il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Il gabbiano spazzino del mare - Lorenzo Cisci

 
 

Le poesie di Lorenzo Cisci: Il gabbiano spazzino del mare

 
Lorenzo Cisci

ID Autore: 2004
ID Testo: 6814

Testo online da lunedì 19 novembre 2012
Ultima modifica del lunedì 19 novembre 2012
Scritto nel 2012

 

Il gabbiano spazzino del mare

All'alba,
quando il sole sfiora
il dosso del mare,
dalla poppa di una nave,
vidi un gabbiano,
"di nome spazzino
del mare"
che raccoglieva
briciole di pane,
e tante altre cose,
che i passeggeri per
mottivi d'ignoranza
e abitudine,
buttavano nel mare.
Quel gabbiano garriva
e seguiva per un lungo
traggito, la scia della nave.
Lui, non era solo
lo spazzino del mare,
era soprattutto
quel gentile uccello,
che allietava col suo
garrire e il suo
simpatico volo,
la partenza
e l'arrivo
dei gentili
viaggiatori
turisti.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cisci: Il gabbiano spazzino del mare

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...