il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Abbasso le tasse!...
Dona!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Tra poco l'alba - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Tra poco l'alba

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 6463

Dedica: a Eli

Testo online da domenica 23 settembre 2012

Ultima modifica del domenica 23 settembre 2012
Scritto nel 2012

 

Tra poco l'alba

Fuori è adesso l'alba;
alle soglie del mattino,
la notte stà scemando
lentamente,
ancora le sue ombre,
il suo scuro,
le tenebre, che creano giochi
di luce
e sagome strane
ed enormi;
silenzio perfetto,
cortile immerso nel sonno;
tutto fermo, immobile;
il freddo della notte,
il freddo di settembre,
un po' pungente;
la bella stagione,
che si allontana;
scene di vendemmia,
coi trattori che di giorno,
vanno e vengono,
carichi di filari;
tra non molto sarà giorno,
e la luce,
fenderà il cielo;
e poi un altro giorno,
si vedrà,
si vedrà.
Puntata in bagno,
poi un caffè,
o qualcosa del genere,
in cucina,
e penserai un po',
ascolterai,
i suoni del mattino;
come sempre.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Tra poco l'alba

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...