il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Durante la tenebra - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Durante la tenebra

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 6945

Dedica: a Eli

Testo online da mercoledì 12 dicembre 2012

Ultima modifica del mercoledì 12 dicembre 2012
Scritto nel 2012

 

Durante la tenebra

Buio circostante,
lucette lontane,
qualche festone natalizio,
un alberello lontano;
freddo e gelo,
che ti schiaffeggia
la faccia;
piena notte,
non un lamento,
non un gatto,
che gira,
niente;
tutto è fermo,
immoto,
silente;
dormiente;
guardi le auto ferme,
che luccicano sotto
i lampioni;
come sagome strane
e mostruose;
persiane serrate,
sono tutti,
nel mondo dei sogni;
sacchetto della spazzatura,
lo appoggi fuori,
guardi il cortile deserto,
notte fonda,
notte livida,
di brina,
nuvole strane, avvolte e scure
girano nel cielo;
notte.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Durante la tenebra

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...