il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Autori: Filippo Salvatore Ganci

 
 

Autori: Filippo Salvatore Ganci

 
Filippo Salvatore Ganci

ID Autore: 1822

Iscrizione: domenica 3 giugno 2007

 

Biografia

Amo la Poesia e scrivere i versi della vita.

 

_

 
 

Le Poesie di: Filippo Salvatore Ganci

Il mio cielo
Nell'attimo del primo vagito, il diario dell'universo annota, sulla prima pagina l'inizio della vita, scrivendone in anteprima il destino. Spesso guardo, il cielo col naso all'insù a cercar di leggere quel diario. Costellazioni leggo, identificate dall'uomo nel tempo antico, figure create dalla fantasia in quei ricami dell'universo. Leggo gli aspetti di mille combinazioni io, ...
Cod: 3513 - On line dal: giovedì 8 ottobre 2009 - Ultima modifica: giovedì 8 ottobre 2009

Settembre
Nello sfumar di stagione raduna gli ultimi tepori in graduati rossi indefiniti a delinear, orizzonti blu di mari nervosamente tristi come in commosso ultimo saluto di commiato, all'amore che và. Imbevuta or l'aria d' odor di mosti -chiude- nel cassetto dei ricordi quelli di salsedine e l'ultimo raggio di sole illumina la vigna spoglia del suo frutto. È tempo di calde memorie ch ...
Cod: 3504 - On line dal: giovedì 1 ottobre 2009 - Ultima modifica: giovedì 1 ottobre 2009

Desiderio d'amare
Donna che io non so se in cuor tuo vive nascondi al cuore amato come felice bambina che gioca a nascondino. La tua purezza d' amor di rosa senza spine Sorriso dietro labbra aspettan la luce a sorprendere occhi lucenti di cuor gemello. Mani umide in tensione felice a porger dono. Desiderio d'infinito nel tuo animo immenso aspetti con ansia l'aprir di quella porta ...
Cod: 3472 - On line dal: sabato 12 settembre 2009 - Ultima modifica: sabato 12 settembre 2009

Costiera siciliana
Mediterranea macchia che ti affacci sul mare e odori l'aria pregna di salsedine, ascoltando la risacca di un' onda, che bagna la piccola spiaggia antistante. Sopra di te, il sole mattutino risplende su gabbiani in volo nel cielo terso. Degli scogli vicini, accolgono l'onda creando spruzzi e giochi d'acqua. Attira l'attenzione, il rumore del motore di una piccola barca, c ...
Cod: 1445 - On line dal: venerdì 18 luglio 2008 - Ultima modifica: venerdì 18 luglio 2008

Papaveri
Rossi papaveri in campi di spighe danzano a ritmo di caldi venti al cospetto del re sole sotto cieli tersi guardono un rondone di passaggio Invitano le cicale a cantare per loro serenate d'innamorato. Farfalla si posa un attimo. ...
Cod: 1341 - On line dal: domenica 15 giugno 2008 - Ultima modifica: domenica 15 giugno 2008

Messi dorate
Colorati da rossi papaveri sotto sole cocente spighe si piegano al vento di scirocco come un mare luccicante di riflessi dei raggi di un sole in declino dove onde crespe seguono la marea. Immagine, ricordi antichi richiama. Di contadini dai lineamenti scavati sotto cappelli di paglia, che nenie antiche cantano affinchè mente distolga la fatica della mietitura gravosa. ...
Cod: 1308 - On line dal: lunedì 9 giugno 2008 - Ultima modifica: lunedì 9 giugno 2008

Ricordi nostalgici
Come fotogrammi d'una pellicola rovinata dalla inclemenza del tempo scorrono, figure sfocate di quei dì. Sequenze, proiettano nella mente: Mandorli fioriti sorvolati da rondini, che cercano il proprio nido. Immensi campi di spighe pieni di papaveri rossi. Camino dal fuoco scoppiettante e da caldarroste fumanti. Arie gelide e bianchi valli, che fanno apprezzare l'in ...
Cod: 1027 - On line dal: sabato 29 marzo 2008 - Ultima modifica: sabato 29 marzo 2008

