il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Autori: Maria Rosa Cugudda

 
 

Autori: Maria Rosa Cugudda

 
Maria Rosa Cugudda

ID Autore: 2308

Iscrizione: venerdì 1 novembre 2013

 

Biografia

Maria Rosa Cugudda è nata a Neoneli in provincia di Oristano, e risiede a Biella da trent'anni. Ha conseguito gli studi, Diploma di Maturità Magistrale e Laureata in Pedagogia, presso la città di Napoli, originaria da parte materna, con una tesi in Sociologia "Le malattie mentali degli emigrati" e fu allieva del Sociologo bolognese, Achille Ardigò. Insegnante ed operatrice culturale, da sempre appassionata di letteratura e di poesia, oltre che di filosofia e psicologia, scrive poesie dall'età adolescenziale, ma solo da pochi anni ha deciso di pubblicare. Nel 2007 è uscita la sua prima Silloge "Il dolce calore della vita" (Premio selezione Poesia 2007). Nel 2008 "Inesplorato lago", in correlazione con alcune opere pittoriche del nobile artista siciliano, da anni residente in Biella, Giuseppe Ioppolo. Fra l'altro hanno scritto di lui " ... il fascino di un'emozione da scoprire in una sua opera, non semplice riproduzione, ma un'immagine fatta per comunicare sentimenti ed impressioni profondi." La poetessa Maria Rosa Cugudda, amante dell'Arte in tutte le sue manifestazioni, ed in particolare della pittura, collabora già da tempo col pittore Giuseppe Ioppolo, creando delle poesie in base all'ispirazione osservando alcuni quadri. Nel 2009 ha pubblicato "Emozioni", Collana Saffo, Casa Editrice Libroitaliano World, ed un Quaderno di Poesie "Il Sogno", GDS Edizioni. Ha lavorato, per circa quindici anni, in collaborazione col Ser.T nella Scuola, per la prevenzione del disagio e della tossicodipendenza nei giovani, da cui è stato realizzato nel 2001/2002 il libro "La magia del crescere", in collaborazione con due sue colleghe. Ha partecipato a numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali, ottenendo buoni e ragguardevoli riconoscimenti, anche da parte di importanti critici. È inserita, dopo selezione, in oltre trenta Antologie letterarie e poetiche, A maggio è stata pubblicata l'Antologia, di cui fa parte, tutta al femminile, dedicata all'Amore e alle Donne dal titolo "Canto di maggio" 2011 Sempre a maggio è uscito anche il suo nuovo libro di poesie, in correlazione con le opere del pittore Ioppolo "Spirito libero" GDS Edizioni. Infine nel 2015 ha pubblicato "Anima di corallo" Casa editrice Kimerik. Collabora con Riviste letterarie e svolge costante attività in numerosi Siti on line; alcune sue liriche sono state tradotte in spagnolo, francese, inglese, cinese, indiano e in dialetto napoletano, suoi testi vengono utilizzati anche in alcune scuole.

Il nuovo BLOG
WWW.ildesertofiorisce.blogspot.com

 

_

 
 

Le Poesie di: Maria Rosa Cugudda

La Vita è...
Un bagliore di luce che accarezza il volto Gli sguardi che incontri quando tutto sembra inutile I dubbi che trasmetti a chi cerca di aiutarti I pensieri che la notte prendono la mente La certezza di sapere che anche tu fai parte di un Universo che per esistere ha bisogno del tuo Amore! ...
Cod: 8449 - On line dal: sabato 5 novembre 2016 - Ultima modifica: sabato 5 novembre 2016

Eppur tutti
Sento vicina lei genitrice per abbracciare il Cielo mi ha lasciata in un freddo giorno d'inverno. Per unirsi alla schiera degli angeli lui genitore una mattina d'estate mi ha sussurrato «tu aspetta». La sorella tanto amata per dialogare col suo Gesù in terra il suo posto mi ha affidato. Ma ora anche il mio Amore si è rivestito di Luce al commiato "i veri poveri" mi ha raccomanda ...
Cod: 8446 - On line dal: domenica 30 ottobre 2016 - Ultima modifica: domenica 30 ottobre 2016

