il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Alla fine della notte - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Alla fine della notte

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 7863

Dedica: a Eli

Testo online da giovedì 15 maggio 2014

Ultima modifica del giovedì 15 maggio 2014
Scritto nel 2014

 

Alla fine della notte

Alla fine della notte,
restano pensieri mai
pensati,
sogni andati,
persi per sempre,
chimere smarrite,
desideri incompiuti;
la notte vola,
e non ho avuto tempo,
di dirti, cose,
di farti capire,
di farti pensare;
tu vai di fretta,
e non ti curi di me;
e la notte è fuggita quasi,
svelta come un gatto nero;
la notte coi suoi sussurri,
le parole smorzate,
luci soffuse,
neon che baluginano
nel buio,
semafori cangianti;
la notte và,
và via in fretta.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Alla fine della notte

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...