 16 febbraio 2015

Vanto
Non è importante far sapere chi sei stato. Altresì chi potresti essere: Ma! Lascia che gli altri lo dicano. ...
Cod: 7492 - On line dal: lunedì 20 maggio 2013 - Ultima modifica: lunedì 20 maggio 2013

Non promettere
Non si vende ciò che non si possiede, ne si promette quel che non si può mantenere, ma! Si può condividere tutto ! Il meglio di se stessi. ...
Cod: 7493 - On line dal: lunedì 20 maggio 2013 - Ultima modifica: lunedì 20 maggio 2013

Chi sei
Prima di essere qualcuno, eri! Uno come tanti. Chi sei adesso! Tutti lo vedono.. Chi potresti essere! Lo dimostrerai. ...
Cod: 7494 - On line dal: lunedì 20 maggio 2013 - Ultima modifica: lunedì 20 maggio 2013

Ipocrisia
Sopportare gli stolti, gli idioti e i bugiardi, con fatica anche i falsi, ma! Non sopporto per niente al mondo gli ipocriti sapienti. ...
Cod: 7402 - On line dal: venerdì 12 aprile 2013 - Ultima modifica: venerdì 12 aprile 2013

Conoscenza
La conoscenza intellettiva è sicuramente basilare per migliorare la qualità della vita presente e futuristica dell'umanità, ma non è indispensabile per vivere una semplice vita quotidiana. ...
Cod: 7403 - On line dal: venerdì 12 aprile 2013 - Ultima modifica: venerdì 12 aprile 2013

Sapienza
La sapienza limita l'errore ma la saggezza rende l'uomo assi migliore. ...
Cod: 7404 - On line dal: venerdì 12 aprile 2013 - Ultima modifica: venerdì 12 aprile 2013

Parole
Poche parole coincise non fanno mai del male, ma se son troppe vaghe, risulteranno inutilmente vane. ...
Cod: 7405 - On line dal: venerdì 12 aprile 2013 - Ultima modifica: venerdì 12 aprile 2013

La lingua
La lingua non è fatta di ossa, ma se non la si tiene a freno, rompe la pace e porta la guerra. ...
Cod: 7406 - On line dal: venerdì 12 aprile 2013 - Ultima modifica: venerdì 12 aprile 2013

Senno
Il senno e un raro dono dell'intelligenza umana, ma sono in pochi a farne uso, tantissimi, ignorano anche l'esistenza. ...
Cod: 7407 - On line dal: venerdì 12 aprile 2013 - Ultima modifica: venerdì 12 aprile 2013

Dall'alto
Il porsi più in alto nella collettività, non genera difetto, fa sì guardare la gente dall'alto in basso, ma non rende visibile la base di ogni ragionevole concetto. ...
Cod: 7408 - On line dal: venerdì 12 aprile 2013 - Ultima modifica: venerdì 12 aprile 2013

La somma
Tutti gli esseri umani muniti di intelligenza, nel bene e nel male, in virtù dell'uso della propria capacità intellettiva, possiedono tutto ciò che realmente meritano di possedere. ...
Cod: 6195 - On line dal: sabato 28 luglio 2012 - Ultima modifica: sabato 28 luglio 2012

Le Canzoni di: Giovanni D'auria

Mille frasi
Cerco e non trovo le parole per questa sola unica speciale occasione. Trovo il coraggio di svelare il segreto che induce il cuore ad amare. Svelo il segreto più antico che esiste nel mondo che unisce due cuori. Ritornello Cantato Si la voce rimane un pensiero leggero un soffio di vento nel deserto del mondo. Se ogni frase che nasce non svela mistero nascosto nel cuore di chi a ...
Cod: 8300 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Abissi
Mille braccia nel profondo degli abissi del muto mare. Occhi chiusi per sempre non rivedranno mai più il sole. Mani tese verso il cielo cercano salvezza nel creatore . Voci di innocenti rimasti inascoltati, grida di speranze rimaste senza voce. Vite perdute al buio dei freddi abissi anime volate al cielo cercano riposo. Mille sogni sommersi nel mare non vedranno primavere fi ...
Cod: 8303 - On line dal: giovedì 17 marzo 2016 - Ultima modifica: giovedì 17 marzo 2016

