il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Nascente primavera. - Gianvittorio Madei

 

Le poesie di Gianvittorio Madei: Nascente primavera.

 
Gianvittorio Madei

ID Autore: 2091
ID Testo: 2927

Testo online da sabato 25 aprile 2009
Ultima modifica del sabato 25 aprile 2009
Scritto nel 2009

 

Nascente primavera.

Un pettirosso cinguettando chiama
dallo stagno l'attenzione della rana
un giallo sole scalda ora la piana
una lepre esce correndo dalla sua tana.

L'allegria è rinata con la primavera
gioca svolazzando la rondine codanera
il bue traina l'aratro fino a sera
due colombe tubano nella voliera.

Il seme maturo dalla terra germoglia
del nato i vagiti s'odono in famiglia
papaveri rossi colorano la gramignia
dal pioppo una precoce cicala frigna.

Bella è la rinata primavera
l'inverno soccombendo si dispera
un fiordaliso sorride dalla torbiera
la natura è tornata altera e fiera.

Commento al testo dell'autore Gianvittorio Madei:

Rinascita di nuova vitalità.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Gianvittorio Madei: Nascente primavera.

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...