il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Luci della città - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Luci della città

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 6806

Dedica: a Eli

Testo online da domenica 18 novembre 2012

Ultima modifica del domenica 18 novembre 2012
Scritto nel 2012

 

Luci della città

Luci della città,
baluginano nel buio spettrale,
cartelloni pubblicitari,
insegne,
lucette stradali,
lampeggiatori gialli,
le luci e i colori della notte;
mi perdo nella tenebra,
che pare inghiottirmi;
lampioni gialli lungo il percorso,
mentre stò tornando,
sulla via del ritorno;
alberi e pioppi scuri,
tratti in penombra;
la auto sfrecciano,
con le luci rosse,
che si perdono n el buio,
la notte,
la notte,
e qui,
di nuovo.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Luci della città

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...