il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Dipendenti tartassati...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Per la Madre e...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Mamma - Domenico Arcidiacono

 

I miniracconti di Domenico Arcidiacono: Mamma

 
Domenico Arcidiacono

ID Autore: 2057
ID Testo: 3098

Testo online da lunedì 1 giugno 2009
Ultima modifica del lunedì 1 giugno 2009
Scritto nel 2001

 

Mamma

Dolce e unica parola d'amore, che spontanea affiora per prima, su ogni labbro nascente, e l'ultima che si spegne sul labbro morente. Nel bimbo con i primi mugolii si appresta a formulare, come dolce musica, nel risveglio della vita, dolce canto celestiale, nenia voce d'amore, che sprigiona dall'essere nato, con i primi balbettii, sempre più chiari, con la parola prima dolce: mamma, mamma. Mamma unica parola che vola presto e dalla bocca d'ogni nascente; sempre più perfetta. E mamma è anche l'ultima detta a bocca stretta, dal morente, come soffio che sfiora le labbra semichiuse, quasi irrigidite, dal velo della morte. Mamma due sillabe che affiorano sulla bocca per prime, in ogni bimbo che viene; e le ultime che pronuncia ogni uomo che muore.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento al miniracconto di Domenico Arcidiacono: Mamma

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2021 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...