il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Il mondo stia fuori - Stefano Medel

 

Le poesie di Stefano Medel: Il mondo stia fuori

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 4033

Dedica: a Eli

Testo online da giovedì 1 aprile 2010
Ultima modifica del giovedì 1 aprile 2010
Scritto nel 2010

 

Il mondo stia fuori

Il mondo stia fuori,
voglio
prendere un po' di tempo
per me,
il mondo stia fuori,
non voglio sapere,
se è già giorno,
e fuori,
spira una brezza,
che fa capitombolare
le foglie secche,
e tra poco la luce,
invaderà ogni dove;
non voglio vedere,
non voglio sapere nulla;
tempo per me,
il mondo stia fuori,
ho chiuso la porta,
adesso,
penso alle mie cose,
alla mia vita,
a quello che voglio,
a quello che è giusto
o no;
mi prendo uno spazio,
uno spazio per me,
in autonomia,
indipendente;
il mondo stia
fuori
dalle scatole,
non ci sono,
non rispondo,
non mi troverà;
voglio pensare a te,
a noi due;
tempo per me,
il mondo stia fuori,
non voglio
muovermi,
non voglio
correre per nessuno,
non ci sono,
resto su;
il mondo stia fuori,
con le sue menate,
le sue regole,
le sue parole
vuote,
questo è proibito
questo no; il mondo stia fuori..

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Il mondo stia fuori

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...