il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Autori: Gianna Spiaggia

 
 

Autori: Gianna Spiaggia

 
Gianna Spiaggia

ID Autore: 2030

Iscrizione: giovedì 6 novembre 2008

 

Biografia

Spiaggia Gianna nata a San Cataldo, provincia di Caltanissetta, il 16/09/1980.
Fa la segretaria d'azienda.
Fin dall'età di nove anni scrive poesie, guidata dalle sue emozioni, dai suoi stati d'animo e dai suoi sentimenti.
Nel corso degli anni ha trovato nello scrivere il suo rifugio ed ha evoluto il suo linguaggio ed il suo stile grazie alla lettura di opere poetiche di altri noti autori, ispirandosi ai loro ideali ed ai loro stili.
Alcune sue poesie sono state pubblicate negli anni successivi al diploma magistrale sulla rivista "Primavera Mondo Giovani" e in seguito alcune opere sono state riportate su diverse antologie poetiche e su vari siti affinché possano essere lette e commentate da un pubblico più vasto e più vario.
Ha conseguito riconoscimenti e diplomi di merito e di benemerito culturale e segnalazioni al Concorso "Tra le Parole e l'Infinito"- Caivano (Na) Anni 2005, 2006 e 2008 ; al Concorso Internazionale "Il Convivio"- Castiglione di Sicilia (CT) Anno 2006 ; al Concorso Nazionale "Don Luigi Riva"- Bergamo Anno 2005 ; al Concorso "Totus Tuus Memoria a Giovanni Paolo II"- Patti (ME) Anno 2007; al Concorso nazionale "Nocera Poesia"- Nocera Superiore (SA) Anni 2007 e 2008
Si è qualificata al terzo posto al Concorso Nazionale "Le Ali di Bernardino Giuliana- San Cataldo (CL) Anno 2008.
Ad oggi continua a scrivere poesie ed a partecipare a diversi concorsi letterari.

 

_

 
 

Le Poesie di: Gianna Spiaggia

Scivola tra le lenzuola il desiderio
Scivola tra le lenzuola il suo respiro e ogni mio pensiero diventa desiderio inconfessabile. L'averlo tra le braccia... Il tocco caldo delle nostre labbra... Il dolce suono del godere... L'anima mia si intorpidisce anela il suo ritorno. Tra le lenzuola Ormai fredde le mie lacrime congela ...
Cod: 6186 - On line dal: martedì 13 novembre 2012 - Ultima modifica: martedì 13 novembre 2012

Era notte
Era notte fruscìo di alberi ormai spogli gracidare di cicale ululare di lupi russare di bimbi. Tutto questo mi circondava eppure nella notte vagavo come zombi per casa nel cuore una spina mi rendeva insonne. Era notte lunga buia e freddosa. Più guardavo l'orologio, più il sole tardava ...
Cod: 6778 - On line dal: martedì 13 novembre 2012 - Ultima modifica: martedì 13 novembre 2012

Pensiero
V'è già nell'aria il suo profumo, mi pervade l'anima sognante e tenue mi porta con sé. Giammai mi sentii tanto soave, quandunque esso mi rapisce. Dolce suono di melodie, sussurri di parole... Pensar sì forte e dominar la mente, questa la mia sorte, palpitante me ne compiaccio, per tutt ...
Cod: 2363 - On line dal: giovedì 22 gennaio 2009 - Ultima modifica: giovedì 22 gennaio 2009

Immenso amore
Guardai con occhi ingenui la tua anima e ti conobbi. Ascoltai il suono dei tuoi gesti e ti capii. Lessi tra le rime d'un poeta l'arte dell'amore e volli insegnartelo. Narrai d'un giorno e passarono gli anni. Ti ebbi in me ed io entrai nei tuoi istanti. Percorsi ...
Cod: 1886 - On line dal: mercoledì 12 novembre 2008 - Ultima modifica: mercoledì 12 novembre 2008

Nel mio oggi nel mio domani nel mio sempre
Con te voglio trascorrere i miei giorni, con te voglio far veri i miei sogni. Nel mio oggi io ti accolgo, nel mio domani io ti amerò di più, nel mio sempre tu. Con te voglio far crescere il mio cuore, con te voglio fortificare il nostro amore. Nel mio oggi, nel mio domani, ...
Cod: 1887 - On line dal: mercoledì 12 novembre 2008 - Ultima modifica: mercoledì 12 novembre 2008

Onde
Sento nell'immensità del mio "io" sobbalzar frusciando le mie emozioni. ...
Cod: 1888 - On line dal: mercoledì 12 novembre 2008 - Ultima modifica: mercoledì 12 novembre 2008

Un poeta
So giocare con le parole, e non capisco come io faccia. All'improvviso tutto si dissolve, ci sono io e la mia mano. Navighiamo tra righe bianche canticchiando di oggi e di ieri, poi quando nel cuore l'anima narra, la mente sta ad ascoltare. La mia mano è la direttrice d ...
Cod: 1889 - On line dal: mercoledì 12 novembre 2008 - Ultima modifica: mercoledì 12 novembre 2008

