il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

È di nuovo Pasqua - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: È di nuovo Pasqua

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 4038

Dedica: a Eli

Testo online da sabato 3 aprile 2010

Ultima modifica del sabato 3 aprile 2010
Scritto nel 2010

 

È di nuovo Pasqua

E come un razzo,
la pasqua è arrivata,
la vigilia
è già sorta,
apri gli occhi
sveltamente,
stropicciandoli dal
sonno,
è già giorno;
è la vigilia,
e non sai,
tanto bene che farai,
dormiresti ancora un po',
ignorando ancora la cosa,
ma prima o poi,
dovrai realizzare,
che c'è la pasqua con cui
fare i conti;
anche se un po' la festa ti spaventa,
perché tra uova,
e agnello,
colombe e dolcetti,
tu non hai nessuno,
e rischi,
di stare chiuso
da solo,
di annoiarti,
di sentire il peso della festa,
dove gli altri fan bagordi,
ma chi è solo,
se la mena,
e non ha una certezza estrema,
che questa sia,
una festa vera;
amore mio,
che vuoi che ti
dica,
verrò da te immantinente,
con un ovetto
certamente,
per passare un po' di ore,
a chiacchierare,
stando insieme,
per non pensare,
ai soliti guai,
alle menate;
e la noia ingannare,
è pasqua,
bisogna mangiare,
e festeggiare,
anche se non ne hai voglia..

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: È di nuovo Pasqua

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Mercato Almanacco Articoli In giro Per
My Area Letteratura Mercato Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...