Figli nei ricordi
Palcoscenico una stanza, foto care alle mura nel silenzio che mi fa paura, voce di un cantante tremante e sconosciuto, come un nel nulla svanito, melodia vola col vento porta il messaggio a gli amori che Dio mi ha donato, lontano dai miei occhi, vicino nei ricordi i figli dell'amore, luce nel mio cuore. Ritornello La voce mia che trema nelle canzoni sorge l'alba nuo ...
Cod: 8014 - On line dal: martedì 24 febbraio 2015 - Ultima modifica: martedì 24 febbraio 2015

Donna mia
Il palcoscenico l'angolo di quattro mura, spettatori poche sedie e una stanza vuota, la voce è quella di un cantante sconosciuto, canzoni d'amore di un artista molto noto, l'originale testo in mente, mai dimenticato, dedicate alla donna del futuro e del passato. Canto la solitudine nel silenzio della notte, un canto nuovo per l'emozioni della gente, la voce trema tra le ombre in prima s ...
Cod: 5005 - On line dal: domenica 6 marzo 2011 - Ultima modifica: domenica 6 marzo 2011

Luce del mondo
C'è una gran luce che splende in questo mondo, nel buio profondo illumina la via. Se nel cammino noi la vogliamo avere, quella gran luce lassù dobbiamo seguire. Seguiamo la luce con fede senza dubitare, e nelle tenebre lui non ci farà cadere. La via dobbiamo seguire se quella luce noi vogliamo vedere. In mente dobbiamo tenere quel che sappiamo non dimenticare, il cuore d ...
Cod: 2898 - On line dal: sabato 18 aprile 2009 - Ultima modifica: sabato 18 aprile 2009

Cchi siemmu pazzi
Cchi siemmu pazzi si, ppi lu Signuri si, cchi siemmu pazzi si, ppi lu Signuri. CCu la pazzia ca nuatri aviemmu, di lu Signuri siemmu nnammurati, aiddru sulu patri nuatri aviemmu, ppi iddru sulu nuatru pazzi siemmu. Signuri pazzi fanni addivintari, ccu la felicità ca aviemmu ncori, Signuri ppi ttia dassimu la vita, pirchi tu gia la dasti ppi nuatri. È la pazzia ca nuatri aviemmu ...
Cod: 2897 - On line dal: venerdì 17 aprile 2009 - Ultima modifica: venerdì 17 aprile 2009

Dove vai
Ei dico a te, si proprio a te, ma cosa fai, lassù c'è lui che tutto vede. Non puoi nascondere la verità, perché non sai che lui ti sta a guardar. Ma non fuggire, Gesù ti vuole, dovunque andrai ti troverà. Ma dove vai, ma cosa fai, soltanto lui ti salverà. Noi siamo qua, che ti aspettiamo, qua troverai, quello che il mondo non ti può dar. Gesù lo avrai, se solo in lui tu crederai, ...
Cod: 2800 - On line dal: domenica 5 aprile 2009 - Ultima modifica: domenica 5 aprile 2009

Il libro
Quante cose in questo libro da imparare, tante parole da capire e meditare, il libro della vita e dell'amore, dove solo tu mio Dio puoi far capire. Scritto dai santi e profeti, per portare a tutti quanti prima e poi, la speranza della vita e la certezza, che solo tu sei il nostro Dio. Grande mistero, da svelare, solo per chi è cieco e non vuol vedere. Dall'eterno Dio è ispirato, n ...
Cod: 2799 - On line dal: venerdì 3 aprile 2009 - Ultima modifica: venerdì 3 aprile 2009

Solo tu
Tu, solo tu, sempre tu, a guidarci lungo la via, tu, sempre tu, solo tu, ci fai capire di più, quando smarriamo il cammino, gridiamo forte il tuo nome, tu, sempre solo tu, ad ascoltare, le nostre preghiere. Noi ti cerchiamo ogni qualvolta, la nostra fede non ci da forza, tu sei sempre pronto a consolare a darci fede per proseguire. Tu, sempre tu, solo tu, puoi salvarci da ...
Cod: 2798 - On line dal: giovedì 2 aprile 2009 - Ultima modifica: giovedì 2 aprile 2009

L'albero della vita
O Gesù, come l'albero sei tu, albero di eternità, sempre verde resterai. Son profonde le tue radici, mai nessuno e estirperà, Gesù sempre sarà. col tuo fusto ci sostieni, come rami a te attaccati, ci fai crescere felici. Come uccelli sui tuoi rami, siam posati e dimoriamo, fin ché vita ci darai. Dai ossigeno a questa vita, senza te non respiriamo, con te vinceremo. Tu sei l'a ...
Cod: 2790 - On line dal: martedì 31 marzo 2009 - Ultima modifica: martedì 31 marzo 2009