Lacrime
Sentii le lacrime scivolar sul viso come cascate del Niagara! pianse il mio cuore assieme a te, mi abbracciasti, forte stringendomi al tuo petto guardasti il lucido occhio, tuffandoti nel mio animo. dolce tepore riscaldò il dolore sentii l'amicizia che consolò la disperazione di un amore infranto! ...
Cod: 1011 - On line dal: martedì 25 marzo 2008 - Ultima modifica: martedì 25 marzo 2008

Carnalivari ni lu paisi
Carri colorati impazzano nelle strade (gente in) maschera ballano tarantelle e polke ascoltando canzonature su personaggi conosciuti. ridono a crepapelle grandi e bambini suonando trombette e buttando coriandoli, dicennu a voce alta "vieni e balla con me" spettatore, ride e risponde: "come finisco di mangiare il pane con la salsiccia!" e alzano un bicchiere di vino per brind ...
Cod: 834 - On line dal: domenica 3 febbraio 2008 - Ultima modifica: domenica 3 febbraio 2008

Mi mancherà
Quel musetto grazioso dai teneri occhi e dalle orecchie tese, il venirmi incontro con festoso fare, lo scodinzolio della tua coda. Cara amica che amor hai saputo dare e nulla pretendere. Già nel cuore sento il vuoto. Lacrima segna volto mio. ...
Cod: 639 - On line dal: lunedì 17 dicembre 2007 - Ultima modifica: lunedì 17 dicembre 2007

Amica
Negli occhi, ti guardo mi perdo nell'oscurità di quei mari profondi come naufrago vago, attaccato ad un relitto in balia alle correnti marine dove, onde tempestose rischiano d'affogarmi. Speme, che vive in cuor mi da forza, cerco la luce in quegli abissi. Dove bagliori di un amore finito rassicurano il mio naufragare certo di approdo, incontro vado con animo sincero. A ...
Cod: 578 - On line dal: martedì 27 novembre 2007 - Ultima modifica: martedì 27 novembre 2007

I cipressi del camposanto
Svettano nel ciel, oscillan lieve la chioma al vento di tramontana, si ode fruscio come lieve lamento in quel luogo silente dove riposa nell'avello il trapassato congiunto. Sentinelle di quel luogo rassicuran da lontano il custodir nel tempo corpo di ogni umano. ...
Cod: 522 - On line dal: martedì 6 novembre 2007 - Ultima modifica: martedì 6 novembre 2007

Opera incompiuta
Scalpello non intacca più pietra abbandonata nel cuor mio da un appassito amore, incompiuta scultura trascurata. Vedo, io scultore l'immagine di quei capelli dorati come raggi di sole e splendente sorriso dai bianchi denti di un volto senza corpo. Dispero consumo inutilmente mia ispirazione. ...
Cod: 406 - On line dal: venerdì 12 ottobre 2007 - Ultima modifica: venerdì 12 ottobre 2007

Il Vigneto
Capolino fa il sole con le sue ombre allungate sul declino di una collina dove la luce accende i colori di un vigneto dai tralci protesi al cielo, brezza, solleva pampini dalle viti mostrando il frutto al sole nascente pittore silente di un quadro "poesia della natura". Rumori, spezzano l'emozione! Vocio di uomini. ...
Cod: 355 - On line dal: domenica 30 settembre 2007 - Ultima modifica: domenica 30 settembre 2007

Estremo saluto
Intarsiati legni, tremolanti fiammelle fiori recisi disegnano corone, manto di rose profumo d'incenso. Vuoto silente... sommesso pianto... Addio, uomo stanco! Riposa. ...
Cod: 289 - On line dal: lunedì 17 settembre 2007 - Ultima modifica: lunedì 17 settembre 2007