Vibrazioni
Quando la luna t'accarezza e il sole va in esilio quando il fiore ti sorride e il pensiero libero spazia Allora... vivi e nell'aria leggera le ali dischiudi ...
Cod: 8416 - On line dal: venerdì 28 ottobre 2016 - Ultima modifica: venerdì 28 ottobre 2016

Nel ripostiglio dell'anima
Di notte dorme la luna galoppano bigie nuvole verso luoghi stranieri. Riposa anche il mio amore. Un soffice manto ricopre il tempo silenzioso il vento non bussa alla finestra. Nel ripostiglio ormai in disuso chiudo il mio spirito. Tenebre sempre più tenebre assente è la luce scorgo uno spiraglio lì m'aggrappo nulla ho nelle mani da portare a Colui che vita m'ha donato. Chi ...
Cod: 8348 - On line dal: sabato 7 maggio 2016 - Ultima modifica: sabato 7 maggio 2016

Il dono
Ho nel mio cuore un universo stupendo e sconosciuto, ma allo stato di confusione e inconsapevolezza. Tu lo coglierai ti ci illuminerai, lo trasformerai in ordine; poi me ne rifarai dono! ...
Cod: 8332 - On line dal: domenica 27 marzo 2016 - Ultima modifica: domenica 27 marzo 2016

Soave conchiglia
Il cuore non vola perchè libero il mio cuore non è, non splende l'anima perchè la gioia nella mia anima non c'è, il corpo non ha slancio perchè le ali gli son state tarpate. Che resta di una soave conchiglia sulla frantumata sabbia? ...
Cod: 8333 - On line dal: domenica 27 marzo 2016 - Ultima modifica: domenica 27 marzo 2016

Grazia, vita donata
Primavera s'avvicina fra nuvole ti cerco slega la mente il tepore dai gelidi pensieri nell'aria distendo il cuore porgendoti la mano. Non ho parole, il respiro mi tradisce, devasta la malinconia, tu sei lontana, indimenticabile sorella, e io più non sono. Salgo veloce le scale, avanza di te il silenzio innalzo lo sguardo, sorridi e mi parli. "Cerca la pace, abito nella luce, dove ...
Cod: 8298 - On line dal: sabato 12 marzo 2016 - Ultima modifica: sabato 12 marzo 2016

Affido al vento
Non conosco stagioni ormai si sfalda il tempo più ai ripari non si corre. Sventola la falsità distesa gioiosa sull'arcobaleno perdono voglia di chiedere. Urla il vento urla potente disperato è il suo grido troppo silenzio allaccia i cardini del mondo fluide lacrime scorrono in aridi stretti sentieri. Isolato l'uomo muore l'orgoglio lo invade la richiesta di perdono oltre le ...
Cod: 8258 - On line dal: giovedì 25 febbraio 2016 - Ultima modifica: giovedì 25 febbraio 2016

Al mio Amore, sempre
Di lui vivere in ogni istante vorrei del mio tempo l'aria che respiro innaffi la luce del cuore scaldi anche il gelo che spegne il calore mentre spigoloso appare il soffio del vento. Solitudine sguardo spento sofferenza assenza fra luci che più non s'accendono il tempo si è trasformato giorni son divenuti millenni anni secoli e i millenni ancora giorni. Due sono gli ...
Cod: 8237 - On line dal: sabato 6 febbraio 2016 - Ultima modifica: sabato 6 febbraio 2016

Atomo
Sono un atomo che corre tra i raggi solari Mi fermo ascolto me stessa percepisco di non esistere E intanto nell'immenso miriade di stelle ognuna s'illumina e illumina Ma quando si spegne nessuno conosce il suo unico universo. ...
Cod: 8228 - On line dal: mercoledì 27 gennaio 2016 - Ultima modifica: mercoledì 27 gennaio 2016

Abbandono
Disarmata ai tuoi occhi il cuore spoglio depongo giunge l'alba dipinta di porpora M'innalzo non risponde lo spirito scivolo ove silenzio stordisce ancora sole sempre fra le nuvole Tempra la preghiera dona vuoto attorno solamente gioia attira compagnia E intanto fra il gelo che dilaga l'animo riprende goccia di respiro quando al Signore mi abbandono ...
Cod: 8230 - On line dal: venerdì 22 gennaio 2016 - Ultima modifica: venerdì 22 gennaio 2016

