il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Vernazza - Battista Manfredi

 
 

Le poesie di Battista Manfredi: Vernazza

 
Battista Manfredi

ID Autore: 1836
ID Testo: 6747

Testo online da martedì 6 novembre 2012
Ultima modifica del martedì 6 novembre 2012
Scritto nel 2012

 

Vernazza

M'incoraggia il tuo cenno fugace
del capo sull'erto sentiero
che strapiomba sul mare.

Schiuma cangiante di sole
oltre la pendula acacia,
orizzonti lontani
tremolanti sull'acqua,
tra glauco mare
e cobalto del cielo.

Non mi tenta sostare,
voglio serbare
questa vista per sempre.
Rivivrò il tuo incedere affannoso
di gioia sprizzante,
l'oro del tuo capo sull'azzurro,
sul verde sbiadito delle fronde,
sull'umido scoglio battuto dall'onda.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Battista Manfredi: Vernazza

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...