il nino!
Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Autori: Adriana Fiorato

 

Autori: Adriana Fiorato

 
Adriana Fiorato

ID Autore: 2023

Iscrizione: sabato 25 ottobre 2008

 

Biografia

Nata a Roma. Scrive poesie fin da bambina. Ha partecipato a numerosi concorsi vincendo anche primi premi. Compone anche canzoni e racconti.

 

_

 
 

Le Poesie di: Adriana Fiorato

Classe de fèro
Semo der ventitré e ce ne vantamo, più gajardo de noi nun c'è nessuno. Dovessimo fa' a botte co' quarcuno So' sicuro che ancora ce la famo. La lingua nun ce manca e, sarvognuno, si quarcuno ce offenne e ce martratta ce sapemo difenne a spada tratta. Semo der ventitré: tutti per uno! Gente d'azione nun conosce ostacolo: nun è pe' noi restà a mori' d'inedia... A regazzi', nun me 'ntru ...
Cod: 5139 - On line dal: lunedì 2 maggio 2011 - Ultima modifica: lunedì 2 maggio 2011

Ingrato
Sei tanto cambiato, non sei più lo stesso. Una volta eri tanto carino, ma adesso... Adesso ti adombri per niente, a volte mi chiami "demente". Eppure ricordo che un tempo eri tanto gioviale e non ti arrabbiavi per niente se mentre leggevi, io, ti incendiavo il giornale. Allora ridevi e dicevi per gioco: - oddio, che spavento! – e dopo, mi davi un bacetto sul mento. E poi, all'improvvis ...
Cod: 2916 - On line dal: lunedì 20 aprile 2009 - Ultima modifica: lunedì 20 aprile 2009

Riflessione
Freddissimi asfalti intrisi di sangue; anziani, dal volto scarnito ed esangue; ragazzi smarriti, mancanti di un "credo". non vedo. Appelli di giovani vite drogate; lamenti di povere madri accorate; richieste d'aiuto perdute nel vento non sento. Storie di popoli mortificati, di tanti bimbi nudi, affamati, di chi soccombe per fuoco nemico non dico. Se a tanta miseria rimango passi ...
Cod: 2112 - On line dal: sabato 20 dicembre 2008 - Ultima modifica: sabato 20 dicembre 2008

Le scarpe nòve
Nun esisteva, allora, la scarpiera: un par de scarpe da matina a sera, sempre quelle, ar lavoro e pe' la festa (c'era la guera... gnente grilli in testa). Mi' madre, nun so' come, nun so' dove, riuscì a compramme un par de scarpe nòve, nere, lucide, belle, cor tacchetto... Me le sarei portate puro a letto! Ma la gioia durò solo un'estate Che quele scarpe nòve, tanto amate, ...
Cod: 1892 - On line dal: giovedì 13 novembre 2008 - Ultima modifica: giovedì 13 novembre 2008

L'aria
Aria purissima, lieve, leggera Gentile alito di primavera; aria benefica, piena di vita allieta i cuori e ad amar c'invita. Aria che porta il profumo dei fiori e di speranze riempie i cuori. Aria pesante che cambia colore che si disperde e incute terrore. L'aria mefitica ingloba veleni da quei depositi che ne son pieni e poi diffonde tra uomini ignari ciò che li ammorba e ...
Cod: 1893 - On line dal: giovedì 13 novembre 2008 - Ultima modifica: giovedì 13 novembre 2008

Canto l'odio e l'amore
Sei lì, bella, sottile, delicata, coperta da una veste immacolata e sembra voglia opporre al mio rancore innocenza e candore. Mentre soffro e resisto al tuo richiamo, mentre non so se dirti "t'odio" o "t'amo" e con disprezzo l'occhio mio ti guarda, tu sogghigni beffarda. Sai dare solo dispiaceri e pene... Malgrado metta in mostra (lo so bene...) un bell'aspetto di promesse pieno, h ...
Cod: 1878 - On line dal: lunedì 10 novembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 10 novembre 2008