Ritornerà
Ritornerà molto presto sarà, certo si sa, che ritornerà, quando verrà, pronto sarò, la nostra fedeltà lui premierà. Ci rapirà dal mondo corrotto, la sua promessa lui manterrà, gloriosa sarà la sua venuta, prenderà i suoi in cielo li porterà. Quando verrà con lui ci porterà, e regnerà per sempre alleluia. gli angeli in terra lui manderà, con squilli di tromba si annuncerà. il Crist ...
Cod: 2791 - On line dal: martedì 31 marzo 2009 - Ultima modifica: martedì 31 marzo 2009

Salvo
Credevo di essere sveglio, credevo di vedere tutto, negli occhi solo il buio non sapevo dove andar. Quanto tempo ho cercato, senza mai avere trovato, senza mai avere capito, dove era la via la verità. Aprii gli occhi e guardai, cosa c'è intorno a me, tanta gente che cammina e non sa dove va. Aprii il cuore e vidi, vidi la pura santa verità, e da un altra strada Gesù non ci sarà ...
Cod: 2792 - On line dal: martedì 31 marzo 2009 - Ultima modifica: martedì 31 marzo 2009

Lodando te
Lodando te Signore, con gli occhi aperti non posso stare: Con gli occhi chiusi, io vedo te, sento lo spirito santo scendere. Lodando te Signore, ascolto al tua voce e parlo solo con te. Grazie, Signore, ascolti ed esaudisci le mie preghiere. Col capo alzato ti cerco, solo il tuo santo nome io sto invocando. Col capo chino, sto pregando te, ascoltami o Signore. Alzo le braccia te, ...
Cod: 2793 - On line dal: martedì 31 marzo 2009 - Ultima modifica: martedì 31 marzo 2009

Loda, loda
Loda, loda ,loda, lodalo il Signor, canta,canta,canta, cantici d'amor, tutti insieme ora noi a te lodiamo, tutti i nostri cuori noi a te apriamo. Loda, loda, loda, loda il tuo Signor, lascia la tristezza fuori dal tuo cuor, riempi la tua mente solo di Gesù, bevi alla sua fonte non hai sete più. Loda, loda, loda, lodalo il Signor, cantagli le lodi tristezza non hai più. grande, grand ...
Cod: 2795 - On line dal: martedì 31 marzo 2009 - Ultima modifica: martedì 31 marzo 2009

La via
Dacci un cuore nuovo, riempilo d'amore, facci sentire dentro, tutto il tuo calore, noi siam quel che siamo cerchiamo di cambiare, solo col tuo spirito lo potremo fare. Tutte le promesse tu ci vuoi donare, così che tutto il mondo possano capire, che tu sei il Signore di quanti vogliono seguire, la via che in ogni tempo tu fai vedere. Insegnaci ad amare, come solo tu sai fare, mostraci ...
Cod: 2784 - On line dal: lunedì 30 marzo 2009 - Ultima modifica: lunedì 30 marzo 2009

La croce
Sovente penso a te o mio Signore, al prezzo che per me pagasti indegno peccatore. Dalla condanna eterna col tuo gesto mi salvasti, intensamente penso a come tu soffristi. In croce ingiustamente ti posero e moristi, senza colpevolezza alcuna tutto subisti. Se penso a tutto ciò che passasti, il cuore mio si stringe, l'anima mia perisce. Mi immagino la croce e vedo te Signor ...
Cod: 2779 - On line dal: domenica 29 marzo 2009 - Ultima modifica: domenica 29 marzo 2009

A braccia aperte
Mi sono allontanato per un momento, sperduto mi ritrovai in questo mondo, non vidi più il tuo volto santo d'amore. Lo vedo sempre più lontano dal mio cuore, vagando solo col mio sogno ingannatore, inseguendo nell'oscurità sogni senza verità. A braccia aperte vieni incontro a me, mi stringi forte al petto tuo d'amore, il viso mio pieno di lacrime e di pianto, o Padre mio ti resterò se ...
Cod: 2780 - On line dal: domenica 29 marzo 2009 - Ultima modifica: domenica 29 marzo 2009

