il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Il passato è ancora qui - Federico Presutti

 
 

Le canzoni di Federico Presutti: Il passato è ancora qui

 
Federico Presutti

ID Autore: 2081
ID Testo: 3448

Testo online da martedì 1 settembre 2009

Ultima modifica del martedì 1 settembre 2009
Scritto nel 2009

 

Il passato è ancora qui

Se chiudo gli occhi
non vedo tende,
vedo gente che ride e discute
vedo te.
Poi mentre dormo
non sento caldo,
non sento il vento e la pioggia
sento te.
Durante il giorno
non odo ambulanze,
odo la tua dolce voce
odo te.
E per mangiare
non faccio la fila,
mi siedo a tavola tutto contento
e mangio con te.

-Prenderò a calci il futuro
il passato è ancora qui,
io ti stringo e ti tengo vicino
perchè tu possa dirmi di sì,
per ricordare ancora quei giorni
che rivivono dentro di me
quei giorni felici privi di lacrime
quei giorni con te.

Mentre cammino
non vedo macerie,
vedo prati case e campagne
vedo te.
E quando mi sveglio,
non sento promesse
sento il rumore dei tuoi dolci passi
sento te.
Nei giorni che passano
non odo pianti,
odo risate tenere e allegre
odo te.
E per lavarmi
non devo aspettare,
riempio la vasca quando ne ho voglia
e mi lavo con te.

-Prenderò a schiaffi il futuro
nel pasato mi coccolerò,
allungo il braccio ti afferro la mano
e poi più forte la stringerò,
per rivivere ancora quei tempi
che conservo dentro di me
quei tempi gloriosi senza incertezze
quei tempi con te.

Commento al testo dell'autore Federico Presutti:

Ho voluto scrivere questa canzone dedicandola alle vitttime del terremoto ma anche a coloro che hanno perso non solo case e lavoro, ma anche persone a loro care e che tuttora non trovano la forza di ricominciare essendo costretti a vivere in tende e ad ascoltare inutili discorsi che promettono la ricostruzione.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla canzone di Federico Presutti: Il passato è ancora qui

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...