Briciole di filosofia
Tutto va per meglio fermarsi Tutto scorre per meglio filtrarsi Tutto passa per meglio restare Tutto muore per meglio rinascere ...
Cod: 8231 - On line dal: venerdì 22 gennaio 2016 - Ultima modifica: venerdì 22 gennaio 2016

Lettera a Mary
Forse non è necessario scriverti, voglio farlo ugualmente. Ti ho lasciata all'improvviso e da sola, il buon Dio mi ha chiamato all'appello sai, non si può tacere. Sappi, però, che non ti ho abbandonata, abito il luogo dove tutto è splendore, armonia e amore. Tu, piccola stella, fragile minuscola donna, nello sconforto e nel vuoto, quando lacrime la sera inondano, nel silenzio, il vuoto ...
Cod: 8227 - On line dal: sabato 16 gennaio 2016 - Ultima modifica: sabato 16 gennaio 2016

Il quarto dono
Regale diviene donare a chi poco possiede Si spande nella condivisione l'opera di chi ai fratelli si unisce. Più preziosi sono i doni che poco ingombrano l'apparenza. Un rosario per dar sostegno all'anima ovunque accompagna lo si cela fra le mani e i petali in alto volano. Un libro anche logoro la mente sazia e al mondo lega. Un pezzo di pane non può mancare per dar vigore al co ...
Cod: 8193 - On line dal: martedì 22 dicembre 2015 - Ultima modifica: martedì 22 dicembre 2015

Papa Francesco e l'Isola
Tu, uomo schietto da Dio prescelto, col cuore vivi nelle disperse periferie, gli ultimi accarezzi, spandi il sorriso con amore puro tra smarrite colline e mari in tempesta. Dello Spirito semini l'ardore con la luce dello sguardo fai nascere speranza ove odio invade e regna e la vita da tempo si è spenta. Prega il Padre dei Cieli, umile Francesco, affinché a Te conduca per tenerci per m ...
Cod: 8194 - On line dal: martedì 22 dicembre 2015 - Ultima modifica: martedì 22 dicembre 2015

Dall'alba al tramonto
Sempre più non bramo soggiornare in mari trasparenti e smeraldini ove sabbia di fuoco lambisce la mia pelle e fiori esotici incoronano il mio capo. Più non bramo correre dove sole e luna giorno e notte si tengono per mano danzando nell'aria cristallina sbirciati da fanciulle dal canto soave. Con te amor mio sempre dall'alba rosata al tramonto cobalto. Nel tuo essere nella ...
Cod: 8189 - On line dal: venerdì 4 dicembre 2015 - Ultima modifica: venerdì 4 dicembre 2015

Papa Francesco e l' Isola
Tu, uomo schietto da Dio prescelto, col cuore vivi nelle disperse periferie, gli ultimi accarezzi, spandi il sorriso con amore puro tra smarrite colline e mari in tempesta. Dello Spirito semini l'ardore con la luce dello sguardo fai nascere speranza ove odio invade e regna e la vita da tempo si è spenta. Prega il Padre dei Cieli, umile Francesco, affinché a Te conduca per tenerci p ...
Cod: 8183 - On line dal: giovedì 26 novembre 2015 - Ultima modifica: giovedì 26 novembre 2015

Anima di corallo
Dai tuoi occhi il mare intravedo non per l'azzurro delle pupille ma per il profondo orizzonte che mi offre. Dalle tue labbra sorseggio l'acqua cristallina che vita mi dona. Nel tepore del tuo cuore teneramente distendo i pensieri che la mente invadono. Ma la dimora più sognata nella tua anima incontro dove in unica entità eternamente ci avvolgiamo e l'amore confine non i ...
Cod: 8185 - On line dal: giovedì 26 novembre 2015 - Ultima modifica: giovedì 26 novembre 2015

Anima di corallo
Dai tuoi occhi il mare intravedo non per l'azzurro delle pupille ma per il profondo orizzonte che mi offre. Dalle tue labbra sorseggio l'acqua cristallina che vita mi dona. Nel tepore del tuo cuore teneramente distendo i pensieri che la mente invadono. Ma la dimora più sognata nella tua anima incontro dove in unica entità eternamente ci avvolgiamo e l'amore confine non i ...
Cod: 8159 - On line dal: martedì 13 ottobre 2015 - Ultima modifica: martedì 13 ottobre 2015

