il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Giornate d'aprile - Marcello Comitini

 
 

Le poesie di Marcello Comitini: Giornate d'aprile

 
Marcello Comitini

ID Autore: 2130
ID Testo: 5709

Testo online da mercoledì 22 febbraio 2012

Ultima modifica del mercoledì 22 febbraio 2012
Scritto nel 2012

 

Giornate d'aprile

A volte il vento tiepido
in giornate d'aprile
tocca leggero vele aguzze
le spinge allegre verso l'infinito
sul mare calmo come ciotola d'acqua celeste.
Sempre i gabbiani
spalancano le ali e ridono nell'aria
di me del mio percorrere la strada
a filo di vertici strapiombi, assorto
in sogni d'irraggiungibile bellezza.
La riva inghirlandata d'acqua
apre fiori improvvisi profumati d'alghe
fra le rocce in basso.
Nella luce
sale l'odore bianco e sulle labbra
stende un velo agresto.
Nel vento
carico d'acqua e di spazio
grido parole che non hanno senso
per annullare
le assurde differenze
che separano i sogni dalla vita.

Commento al testo dell'autore Marcello Comitini:

Inizia con una descrizione "serena": vento tiepido, leggero, vele allegre, mare come ciotola. Nei versi successivi viene fuori, nella descrizione di una passeggiata sulle scogliere tra il grido dei gabbiani, la dimensione metaforica. La natura (i gabbiani) ride del tentativo dell'uomo di vivere immerso in sogni irraggiungibili, mentre l'esistenza scorre "a filo di vertici strapiombi": i dolori, le difficoltà, la vita appunto. E la vita lascia un sapore agro. Solo il distacco dalla razionalità (gridare parole senza senso) permette di conciliare vita e sogni. Bella l'immagine dell' "odore bianco" che ci rimanda all'aria luminosa carica d salsedine. (commento di Gabriella Barattia, pubblicato sulla pagina di Facebook "Marcello Comitini - Poesie")

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Marcello Comitini: Giornate d'aprile

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Mercato Almanacco Articoli In giro Per
My Area Letteratura Mercato Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...