il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Conclusione - Anna Mazzotta

 
 

Le poesie di Anna Mazzotta: Conclusione

 
Anna Mazzotta

ID Autore: 1969
ID Testo: 1398

Testo online da mercoledì 2 luglio 2008
Ultima modifica del mercoledì 2 luglio 2008
Scritto nel 2004

 

Conclusione

Conservo il rancore
di inutili serate
senza pensare al presente,
con sguardi bugiardi
che si innalzano tra le mille grida.
Ancora mi ritrovo a scrivere
ma ora non più per te.
Le attese nel tempo
sono concluse
e anche se ironicamente
mi vedo infantile
capisco che le più cupe delusioni
i più intricati imbrogli
sono intessuti nelle maglie
del sereno vivere
che con fare inquieto
aiuta a immaginare
quel cerchio
che verrà scolpito
nell'anima del mondo.

Commento al testo dell'autore Anna Mazzotta:

Rispecchia la delusione dell'attesa, si aspetta sempre sperando che possa giungere il momento migliore. Lascia comunque un barlume di speranza...

 

I Commenti dei lettori alla poesia di Anna Mazzotta: Conclusione

Enrico
Data commento: domenica 6 luglio 2008 - Provincia: Milano - ID: 704

Te li ho già fatti i complimenti.. ma sarebbe ingiusto lasciare questi tuoi versi senza alcun commento.. brava di nuovo.. Ciao

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Anna Mazzotta: Conclusione

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United States of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...