il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Bar - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Bar

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 8845

Dedica: a Eli

Testo online da venerdì 31 maggio 2019

Ultima modifica del venerdì 30 agosto 2019
Scritto nel 2019

 

Bar

Roxy bar
Andiamo al bar,
il bar,
luogo ameno di ritrovo,
di raccolta,
di aggregazione,
luogo pubblico,
ma anche momento di riflessione,
di osservazione,
di scrutamento della gente;
ti siedi nel tuo solito posto,
tra poltroncine e tavolini bianchi lattei,
e guardi la gente che entra,
consuma e và;
c’è chi si ferma,
si siede,
parla agli amici,
chiama col telefono;
il bancone metallizzato,
la macchina del caffè,
una tele accesa,
odore di dolci,
di caffeina,
di brioches calde,
guardi le vetrate
del bar,
gente che và,
il paese in movimento,
vita di città;
ognuno coi suoi segreti,
le sue storie.
bar

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Bar

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...