il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Mi perderò - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Mi perderò

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 7484

Dedica: a Eli

Testo online da giovedì 9 maggio 2013

Ultima modifica del giovedì 9 maggio 2013
Scritto nel 2013

 

Mi perderò

Io qui,
vicina è l'alba;
sperduto in me stesso,
dentro le mie infinite solitudini;
una particella nell'universo;
solo un essere umano, che grida
all'aurora la sua solitudine,
senza te,
sono perduto,
e ti chiamo in silenzio,
e ti penso in segreto;
amami amore,
non mi lasciare,
non smettere di parlarmi;
ho mi perderò nel vento,
tra facce straniere,
nel mondo grande;
non dimenticarmi,
stammi a sentire,
un altro po';
ho mi perderò,
nel tutto;
disperato e solo,
col mio dolore,
con le mie emozioni;
ascoltami,
non andare,
ascoltami.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Mi perderò

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...