il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Soli... - Nuccia Gaetana Pagano

 
 

Le poesie di Nuccia Gaetana Pagano: Soli...

 
Nuccia Gaetana Pagano

ID Autore: 2251
ID Testo: 7273

Testo online da domenica 3 febbraio 2013
Ultima modifica del domenica 3 febbraio 2013
Scritto nel 2013

 

Soli...

come ti sentirò, stasera...
come ti guarderò domani
quale sarà il nome pronunciato
quando la voce uscirà dalla mia bocca,
quando le nostre mani si scioglieranno
e le nostre spalle si gireranno,
quale parola sarà ultima
chiudendo la vicenda,
saremo solo ricordo
saremo solo rimpianto
o guarderemo il giorno che verrà
alzando bandiere di vittoria
inneggiando canti alla vita,
come ti sentirò, stasera...
come ti guarderò domani
sarai amore varcando quella soglia
o sarai passato raccogliendo cimeli,
cosa saremo io e te
dimenticandoci di esistere,
custodiremo lacrime
come preziosi solitari,
pegni d'amore donati
così vivi nella memoria...
e ritrovandoci nei sogni delle notti
ci illuderemo di essere esistiti
e forse ci chiameremo... amore!

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Nuccia Gaetana Pagano: Soli...

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...