il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

È caduta una stella - Catello Nastro

 

Le poesie di Catello Nastro: È caduta una stella

 
Catello Nastro

ID Autore: 1960
ID Testo: 5049

Testo online da sabato 19 marzo 2011
Ultima modifica del sabato 19 marzo 2011
Scritto nel 2010

 

È caduta una stella

Guarda su nel cielo:
è caduta una stella.
Senza musica,
senza rumore,
senza ghirlande,
senza applausi.

Splendeva nel firmamento,
nel coro delle costellazioni,
tra le più belle
le più pure
le più luminose,
le più suggestive.

È caduta in rapida discesa
tra le chete acque del mare,
che, come ogni cattiveria umana,
accolgono senza lamento
i migliori sogni
degli esseri umani.

La stella s'inabissa
tra i tenui flutti,
quasi in un abbraccio cosmico,
a perdonare la cattiveria
di quelli che ancora
non hanno capito l'amore.

E raggiunge la sabbia profonda,
e dorme tra meduse e conchiglie,
inghirlandata di coralli preziosi,
regina di abissi incontaminati,
luce di cernie e murene,
cogliendo frutti di mare.

E dorme un sonno profondo...
La stella dei poeti.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Catello Nastro: È caduta una stella

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...