Il tentatore
Stai attento il tentatore, sta in agguato per rubare, la tua anima e portare la tua vita in rovina. Occhi aperti egli è qua, gira intorno ad aspettar, come un ladro si nasconde per rubare la tua fede. Con Gesù tu vincerai l'incertezza che tu hai, prega lui ti scolta sai, la risposta certo tu avrai, che Gesù lo solo salva ti guarisce e ti fa grazia, se il male è nel tuo cuore ...
Cod: 2781 - On line dal: domenica 29 marzo 2009 - Ultima modifica: domenica 29 marzo 2009

Diario
Torna sempre quel sogno dimenticato nel diario non letto l'amore cosa è. È mio quel pensiero un tempo scritto nel diario esalta l'amore mio dove è. E poi con gli occhi pieni di pianto scrivo nel cielo un messaggio cerco l'amore. Così alzo gli occhi al cielo e vedo su una nuvola bianca dipinto il tuo sorriso per me. Sarà quell'antico sogno incantato che il vento nel tempo ...
Cod: 2670 - On line dal: domenica 8 marzo 2009 - Ultima modifica: domenica 8 marzo 2009

Angelo bianco
Vedo la tua vita in un momento, sei stata per me come brezza fresca al vento, d'estate. Con quel tuo carattere deciso, ma pronta sempre a un naturale tuo sorriso, spontanea sei. Mi mancherai non potrò scordarti mai, sai perché, un pò della mia vita, oggi porti via con te, ricordo te. La fiaba che ho vissuto insieme a te, ora svanisce, lasciando in me, il segno del tuo amore. Ogg ...
Cod: 2514 - On line dal: lunedì 9 febbraio 2009 - Ultima modifica: lunedì 9 febbraio 2009

La musica
La musica non ha padrone e libera senza confini, col vento viaggiano le note raggiungono anche te. L'orecchio tuo sta ha sentire, nel cuore la fa presto entrare, in vena corrono le note, in estasi si va. come droga ti fa sognare, entra in vena e non fa male, come il fiume in piena è il mare mosso forza sei. Le tue gambe fa saltare, le tue mani in cielo alzare, salta il tuo corpo, salt ...
Cod: 2507 - On line dal: domenica 8 febbraio 2009 - Ultima modifica: domenica 8 febbraio 2009

Uocchi D'amuri
Quannu la prima vota ti vitti e ti incuntravu, la prima cosa beddra ca di tia mi piacieru, fuoru l'uocchi tua d'amuri ca ma abbagliaru, l'uocchi tua d'amuri, stuocchi d'amuri, ca mi incantaru. Ci taliavu indra e ci vitti lu to cori, iungiutu a chiddru miu, insiemi eranu l'amuri, era chiddru ca lu cori miu circava, e taliannu nni l'uocchi tua, l'amuri sinceru e veru, iu ci truva ...
Cod: 2498 - On line dal: sabato 7 febbraio 2009 - Ultima modifica: sabato 7 febbraio 2009

Dolce amara vita
Mi fermo guardo indietro la mia vita il mio passato eccolo la, come in un film rivedo tutto, che sia sbagliato o che sia giusto. Cerco di ricordare ciò che di buono ancor di più potevo fare, ma una triste grigia nuvola, nasconde tutta la chiara verità. Riapro gli occhi e vedo che, c'è tanta gente intorno a me, che vuole ancora un pò della mia vita, per diritto tutta possederla ...
Cod: 2320 - On line dal: sabato 17 gennaio 2009 - Ultima modifica: sabato 17 gennaio 2009

Amore senza parole
Parlare, parlare senza capire, parole, parole senza parole, parole che chi ama sa capire ma spesso il vento le sa custodire, promesse non mantenute, bugie nascoste da verità mai svelate, parole, senza parole, menzogne nascoste dietro veli d'amore. Parlare il linguaggio d'amore, parlare, senza voce e sentire, parlare, con la voce del cuore, spiegare, l'amore senza parlare, sentire, ...
Cod: 2321 - On line dal: sabato 17 gennaio 2009 - Ultima modifica: sabato 17 gennaio 2009

Solo
Sono, solo in questa stanza, solo con i pensieri miei per te. ora che mi manchi ora capisco, quanto, quanto vali tu per me, certo questa vita non è vita, se rimani lontano da me. Solo, sono solo in questo mondo, solo col desiderio di vedere te, Solo la speranza mi trattiene, che presto tu verrai da me, sì solamente quel pensiero, mi aiuta a rimanere qua. Sogno di averti a me vi ...
Cod: 2105 - On line dal: venerdì 19 dicembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 19 dicembre 2008

