il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

La primavera - Lorenzo Cisci

 

Le poesie di Lorenzo Cisci: La primavera

 
Lorenzo Cisci

ID Autore: 2004
ID Testo: 8885

Testo online da martedì 17 marzo 2020
Ultima modifica del martedì 17 marzo 2020
Scritto nel 2020

 

La primavera

Torna la primavera
col mandorlo fiorito
la frescura della sera
dolcemente ho goduto

Tutti i campi sono in fiore
con il mare smeraldino
c'è spontaneo ogni colore
nello spazio del giardino

Ogni uccello è contento
e nidifica il suo nido
del buon tempo io mi fido
anche quando vola il vento

Sopra l'ombra dei viali
splende un sole cocente
il suo caldo mai mente
e ti salva dei brutti mali

Tutto è un dolce incanto
col cielo coperto di stelle
col mare addobbato di perle
ridona al mondo il suo manto.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cisci: La primavera

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...