il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Terra malvagia - Lorenzo Cisci

 
 

Le poesie di Lorenzo Cisci: Terra malvagia

 
Lorenzo Cisci

ID Autore: 2004
ID Testo: 5936

Dedica: alla strage del terremoto dell'Emilia-Romagna del 19-05-2012.

Testo online da lunedì 21 maggio 2012

Ultima modifica del lunedì 21 maggio 2012
Scritto nel 2012

 

Terra malvagia

Oh cara terra! Che ci
sostieni sul tuo
grembo...
Ti agiti nel profondo
del tuo ventre, come un
cavallo impazzito, che
butta tutti giù
dalla sua groppa.
Nutrisci, offendi,
distruggi le tue anime
e i beni sul dosso del
tuo suolo.
Oh cara terra! fermati!
con i tuoi movimenti
pazzeschi.
Ti suplichiamo! Ti amiamo,
come amiamo: il cielo
e la tua acqua.
Non ignorare le vittime
che da tanto in tanto crei.
Anche loro sono anime che
ti ammirano.
Non usarci troppo presto
come nutrimento
per te.
Lasciaci vivere fin quando
Dio vuole.
A lungo andare ritorneremo
tutti da te, in forma di
vermi, per colmare i tuoi
prelibati bocconi.
Ora, regalaci una vita
serena,
te ne saremo grati.
Rispettaci!!

Commento al testo dell'autore Lorenzo Cisci:

Con rispetto e cordoglio mi aggiungo ai famigliari delle vittime del terremoto. Esprimo solidarietà a coloro che hanno subito danno ai loro beni.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cisci: Terra malvagia

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Mercato Almanacco Articoli In giro Per
My Area Letteratura Mercato Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...