Promessa
Non scorderò la promessa che ti feci allora, ancora vive e spero che negli anni non muoia, il tempo non potrà mai cancellare, perché la nutro dentro il cuore così che cresce e non muore. Una promessa non si dimentica rimane scolpita nel cuore e si ricorda guardando quegli occhi d'amore, come se fosse sempre la prima volta, ritorna a sbocciare nel prato della mia vita. Se la p ...
Cod: 2100 - On line dal: giovedì 18 dicembre 2008 - Ultima modifica: giovedì 18 dicembre 2008

Ninna nanna
Fai la ninna fai la nanna la ninna nanna ti canterò, chiudi gli occhi bel bambino dormi che sono a te vocino. Ninna nanna e ninna nanna dormi bimbo e fai nanna Fai la ninna e fai la nanna dormi bimbo nella tua culla, dormi e sogna angeli d'oro dormi tranquillo mio tesoro. Ninna nanna e ninna nanna dormi bimbo e fai nanna. Fai la ninna fai la nanna dormi angelo della mamma ...
Cod: 2094 - On line dal: martedì 16 dicembre 2008 - Ultima modifica: martedì 16 dicembre 2008

Una famiglia.
Partirò, andrò molto lontano, qui non vivo davvero, non sembro un uomo vero, lavoro troverò. Sono lì, mi sembra quasi un secolo, ma sono qui da un attimo, come potrò restare, lontano senza te. Solo qui, non ci resisterò, so già che tornerò, lontano da voi, io non ci sto. Sai perché, non vivo senza te, tu sei tutto per me, il mondo e vuoto senza di te. Vivo qui, ma il mio pensi ...
Cod: 2084 - On line dal: lunedì 15 dicembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 15 dicembre 2008

Principessa
Principessa di tanti miei sogni solitari, nella notte mentre dormo tu mi appari, Ogni notte ti canto una nuova serenata, Io menestrello e la luna chiara è mia compagna, ti cantiamo una canzone d'amore appena nata. Principessa sto suonando la tua canzone, con le corde del violino tra le dita, sto parlando al tuo cuore ignaro del mio amore, vorrei vederti alla finestra per capire, se ...
Cod: 2085 - On line dal: lunedì 15 dicembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 15 dicembre 2008

Gelosia
Ti penso sempre perché donna nella mia mente ho te, cosa mi hai fatto che non riesco a non pensarti un momento. Sei come l'aria per me, respiro profumo solo di te, mi manca l'aria, se non ti vedo un solo istante un momento. sento il tuo dolce profumo, che il vento porta da me, io che non vivo, che dei tuoi ricordi e la gelosia corrode i miei sensi. Gelosia, che pazzia, volano i ...
Cod: 2073 - On line dal: sabato 13 dicembre 2008 - Ultima modifica: sabato 13 dicembre 2008

Mamma stella
Stella nel firmamento mamma tu sei per me, perché così brillante è l'amore tuo per me, di tutte al mondo mamma la più lucente sei, stella che luce emani per illuminare me, splendente lassù in cielo eterna ti vorrei, così potrò guardarti quando mi mancherai. Sella nel mio cammino, sempre vicino mi resterai, Brilla lucente in cielo, nel mio pensiero sempre tu sei. Scalda ...
Cod: 2067 - On line dal: venerdì 12 dicembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 12 dicembre 2008

La Sicilia
Quanta gente che parte e va via, parte sempre la gente del sud, sì va via col treno del sole e non sa se ritornerà più. A lasciato la terra del sole, a lasciato la sua terra e partì, non sa quando e se ritorna, se il suo amore ritroverà più. La Sicilia, la Sicilia terra mia. ha portato con se i ricordi, ma il suo cuore e rimasto lì, mai nessuno può fargli scordare la Sicilia, ...
Cod: 2047 - On line dal: martedì 9 dicembre 2008 - Ultima modifica: martedì 9 dicembre 2008

Dedicata
Perché scrivo le canzoni, sento dentro forti emozioni, io le scrivo mentre invento e non so perché non canto, Questa rima non va bene, senti un qua, ma suona bene, questa forse e un po' stonata, e va bene io l'ho inventata. Lascia perdere quei versi ma chi vuoi che te li canti, qualche scemo tutto montato o un cantante anche stonato. Canto solo a porte chiuse, per non far sentire ...
Cod: 2037 - On line dal: lunedì 8 dicembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 8 dicembre 2008

