il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Io donna - Marcello Caloro

 
 

Le poesie di Marcello Caloro: Io donna

 
Marcello Caloro

ID Autore: 2040
ID Testo: 2034

Testo online da domenica 7 dicembre 2008

Ultima modifica del domenica 7 dicembre 2008
Scritto nel 2007

 

Io donna

Vengo dopo, si,
io vengo dopo.

Undici in mutande
sei in canottiera
o cinque giganti
in comune v'è una palla
poco importa
che forma abbia.
Io vengo dopo.

Bolidi a due ruote
di piloti bambini viziati
inutile spreco di benzina
e novantesimi minuti
di commenti idioti
ad appiattire menti spente.
Io vengo dopo.

Non importa se tremo
sola al buio
dita a dolermi
con borse della spesa
madida di pioggia
e sudore e pianto.
Io vengo dopo.

Vengo dopo, si,
io vengo dopo...

ma non per molto ancora.

 

I Commenti dei lettori alla poesia di Marcello Caloro: Io donna

Sonia Patrucco

ID Autore: 2032

Sonia Patrucco
Data commento: venerdì 18 febbraio 2011 - Provincia: Torino - ID: 1405

Bellissimi versi, intrisi di nascosta dolcezza e durezza reale... Ma grazie a queste tue rime, vi è un riscatto... atteso, voluto... ed è cosa grande... Grazie da parte di tutte le donne... Sonia

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Marcello Caloro: Io donna

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...