il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Così mi perdo - Emi Giuffrida

 
 

Le poesie di Emi Giuffrida: Così mi perdo

 
Emi Giuffrida

ID Autore: 2284
ID Testo: 6390

Testo online da martedì 4 settembre 2012
Ultima modifica del martedì 4 settembre 2012
Scritto nel 2012

 

Così mi perdo

Il cielo volta pagina sul giorno
ed ecco che sul velo della sera,
come se fosse il foglio di un quaderno
disegno il volo della mia chimera.

Poi tu, mio tenerissimo tesoro,
albeggi dentro l'anima in un giro
di note che m'incantano il pensiero
lasciandomi così, senza respiro.

Il nero del mistero sembra adesso
un campo di papaveri oscillanti,
abisso rosso, un soffio di frammenti
di cuore che hai sgranato all'infinito.

Un mare, poi nostalgici momenti
di te, di me, che volano oltre il tempo,
lo spazio, la distanza del mio sguardo,
così mi perdo infine e su quel foglio
d'immenso scrivo il bene che ti voglio.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Emi Giuffrida: Così mi perdo

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United States of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...