il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Vento impazzito - Lorenzo Cisci

 
 

Le poesie di Lorenzo Cisci: Vento impazzito

 
Lorenzo Cisci

ID Autore: 2004
ID Testo: 5904

Testo online da martedì 15 maggio 2012
Ultima modifica del martedì 15 maggio 2012
Scritto nel 2012

 

Vento impazzito

È, il vento: che chiamano la Bora,
che nell'alto adriatico regna e dimora.
Soffia impetuoso, brutale e potente.
È l'odiato nemico di tutta la gente.

Impazzito ed impellente, spazza via tutto!
Ondeggiano immensi campi di grano...
Battelli e navi alle sponde han sbattuto!
Le nuvole sembrano monti che volano.

Strapazza e spazza via, tetti di case,
sradica cespugli di immensi oase,
sbatte i cancelli aperti dell'orto.

Una catena di gente aggrappata alla fune,
berretti e cappelli volano impazziti in aria,
le navi cozzano alle sponde e causano avaria.

 

I Commenti dei lettori alla poesia di Lorenzo Cisci: Vento impazzito

Lisetta
Data commento: venerdì 16 agosto 2013 - Provincia: Mantova - ID: 1689

Semplicemente bellissima.

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cisci: Vento impazzito

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...