il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Le due matte - Elena Rodrìguez

 
 

Le poesie di Elena Rodrìguez: Le due matte

 
Elena Rodrìguez

ID Autore: 1838
ID Testo: 245

Testo online da domenica 9 settembre 2007
Ultima modifica del domenica 9 settembre 2007
Scritto nel 2007

 

Le due matte

Pure la mia gatta
le conosce, madre e figlia,
per la natura matta
del criterio che le inclina.

Le tiene a bada, lontano.
Sarà che diffida,
non so dire, quel tratto
fratesco di chi ciba

le vite da randagio
dei mici di un quartiere.
E chissà, nel richiamo,
un'aria triste teme. 

Non so che le spinga,
a modo di mestiere
che è importante, in cima
ai poggi d'un paese;

cosa le porti a spasso,
vestite tra la gente 
a dame di gran rango, 
loro che son vecchie.

E m'inquieta il loro passo, 
per paura che finisca
anch'io scordata, per sgarro
di ragione a mezzeria.

E quel tenersi intrecciata,
invidio da meschina,
la mano l'un l'altra:
per ringrazio e compagnia.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Elena Rodrìguez: Le due matte

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...