il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Mancanza - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Mancanza

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 8830

Dedica: a Eli

Testo online da venerdì 10 maggio 2019

Ultima modifica del domenica 2 giugno 2019
Scritto nel 2019

 

Mancanza

Mancanza
Quando manchi tu,
il mio mondo diventa smorto,
incolore,
in bianco e nero;
il silenzio scende
nel mio giorno,
e i pomeriggi,
si fanno lunghi,
interminabili,
senza luce,
senza suoni;
mi manca la tua presenza,
il tuo calore,
il fuoco che scalda ,del tuo affetto,
mi manca la mia risorsa che sei tu;
quando non ci sei,
rimango mogio,
in attesa,
e i meriggi,
diventano lunghi
e senza fine,
non so più che fare, dove andare,
senza te,
la mancanza di te.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Mancanza

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...