il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Autori: Chiara Luciani

 
 

Autori: Chiara Luciani

 
Chiara Luciani

ID Autore: 1899

Iscrizione: mercoledì 19 dicembre 2007

 

Biografia

Sono un'insegnante di 31 anni, mamma di una bimba di tre. Scrivere mi fa evadere dalla monotonia, mi fa sognare...

 

_

 
 

Le Poesie di: Chiara Luciani

Janis
"È volata via Janis, leggera come il vento e ancora oggi la vedo in ogni donna senza poter più chieder nulla, senza che nulla mi possa esser più chiesto. Amava il fiume Janis, lo scorrere tortuoso delle acque metafora della sua vita senza soste. E adesso qui da solo, dopo una vita spesa nel cercarla voglio pensare che sia libera, così come voleva." ...
Cod: 5663 - On line dal: domenica 15 gennaio 2012 - Ultima modifica: domenica 15 gennaio 2012

L'ultima notte
"E nella quiete posso finalmente piangere di fronte al cielo che sembra prender fuoco, mentre il tuo abbraccio parla senza dire chiedendo inutilmente tempo al tempo. E tremi forte perchè non ti so spiegare che cosa ne sarà di noi dopo stanotte, e fingo di non scorger lacrime di vetro sfiorando il viso tuo con gli occhi chiusi. Non posso fare a meno nel silenzio di creder che il domani sa ...
Cod: 5664 - On line dal: domenica 15 gennaio 2012 - Ultima modifica: domenica 15 gennaio 2012

Senza parole
"Vorrei fosse il prodigio della notte la causa delle lacrime che segui con le dita e che non rimanesse solamente un'alba prima di ricominciare ad esser nulla. Credo soltanto che tutto acquisti un senso se si è capaci di ascoltare nel silenzio. E mentre il buio ci nasconde gli occhi agli occhi persino il dirsi addio suona più dolce. " ...
Cod: 5665 - On line dal: domenica 15 gennaio 2012 - Ultima modifica: domenica 15 gennaio 2012

Il lungo addio
"Tacque la pioggia ed arrivò l'inverno. A rompere l'incanto del silenzio soltanto i passi tuoi lontani che senza peso solcavano la neve. Non ti guardasti indietro un attimo per non sentire il sibilo del vento e non mostrare per pudore gli occhi feriti dalle lacrime e dal freddo. Chissà perchè mi torni in mente adesso tra i luccichii di un mondo diventato altro che non ho mai compreso fi ...
Cod: 5666 - On line dal: domenica 15 gennaio 2012 - Ultima modifica: domenica 15 gennaio 2012

Bloody Sunday
"Bernard McGuigan sollevava un fazzoletto bianco, in un groviglio di fucili e anime e lo stendardo fiero si tinse del suo sangue. Bernard McGuigan sventolava un fazzoletto bianco ed era tutto ciò che aveva tra le mani." ...
Cod: 5667 - On line dal: domenica 15 gennaio 2012 - Ultima modifica: domenica 15 gennaio 2012

Pelle di luna
Ti stringo in un abbraccio che fa male, e toglie l'aria all'anima. Senza parole il gesto mi condanna, ed il tuo sguardo amplifica il silenzio. L'addio febbrile offerto alla tua terra, si mescola a lamenti dissonanti, portati via dal vento. Capelli d'ebano tra i seni l'unica vanità di donna, pelle di luna. Tornerò qui al calar del giorno, in cerca del mio cuore sporco, perso nel Lago ...
Cod: 876 - On line dal: venerdì 15 febbraio 2008 - Ultima modifica: venerdì 15 febbraio 2008