Aspettiamo la vendemmia
Gocce di rugiada solcano grappoli d'uva matura, succosi acini perlati da rigogliosi viti pendono pampini a tratti nascondono dalla bramosia di un ladro. Tutti frementi spettano un mano amica per donarsi! ...
Cod: 264 - On line dal: mercoledì 12 settembre 2007 - Ultima modifica: mercoledì 12 settembre 2007

Attimi ricordati
Corro scalzo, nei campi dell'amore raccogliendo, ogni tipo di fiore. Fiori, rossi, bianchi e blù dove i semi hai buttato tu! Cresciuti tra rovi e spini nei boschi di pini. Attimi di un amore vissuto che il cuore ha trattenuto. attimi fuggenti di un amore, esigente. ...
Cod: 239 - On line dal: venerdì 7 settembre 2007 - Ultima modifica: venerdì 7 settembre 2007

Io uomo, tu Angelo
Oh ! Germano gemino. Quel dì, da mano Divina tu fosti eletto, Angelo. Per custodire me uomo, dal male dell'orbe terracqueo. Oh! Spirito Celeste, creato da Dio, che vivi nella mia anima peccatrice, salvami! Non ti piango, oh! Germano gemino, perché dal quel dì, noi siamo, Spirito e Corpo io uomo... tu Angelo! ...
Cod: 229 - On line dal: mercoledì 5 settembre 2007 - Ultima modifica: mercoledì 5 settembre 2007

Lu Pastureddu
Chiovi e sciuscia lu ventu sutta la 'ncirata sta lu pastureddu cù li stivali nì lu fancu, chini di crita chi renni ogni passo chiù pisanti. Mancianu li picureddi sutta l'acqua frisca, qualchi picuredda fa -Meeeh! , pari chi parla e dici:- "Quantu eni filici lu nostru patruni nì talia cù granni amuri, nì accudisci, ni custudisci, comu i sò figghi". Pì passatemp ...
Cod: 222 - On line dal: domenica 2 settembre 2007 - Ultima modifica: domenica 2 settembre 2007

Un altro... amore
Sono altre mani che vorrei... altri occhi, altri baci, un altro corpo. Ricerco emozioni nuove. ...
Cod: 214 - On line dal: mercoledì 29 agosto 2007 - Ultima modifica: mercoledì 29 agosto 2007

Porto la luce
Oh! Angelo mio, prestami le tue ali Per fuggire da un mondo legato dal ferrospino delle trincee di guerre passate, dagli Olocausti d'intere popolazioni, dalle ipocrisie del mondo Che io possa dall'alto portare la luce. ...
Cod: 163 - On line dal: mercoledì 1 agosto 2007 - Ultima modifica: mercoledì 1 agosto 2007

Anima mia
Quando ti cerco non ti trovo. Ti chiamo e non rispondi. Se m'incontri, cambi strada. Ahimè, ti ho perso! ... Anima Mia ...
Cod: 139 - On line dal: domenica 15 luglio 2007 - Ultima modifica: domenica 15 luglio 2007

La Libertà
...mi trovo in una stanza buia. brividi violenti, scuotono il mio corpo come pervaso dalla corrente. Dove, mi trovo! Aiuto, grido io. Sbarro gli occhi nel buio sperando di sgorgere un lume. Mille pensieri nella mente, corrono come cavalli disperati, perché da qualcuno braccati Corpo sfinito, inerte bloccato di paure certe. Finché il rumore del silenzio accende una speranz ...
Cod: 97 - On line dal: domenica 1 luglio 2007 - Ultima modifica: domenica 1 luglio 2007

Comunione
Il verbo, mi sazia dalla fame atavica ch'è nell'uomo adamitico Il vino dissetta, il mio corpo asciugato dal male mi spoglio per risorgere a nuova vita speranza di fede ...
Cod: 98 - On line dal: domenica 1 luglio 2007 - Ultima modifica: domenica 1 luglio 2007