Straniero tra la folla
Vagando con la mente mi ritrovai circondata da una folla insopportabile. Sentivo le voci e mi apparivano come tuoni di piogge invernali. Camminavo senza meta con il cuore solitario e stanco. Tra la folla non vedevo nulla. Non volevo vedere. Mi sentivo lontana da tutti ...
Cod: 1890 - On line dal: mercoledì 12 novembre 2008 - Ultima modifica: mercoledì 12 novembre 2008

Poesia
Non so da dove sia arrivata ma fulminea e gelida come la neve d'inverno, mi prese la mano, lasciandola vagante. E, se dunque non è stato abbastanza giocar furbescamente col mio corpo, colpendolo di nascosto, cosa assai più divertente fu acchiappare la mia mente, travolgendola e pressando ...
Cod: 1870 - On line dal: domenica 9 novembre 2008 - Ultima modifica: domenica 9 novembre 2008

Pensare
Fuggi dal pensiero: furbesco sconvolgimento di immagine sfuocate, simile realtà di movimenti, debole rumore di parole. Sebbene inspiegabile il motivo di tale subbuglio, semplice appare lo sviarne. Ma poi in breve tempo pentimento dell'abbandono. Adesso innumerevoli "se". ...
Cod: 1853 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

Ragion d'amore
Convengo con la mente furba, ragion non si conviene al cor tremulo e al cor festante. Tra infiniti sguardi e voci fioche non bastano le emozioni. Convengo ragione e core : profonde sconosciute. Leggeri si sfiorano, giocano eppur lontani movimenti occulti. Convengo ragion d'amore. Amore ...
Cod: 1855 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

Silenzio della sera
Non sia il far della sera a tacere i tuoi vaghi pensieri, ho più volte stuzzicato la tua mente non vedo per ciò motivo alcuno di questo silenzio della sera. Quando ti ho sgridato, ti ho ubriacato di ricordi, ti ho ridato gli anni trascorsi, cos'altro potevo fare per scuoterti? Non acce ...
Cod: 1856 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

Narrare d'amore
Vi voglio narrare del mio povero cuore, in pochi anni sconvolto... Giammai vero mi parve mostrarvelo così ingenuo, eppure con rime e sussulti ve lo dono. È andata via l'eclissi adesso splende il sole... Con lui nell'estasi d'un sogno m'addormento. Di questo vi racconto che l'amore fa rit ...
Cod: 1857 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

Evoluzione
Nascondo profonda la mia vera natura. Ricopro il mio essere di ferro, respiro dolce l'aria dell'irreale. ...
Cod: 1858 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

Triste io
Cotanto dolor l'anima apprende l'umana sorte, patir sì forte e dimenar il cor trafitto e gelido. Breve rumoreggiar di voci... Sconvolger i pensieri è facile, or che dentro rimane pioggia di frantumi, or che la speranza da lontano mi saluta, or che languidi gli occhi di pianto son circond ...
Cod: 1859 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

Tra le parole e l'infinito
Nell'infinito dipingo il mio racconto. Parole forse favole raccolte e travisate... Sentirle, canticchiare da un usignolo stonato... Poi raccoglierle da un albero spoglio... Legarle ad un sasso di carta e poi buttarle giù nella luce dei ricordi. Sapevi ascoltare nell'inf ...
Cod: 1860 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

Vento
Seduta sul gradino circondata di ricordi il vento mi accarezza e sento vibrarmi l'anima. Amarezza di un istante, carezza di un estate. Vento sul volto, gelido momento. Vento che mi sfiora e di ghiaccio diventa la mia lacrima. Tintinnìo d'orologio che mai sfoggio, eppure da lontano odo ...
Cod: 1861 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

Io?
Una goccia che evapora. Un sole che tramonta. Un'immagine sfuocata che si oscura. Io! ...
Cod: 1862 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

Sposarsi
Inspiegabile parola amore. Negli sguardi infinite vibrazioni e nelle carezze certezze di istanti e nel narrare un'emozione una vita da vivere insieme. ...
Cod: 1863 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

Le parole per te
Mi sovviene di te: fulgidi immagini di ricordi sfuocati come se fosse un'eternità che il tuo viso non mi appare. Mi sovviene tutto di te. Ogni giorno è nuovo quando ti avvicini silenzioso con lo sguardo furbo, tenti di accarezzarmi ed io fuggo e poi ritorno. Di te sanno le ore che ci divido ...
Cod: 1864 - On line dal: venerdì 7 novembre 2008 - Ultima modifica: venerdì 7 novembre 2008

I MiniRacconti di: Gianna Spiaggia

Le Massime di: Gianna Spiaggia

Le Canzoni di: Gianna Spiaggia

Gli Articoli di: Gianna Spiaggia

Gli Annunci di: Gianna Spiaggia

 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...