il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Tramonto - Maria Teresa Lentini

 

Le poesie di Maria Teresa Lentini: Tramonto

 
Maria Teresa Lentini

ID Autore: 2223
ID Testo: 5318

Testo online da sabato 23 luglio 2011
Ultima modifica del sabato 23 luglio 2011
Scritto nel 2011

 

Tramonto

Gocce d'infinito in questo tramonto sfacciato
che reclama, a piena voce, emozioni trascurate;
attimi di eternità nel preludio di un nero seppia,
dove le stelle sono lucide e dolorose presenze.

Dovrei distogliere lo sguardo e fuggire,
recludermi in una stanza e accostare le persiane,
ecco cosa dovrei fare... ancora...!

Già mi vedo distesa nella semioscurità,
gli avambracci sugli occhi, a fermare colori e dolori,
ma l'immobilità non aiuta... mai;
le bestie che rodono l'anima aspettano fiduciose.

Io stavolta resto qui...
appoggiata come un bimbo sul muretto,
il dorso delle mani sotto il mento... resto qui e sfido me stessa;
voglio eliminare i ricordi, che hanno tessuto nella mia anima,
un'invisibile ragnatela di sentimenti traditi e speranze disattese.

Ancora tragiche sfumature si fondono inesorabili,
e ammantano il tutto, anche la mia non-ragione;
mentre lacrime insolenti, ormai libere,
pretendono il diritto d'esistere.

Guardo la luce passare, con audace dimistichezza,
dalle delicate sfumature pastello e bianco-latte
a quelle furiose e crudeli del viola e rosso-sangue
e lasciare, infine e con molle disinvoltura,
spazio e tempo ad altre più velate e indefinibili tinte.

Voglio scrollarmi di dosso la patina ossidata dei ricordi,
tradurre i messaggi del mio corpo,
reso schiavo dal silenzio che gli ho imposto.

Vivere di luce voglio e cogliere il cambiamento... adesso...!
sublimare le trasparenze dell'illogica realtà,
far evaporare la rabbia, elaborare il dolore,
e dialogare con la mia anima in una dimensione nuova e...

...e forse innamorami ancora.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Maria Teresa Lentini: Tramonto

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...