il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Un momento indesiderato - Lorenzo Cisci

 
 

Le poesie di Lorenzo Cisci: Un momento indesiderato

 
Lorenzo Cisci

ID Autore: 2004
ID Testo: 5845

Testo online da lunedì 23 aprile 2012
Ultima modifica del lunedì 23 aprile 2012
Scritto nel 2012

 

Un momento indesiderato

Un solo sorriso,
una sola parola,
un solo peniero,
un solo bacio,
una lacrima sul viso.

Ti stavo vicino,
me ne sono andato
e poi son tornato.

Son tornato per dirti:
che ho sbagliato.
Mi sento in colpa, anche
se mi hai perdonato.

Eppure, ti volevo, e ti
voglio ancora bene.
C'è stato un momento
che non ha funzionato.
Mi mette paura, se penso
a quel fatto.

Difendimi! Aiutami!
Aiutami, per non ricadere
in ciò che non voglio.
Non è la mia scelta,
la mia volontà.
Voglio vivere sereno,
vicino a te, con amore
e felicità.

Commento al testo dell'autore Lorenzo Cisci:

Questa poesia è frutto di una mia fantasia. Penso che, sia un fatto che, possa succedere realmente nella vita di oggi.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cisci: Un momento indesiderato

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...