Il medico degli umili
Più il mio Sposo non trovo il suo cuore (ed anche il mio) si è fermato Sempre col sorriso sollievo ha donato a quanti da sofferenza e malattia invasi Ora lui in Cielo è stato condotto spazia adornato da candidi Angeli Quaggiù, io son rimasta sola e desolata trafitto ho l'animo mentre il volto inondano salate lacrime Lo sento mi abbraccia tendo la mano percepisco l'Amore ma non lo ve ...
Cod: 7850 - On line dal: lunedì 21 aprile 2014 - Ultima modifica: lunedì 21 aprile 2014

Figlia del mare
Sono stata e son tua figlia inquieta potente distesa d'azzurra acqua. Ti ho amato nelle onde sempre mi sono lasciata cullare. Non stanotte mio Mare sei duro violento troppo sicuro di te per questa fragile notte per me. Lo spirito sopraffatto dal tuo fragore invoca sai tu chi per calmarti e lasciare che le ossa stanche tra le tue ormai rilassate braccia s'assopiscano finalmente. ...
Cod: 7811 - On line dal: martedì 14 gennaio 2014 - Ultima modifica: martedì 14 gennaio 2014

Albero indifeso
Betulla era il tuo nome notte e giorno a stendere le fronde t'adoperavi. L'usignolo sul flebile ramo la reggia costruiva per non turbare la quiete tua. Nella calura estiva al ritmo del danzante vento l'ombra spargevi. Maestosità palesavi mentre il bimbo gaudente al sorriso esortavi. Ora che resta delle intarsiate fronde negli avviluppati rami? Poco! L'uomo t'ha preso una mattin ...
Cod: 7769 - On line dal: sabato 4 gennaio 2014 - Ultima modifica: sabato 4 gennaio 2014

Gesù
Conservami pura nel sentimento profonda nel pentimento umile nell'io. Rendimi disponibile al fratello che rattristato muore isolato. Erigi nel mio cuore un macigno d'amore affinché possa donarlo a coloro che annegano nel buio. Donami forza per spalancare gli occhi e vedere il marciume che ricopre il mio Spirito. Tu puoi, Gesù ...
Cod: 7746 - On line dal: venerdì 27 dicembre 2013 - Ultima modifica: venerdì 27 dicembre 2013

Bimbo al freddo
Carpita da frenesia del giusto e ricercato dono apparenza nelle vie cullate da mascherati volti o distratti, no! Visitata dall'apatia nell'indifferenza calibrata, sì! Poco mi scalda ancor meno l'evento sollecito m'appare. Leggero intervento per sminuire l'esistenza del povero sul ciglio che di lacrime tacitamente s'inebria. Forse anche il mio un cuore di ghiaccio che sventol ...
Cod: 7759 - On line dal: mercoledì 11 dicembre 2013 - Ultima modifica: mercoledì 11 dicembre 2013

A te madre
Il mio orizzonte è ben lungi dal tuo ma il cuore come il vento pieno d'amore e dolore cerca di raggiungerti nell'umile dolce dimora. Mi pongo sulle tue ginocchia per darti un bacio carezzare il diletto segnato volto. Teneramente posi la mano sul mio capo anche tu colma di gioia. Ma è solo fantasia l'azione non è realtà sei lontana dai miei occhi. D'improvviso ti sento accan ...
Cod: 7754 - On line dal: domenica 3 novembre 2013 - Ultima modifica: domenica 3 novembre 2013

I MiniRacconti di: Maria Rosa Cugudda

Anima di corallo - 2015 - recensione
Prefazione Se poesia è canto dell'anima, distillato di sentimenti, essenza di valori, allora scorrendo questo saggio il lettore si può abbeverare di 'vera' poesia. Perché qui Maria Rosa Cugudda dimostra di saper cogliere dalla vita attimi universali e ce li rende in versi liberi, ma incatenati all'esperienza non sempre lieta del vivere. Nelle pagine si alternano visioni d'incanto, una natu ...
Cod: 8184 - On line dal: giovedì 26 novembre 2015 - Ultima modifica: giovedì 26 novembre 2015

Le Massime di: Maria Rosa Cugudda

Le Canzoni di: Maria Rosa Cugudda

Gli Articoli di: Maria Rosa Cugudda

Gli Annunci di: Maria Rosa Cugudda

 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United States of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...