il nino!
Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Sogno - Lorenzo Cisci

 

Le poesie di Lorenzo Cisci: Sogno

 
Lorenzo Cisci

ID Autore: 2004
ID Testo: 7506

Testo online da venerdì 24 maggio 2013
Ultima modifica del venerdì 24 maggio 2013
Scritto nel 2013

 

Sogno

Era notte fonda
quando sognai
di averti vicino.
Mi sentivo felice.

La luna mi sorrideva,
le stelle brillavano
in un cielo sereno.
Era un mondo
pieno di gioia.

Sentivo le tue mani
accarezzarmi,
bramanti cercavano
ogni angolo del mio corpo.

Al primo bacio mi svegliai,
ma tu non c'èri.
Era un sogno che sognai
e che ancora aspetto
che diventi realtà.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cisci: Sogno

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...