il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Ti respiro e ti bevo - Mario Bolognini

 
 

Le poesie di Mario Bolognini: Ti respiro e ti bevo

 
Mario Bolognini

ID Autore: 2017
ID Testo: 3654

Dedica: a mia moglie Denise

Testo online da martedì 24 novembre 2009

Ultima modifica del martedì 24 novembre 2009
Scritto nel 2009

 

Ti respiro e ti bevo

Ti respiro come menta di campo,
rosmarino selvaggio.
Ti respiro e ti bevo come acqua di roggia,
fredda e dura da spaccarmi i denti,
una salutare scossa
che le mani ti arrossa,
ma anche una carezza lieve
(gela anche la neve).
Ti respiro mentre dormi serena
e ti sfioro la schiena,
e ti bevo negli occhi
anche quando mi tocchi,
e mi lisci e mi scuoti.
Siamo troppo devoti
all'amore reale
per poi sentirci male
tra un respiro e una bevuta.
Questa gioia non muta.
Ma io ti respiro e ti bevo:
tre anni fa però non lo sapevo.

Commento al testo dell'autore Mario Bolognini:

Continuo a non essere mai sazio di te, della tua gioia bambina tutta racchiusa dentro il corpo, il coraggio, il sentimento di donna matura e felice al mio fianco.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Mario Bolognini: Ti respiro e ti bevo

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...