il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Dasy - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Dasy

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 4007

Dedica: a Eli

Testo online da mercoledì 24 marzo 2010

Ultima modifica del mercoledì 24 marzo 2010
Scritto nel 2010

 

Dasy

Dasy mi porta per la città,
mentre il sole è tiepido,
e spira una brezza leggera;
dasy,
sa che tutto è fugace,
che tutto passa,
che ogni momento è irripetibile,
che tutto finisce
prima o poi,
dasy sa che non è facile amare,
ed essere sempre all'altezza,
a volte si è stanchi,
a volte si è provati,
consumati,
e si ha sonno,
e voglia d'un sogno,
di chiudere gli occhi e non pensare;
dasy sa che il tempo,
è poco,
pochi minuti per fare l'amore,
per baciare,
per parlare,
per guardarsi,
e capirsi;
pochi minuti,
il tempo è poco,
tutto gira,
e sembra una giostra;
e tutto continua sempre
anche senza di te;
e questo il tuo momento,
la tua vita,
ma viverla non è facile,
viverla è difficile,
mille guai,
cose che non ti piacciono,
che ti stancano;
a volte vuoi solo
fregartene,
prendertela comoda,
pensare,
riflettere,
fermarti un momento;
dasy
dasy
cerca di capire,
cerca di sentire,
non scappare via,
non ridere,
non ridere...

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Dasy

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Mercato Almanacco Articoli In giro Per
My Area Letteratura Mercato Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...