il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

...dal mio orologio - Giampiero Iezzi

 
 

I miniracconti di Giampiero Iezzi: ...dal mio orologio

 
Giampiero Iezzi

ID Autore: 2282
ID Testo: 7230

Testo online da sabato 26 gennaio 2013

Ultima modifica del sabato 26 gennaio 2013
Scritto nel 2013

 

...dal mio orologio

Prendo ogni ora la medicina dal mio orologio perditempo è la salute come viene... và via nei risvolti di prosa si perde a gocce di poesia... inghiottito nella vorace insolitudine acuta sparisce!
Eeh mi lascia bastardo, non più cristiano, con accento blasfermo parkinsoniano, altro non posso far nel mio futuro che, leggere alla bacheca cimiteriale, il mio necrologio.
Non vedo più in questo pozzo doppiofondo da eremita senza il giorno derelitto stò cervellotico dove è sempre sera, la notte, al buio della mezzanotte... a bestemmiare!
Nel pensiero,di quale morte atroce sarò protagonista, di morire, prima di andare via... Ooh Signore all'improvviso, non sò se io devo vivere!
Il necessario per lasciare un buon ricordo.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento al miniracconto di Giampiero Iezzi: ...dal mio orologio

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...