Il viaggio
Sul muro esterno della torre vecchia si arrampica una rosa, bianca come la neve. La piantò lì una madre, per ricordare un figlio perduto chissà dove. Qualcuno lo chiamò per nome e lui partì senza un saluto, né un perché. Un cenno della testa da lontano, in tasca due monete d'oro e un nastro rosa antico tra le dita. Fu tanto tempo fa. Lungo il declivio della montagna sacra dove fa ...
Cod: 877 - On line dal: venerdì 15 febbraio 2008 - Ultima modifica: venerdì 15 febbraio 2008

In un sacco di juta verde orlato d'oro
Nei giorni dell'ira coperti di polvere anche la pioggia lacrimava sangue. La giovane vedetta accanto al guado gelido tremava di freddo misto a rabbia, fucile al braccio e sguardo perso di chi se ne sta lì per caso. Sparpaglia l'innocenza e i desideri, le ataviche paure e le carezze perse in un sacco di juta verde orlato d'oro. Il tuono copre un gemito scomposto, riflesso in altri ...
Cod: 878 - On line dal: venerdì 15 febbraio 2008 - Ultima modifica: venerdì 15 febbraio 2008

Sul fiume Okavango
Correrò sola lungo il delta del fiume che non si getta in mare. Se ci ritroveremo, un giorno, voglio non sia per caso. Mi siederò in attesa sulla sabbia del Kalahari, e il tuo ricordo sarà il mio castigo. Se tornerai, un giorno chiamami da lontano, ascolterò in silenzio e non sarà per caso. ...
Cod: 879 - On line dal: venerdì 15 febbraio 2008 - Ultima modifica: venerdì 15 febbraio 2008

Dolceamaro
Guardi dai vetri sporchi scrosci di pioggia, che bagnano da ore le strade ormai deserte. Non c'è riposo Judith, la notte non è fatta per dormire. Nel freddo acre della stanza vuota, tra i libri aperti a caso e la vergogna, quel niente che rimane di un incompiuto slancio, vissuto appena il tempo di un respiro. Si spenge un lampo, il cielo chiude gli occhi. Dal disaccordo di una melo ...
Cod: 880 - On line dal: venerdì 15 febbraio 2008 - Ultima modifica: venerdì 15 febbraio 2008

La chimera
Stilla feroce da cuore a pelle il disperato impulso che trascina e annebbia. Muove tirando i fili d'un eterno strazio la mano oscura nella convulsa danza. Nessun dolore nel tormento irato fissa lo sguardo giustificando i mezzi. Ombre di niente nella veglia inquieta tenda il suo braccio l'arduo riposo ...
Cod: 649 - On line dal: giovedì 20 dicembre 2007 - Ultima modifica: giovedì 20 dicembre 2007

Quale amore
Ho tratto da te l'essenza del nulla fluendoti attorno per linee diverse ho sceso in silenzio gradini di sabbia che il vento rinnega il flutto dissolve un tocco rubato carezze di sangue la mano scortese esige e congeda respiro dall'ombra pensiero dolente di un cuore gelato sfumato nel sole ...
Cod: 650 - On line dal: giovedì 20 dicembre 2007 - Ultima modifica: giovedì 20 dicembre 2007

Notturno
Tramonto che accenni la sera, feroce mutare dei toni vibranti dal cremisi all'indaco. In lieve ritardo il rintocco scandito per undici volte. La musica muove la penna in armonia col mondo. Oh cielo notturno, mia musa, per te io scrivo stasera ...
Cod: 651 - On line dal: giovedì 20 dicembre 2007 - Ultima modifica: giovedì 20 dicembre 2007

Il grido
Bagliori di luce che squarciano l'aria disgregano smembrano la notte di veglia. Immobili ed inutili, la donna ed il morto, nell'ombra la lama il sangue la colpa ...
Cod: 645 - On line dal: mercoledì 19 dicembre 2007 - Ultima modifica: mercoledì 19 dicembre 2007

I MiniRacconti di: Chiara Luciani

Le Massime di: Chiara Luciani

Le Canzoni di: Chiara Luciani

Gli Articoli di: Chiara Luciani

Gli Annunci di: Chiara Luciani

 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...