Se t'amo?
Se t'amo? E me lo chiedi?! Non senti nei miei baci quanto ardore? Nei miei occhi non vedi quanta passione c'è, quanto fervore? E quando m'accarezza non mi sente vibrare la tua mano? E sai quanta tristezza se un attimo soltanto stai lontano! Ma questo tu lo sai e vuoi che ti ripeta ad ogni istante che t'amo quanto mai amare abbia potuto cuore amante. Però ciò non mi annoia: mi d ...
Cod: 1879 - On line dal: lunedì 10 novembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 10 novembre 2008

Rimpianto
Come una dolce, tenera visione, nei miei ricordi ti rivedo ancora: a volte mi sorridi come allora e, negli occhi, è l'antica tua passione; spesso, però, col viso mesto mesto, sembra tu voglia dirmi tutto questo: "Ti ricordi l'amor che mi giuravi? Doveva essere eterno, ed è finito. Ti ricordi dei baci che mi davi? Il fuoco loro ormai s'è incenerito. Perché vuoi rivangare nel passato S ...
Cod: 1880 - On line dal: lunedì 10 novembre 2008 - Ultima modifica: lunedì 10 novembre 2008

Lontananza
Quanta malinconia! Nulla mi allieta Ora che, amore mio, tu sei partito. Rivolgo intorno lo sguardo smarrito ma nulla vedo: il pianto me lo vieta. Un tormento m'assal, finora ignoto: scende la sera e tu mi sei lontano, ti chiamo e non mi senti, cerco invano le tue carezze... Tutto è triste e vuoto. Perché soffrir cosi'? Non è pur vero che ci separa qualche giorno appena? Ripa ...
Cod: 1768 - On line dal: domenica 26 ottobre 2008 - Ultima modifica: domenica 26 ottobre 2008

I MiniRacconti di: Adriana Fiorato

Una vita (Parte prima)
La mia storia è certamente molto simile a quella di tanti altri che hanno vissuto nello stesso periodo: la racconto per far capire ai giovani di oggi, quelli che ancora la ignorano,quanta differenza c'è tra la vita di allora e quella di adesso. Quante situazioni, quante emozioni, quante gioie, quante paure sono rimaste impresse nel lungo eppur brevissimo corso della mia vita di ultra novantenne. ...
Cod: 8338 - On line dal: domenica 17 aprile 2016 - Ultima modifica: domenica 17 aprile 2016

Le Massime di: Adriana Fiorato

Le Canzoni di: Adriana Fiorato

Il nostro angolino
Il tuo "buongiorno" era un bacetto sotto il muretto pieno di lillà. Ed alla sera ti accompagnavo e ti baciavo sotto quei lillà... Quell'angolino di città era il rifugio della gioventù. Io correvo sempre là e ad aspettarmi c'eri sempre tu. Ad ogni incontro un giuramento: -Ogni momento noi saremo qua.- E m'illudevo che questo amore nutrisse il cuore per l'eternità. Quell' ...
Cod: 8339 - On line dal: domenica 17 aprile 2016 - Ultima modifica: domenica 17 aprile 2016

Mascheriamoci
È carnevale - è carnevale!! Metti una maschera e qualunque scherzo vale... È carnevale - è carnevale! Ho preparato un bel vestito da Arlecchino, a Colombina - farò l'inchino. E Pulcinella, dispettoso, ci scommetto, a tutti quanti - fa lo sgambetto. Il turbinare dei coriandoli festosi che vanno in alto e ridiscendon silenziosi per poi finire calpestati dalla gente, lo paragono - nella ...
Cod: 8224 - On line dal: lunedì 18 gennaio 2016 - Ultima modifica: lunedì 18 gennaio 2016

Gli Articoli di: Adriana Fiorato

Gli Annunci di: Adriana Fiorato

 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...