il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Dipendenti tartassati...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Per la Madre e...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Sintesi giornaliera di un'impiegata del quarto millennio - Luciano Tarasco

 

I miniracconti di Luciano Tarasco: Sintesi giornaliera di un'impiegata del quarto millennio

 
Luciano Tarasco

ID Autore: 1970
ID Testo: 5212

Testo online da giovedì 9 giugno 2011
Ultima modifica del giovedì 9 giugno 2011
Scritto nel 2011

 

Sintesi giornaliera di un'impiegata del quarto millennio

Lampeggiava con qualche manrovescio di clorofilla sulfurea sulle entità che si apprestavano al risveglio, in quel tardo mattino impregnato a scrosci irruenti di naftalina. Le tarme si stavano divorando le rimanenti coscienze del pianeta, esattamente a quattro ganasce, più una quinta venuta a formarsi con generazioni di mutamenti genitali. Ella era una donna impregnata di frenetiche attività
ma tardiva nell'approssimarsi a stratificazioni d'uscite. L'ultima volta dovette rimetterci la pettinatura da pantera controfirmata in basso a sinistra con strascichi rilevanti in oro battuto col martelletto da orafo scaltro. E nemmeno poteva, per contratto residenziale, tirare moccoli a cottimo.
Le stradine metropolitane ma soprattutto i crocevia, trascurando le sopraelevate e i sottotetti, erano infestati di bitorzoli melliflui a impulsi teleradioattivi, per cui non veniva una spasmodica voglia di approssimarsi sovente nei paraggi dei parcheggi. Salì sul suo pachiderma atomico a pedale acustico digitale, sbuffando non poco per il ritardo che stava bellamente accumulando in nanosecondi giganti, e partì. Partire è un po' arrivare, lampeggiavano le scritte cubitali sulle catapecchie coniche degli ultimi saranno i primi. Chiare allusioni pubblicitarie che si incrociavano ad ogni trapezio di torre eburnea. Le scritture più anziane si staccavano sovente spiaccicando branchi furiosi di pescitopomo alla deriva. Le acuminate grida di queste stramaledette entità miste di uomini, toporagni, e pescigatto, erano il risultato garantito ma imprevisto dell'esplosione simultanea di quattrocentoventiduemila centrali ad energia trifasica decentrata al bromuro estinto di magnesio arrostito post-nucleico. Ad ogni buon conto sapeva come gestire al meglio i rigurgiti oleofrenici che sputava il suo capufficio robotico: gli versava direttamente nei circuiti prestampati una lattina di cocacola proveniente dal millennio appena sfinito. Era infatti riuscita a procurarsi al mercato blu un intero scatolone di questo veleno molto in voga nelle usanze omicide degli avi. Gli era costato due notti di sesso cerebrale a distanza virtuale, ma ne era ben valsa la pena, dissertò, scansionando il pensiero residuo sul displosonoro rivelatore vocale. Un marchingegno a fibrille spinali capace di trasformare scorregge pestilenziali in fiordalisi armonici. Finalmente, dopo un'interminabile mignott'ora (equivalente circa alle 8 ore del lontano terzo millennio), interamente trascorsa a strusciare i suoi glutei in lattice parzialmente appannato su fasci di onde simultanee che rispondevano mettendo in circolazione i marchingegni per la costruzione molecolare del cibo SNPR ( schifezza neurolettica poco raccomandata), unico nutrimento possibile per l'umanità del nuovo millennio, finalmente, un'altra giornata del cacchio era finita. Ora poteva permettersi l'agognata e totale immersione nella vasca di liquido amniotico fossile per tutto il finesettimana!

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento al miniracconto di Luciano Tarasco: Sintesi giornaliera di un'impiegata del quarto millennio

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2021 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...