il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Corriamo verso la storia - Mario Bolognini

 
 

Le poesie di Mario Bolognini: Corriamo verso la storia

 
Mario Bolognini

ID Autore: 2017
ID Testo: 5725

Dedica: a tutte le amiche e gli amici che amano le corse podistiche e a tutti gli amici della Roma-Ostia di ieri, di oggi, di sempre.

Testo online da lunedì 27 febbraio 2012
Ultima modifica del lunedì 27 febbraio 2012
Scritto nel 2012

 

Corriamo verso la storia

Già dopo i mille metri sulla prima rampa
incontro Maurizio Federici e il mio cuore inciampa,
ma poi mi accorgo che ai duemila
è Giancarlo Furia che mi passa e mi sfila.
Sto bene attento e non accelero più:
è già in cima Roberto Fedeli, mi guarda da lassù.
Risparmio sulle forze, mi spezzo e non mi piego:
caro Hensemberger Giovanni ti saluto e ti prego.
Se ho calcolato bene sono ai cinquemila metri
è Mauro Mendolesi che si affaccia lì tra i vetri,
della storia di una gara, limpida e fatale
in cui la soddisfazione vera sta nel rush finale.
Sergio Agnoli si danna col sorriso sulla faccia
di campione ultraottantenne che la noia scaccia.
Non me ne accorgo e sono già al chilometro dieci,
mentre Rolando e Roberta pestano un asfalto duro come i ceci.
Luciano Duchi starà già urlando che arrivano i primi:
Farina e Arrigoni e Moccia e Oronzini.
Ma Pretto, Pelonara e il pranoterapeuta Consiglio
già mi hanno passato senza fare uno sbadiglio.
Vi chiedo scusa se dimentico qualcuno
ma sono già a Casalpalocco: lontano è il chilometro ventuno.
La Veneri Antonietta stavolta non l'ho vista:
anche lei correva forte quando andava in pista.
C'è una pattuglia folta che m'insegue e che mi azzanna:
Giardino,Caferri, Mancini, Vitali, Capoccia e d'Anna.
E son già quindici i chilometri percorsi mentre sudo:
qualcuno mi ha insegnato a risparmiare, ad essere più astuto.
Incontro Benvenuto, Di Michele, Cozzi e Tirimacco.
Resisto, riprendo fiato, di certo non mi spacco.
Saluto Capriccioli che sbeffeggia il bel Domenichelli:
mi fermo un attimo e non mi accorgo che mi sorpassa Gianni Lelli.
Potrei poi continuare con l'elenco all'infinito,
miei cari e amati amici: scusate sono un po' sfinito.
Eccolo li il traguardo della mia piccola storia
ne ho di più di trenta e non di meno nella mia memoria.
È Stefano che scatta a raffica le foto alla sua Lucia,
mentre io affannato sto arrivando alla meta mia.
Denise, mia moglie, è lì, all'arrivo, che sorride e che si spella:
è lei il mio premio ambito, Roma-Ostia: la mia anima gemella!

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Mario Bolognini: Corriamo verso la storia

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...