Torno in agosto
La nostalgia a volte e come il sale, mi da sapore dentro e mi fa sognare, quella speranza viva di poter tornare, la dove tutto sa di caldo sole. Riesco a malapena ad assaggiare, ma poi si scioglie come neve al sole, rimane quel ricordo che non muore, delle sere di agosto a passeggiare. Ma ritornerò in agosto come un ragazzo innamorato, al suo primo appuntamento, che aspetta con ans ...
Cod: 2038 - On line dal: lunedì 8 dicembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 8 dicembre 2008

Raggio di sole
Raggio di sole sulle bianche nuvole vagavi per il mondo sognando il nostro incontro. Ora il tuo amore ha rapito questo cuore nell'azzurro del cielo viviamo questo amore vero. Raggio di sole hai incantato il mio cuore e sulle nuvole con te mi fai vivere, lassù nel cielo con l'azzurro e il sereno, col nostro amore cullato da caldo sole. ...
Cod: 2039 - On line dal: lunedì 8 dicembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 8 dicembre 2008

Sognando
Ogni notte, nella notte, invade l'anima mia, come droga, entra in vena, dentro e non va più via. Ogni ora, della notte, tormenta l'anima mia, viene il giorno, sono sveglio, vedo che, una grande bugia. Questo sogno, che io sogno, non mi lascia alternativa, ogni notte, nel mio letto, con lui mi porta via. Ma sognando i miei desideri, sono falsi o sono veri, sulle ali del vento v ...
Cod: 2041 - On line dal: lunedì 8 dicembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 8 dicembre 2008

Figli d'amore
Si! sono figli d'amore, sono, sono nati dal cuore, tu li hai allevati e svezzati li hai cresciuti per me. Ora che si sentono grandi, credono di poter fare tutto, ma la vita è crudele tante sorprese gli riserverà. Essi hanno ancora bisogno dell'amore materno e non sanno perché, stanno vagando nel buio molte volte trovando un mondo che niente gli da. Noi, noi proviamo a parlare, ...
Cod: 2042 - On line dal: lunedì 8 dicembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 8 dicembre 2008

Il canto
I giorni volano come le rondini nel cielo, mentre l'usignolo intona un canto nuovo, L'eco reca nitida la voce viva del ricordo, suona la nota a plasmare il cuore rotto, profuma l'aria di gelsomino nel giardino mentre il ricordo segue fiero il suo cammino. Torna il sogno impetuoso nella notte fonda, il vivo desiderio del ricordo che non muta, forte la voce grida al cuore non dimenti ...
Cod: 2029 - On line dal: domenica 7 dicembre 2008 - Ultima modifica: domenica 7 dicembre 2008

Il cantastorie
Canta le storie antiche ormai dimenticate, trame d'amore e di avventura ne tempo tramandate, canta storie tristi nei paesi del mondo, senza allegria, cantando l'antico al presente con malinconia. Intona la storia al pubblico presente, mentre racconta ritorna nel tempo ormai distante, negli occhi spenti si legge la tristezza, trema la voce, negli occhi della gente una lacrima scende ...
Cod: 2033 - On line dal: domenica 7 dicembre 2008 - Ultima modifica: domenica 7 dicembre 2008

Ti ho visto
Ti ho visto Io ti ho visto per caso, che uscivi di scuola ma non sapevo , che mi avresti preso il cuor. stava cercando da tempo, un amore sincero, io in te scoprivo, tutto ciò che cercavo, sono venuto a parlarti, del mio amore spiegarti, forse tu lo hai capito, e mi hai detto di no. Fermati che ti voglio parlare non mi dire tu di no, aspettami che ti voglio dir le cose che a ...
Cod: 2009 - On line dal: venerdì 5 dicembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 5 dicembre 2008

Piccola stella
Sogno di sera, in primavera, le stelle e la luna mi fanno compagnia. Su in alto nel cielo, brilla una stella, la guardo mi accorgo, che ti somiglia. Era una sera di primavera, vedo il tuo viso, piccola stella tu mi fai un sorriso. Questa sera sarà, una notte d'amore e non mi vorrei mai più svegliare. In primavera c'è il mio sogno che si avvera, quel sogno di amore, che mi fa impazz ...
Cod: 2010 - On line dal: venerdì 5 dicembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 5 dicembre 2008

Gli Articoli di: Giovanni D'auria

Gli Annunci di: Giovanni D'auria

 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...