L'amicizia
È sole, che riscalda il cuore. È acqua, che rinfresca il corpo. È terra che dà frutti, È aria che ti rende libero. È amore sincero. ...
Cod: 96 - On line dal: mercoledì 27 giugno 2007 - Ultima modifica: mercoledì 27 giugno 2007

Antonella
Antonella... Antonella! Bel nome ripetevo in me, Fantasticando "sulle prime" e giocando con le rime. Non sapendo, che nel mio cuor, nasceva un nuovo amor. Un amor leale e sincer, che agli altri non parrà vero. ...Ma non a te!....Vero!? ...
Cod: 95 - On line dal: lunedì 25 giugno 2007 - Ultima modifica: lunedì 25 giugno 2007

L'anziano
Membra che riposano su un comodo divano racchiusi tra grigi muri che annichiliscono ogni ardor, ricordando tempi duri dove vinceva l'amor. "un mare di silenzio, per poter navigar lentamente, nell'ozio di questo tempo avar" un lampo, negli occhi blù di un uomo stanco, che amato non è più dalla donna avuto affianco. ...
Cod: 94 - On line dal: sabato 16 giugno 2007 - Ultima modifica: sabato 16 giugno 2007

Donna
Sei come il sole che risplende sul mare, perché la vita fai amare. Sei come la luna di notte splendente, perché il mio cammino illumini permanente. Sei come il fuoco che brucia, perché il Tuo calore, mi da tanta fiducia. Sei come l'acqua che cade su di me, perché ogni goccia è un pensiero per te. Sei come la terra appena bagnata, perché sconvolge la mia vita rassegnata. Sei c ...
Cod: 93 - On line dal: giovedì 14 giugno 2007 - Ultima modifica: giovedì 14 giugno 2007

La lacrima sul viso
Una lacrima sul viso ha quell'uomo deciso! Quale ricordo ha in mente che turba così il suo presente? Tu pensi l'amore certamente perché hai dei ricordi nella mente. Un amore, lasciato o un addio troppo in fretta dato. Una lacrima sul tuo viso giace perché ormai quell'amore tace! ...
Cod: 92 - On line dal: lunedì 11 giugno 2007 - Ultima modifica: lunedì 11 giugno 2007

Amico mio
Amico mio, disse a te quel giorno quando tutti si guardavano intorno: ignorando la verità che uno ha nell'animo più profondo, odiando questo mondo. Confidarsi in quel momento, non si fa a cuor contento. Ma a te che mi sei vicino, così ti dico: Amico Mio. ...
Cod: 91 - On line dal: domenica 10 giugno 2007 - Ultima modifica: domenica 10 giugno 2007

Una mamma e un figlio
Un neonato piangente In braccio a una mamma, che culla teneramente. Un bambino capriccioso, consolato da una mamma con fare affettuoso. Un ragazzo svogliato, che da una mamma, viene aiutato. Un giovane uomo emigrato, fa soffrire una mamma dal cuore affaticato. Un uomo già sposato, corre da una mamma dal cuore malato. Un momento di gioia, vive Una mamma affranta, quando ...
Cod: 90 - On line dal: giovedì 7 giugno 2007 - Ultima modifica: giovedì 7 giugno 2007

La mia terra
Terra di conquista da tanti popoli, terra antica e di cultura, terra piena di sole e di mare. Luogo di unione di varie culture in cui visibile tante strutture. Oh!! Terra mia, quanta violenza hai vissuto, dove tanta gente, la vita ha perduto. Terra di eroi e uomini di grande cultura, nascono in questa terra immersa nella natura. Terra piena di ospitalità, che ogni visitatore ...
Cod: 89 - On line dal: lunedì 4 giugno 2007 - Ultima modifica: lunedì 4 giugno 2007

I MiniRacconti di: Filippo Salvatore Ganci

Le Massime di: Filippo Salvatore Ganci

Le Canzoni di: Filippo Salvatore Ganci

Gli Articoli di: Filippo Salvatore Ganci

Gli Annunci di: Filippo Salvatore Ganci

 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United States of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...