il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Russando tu - Stefano Medel

 

Le poesie di Stefano Medel: Russando tu

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 8829

Dedica: a Eli

Testo online da martedì 7 maggio 2019
Ultima modifica del domenica 2 giugno 2019
Scritto nel 2019

 

Russando tu

Commento all'immagine dell'autore Stefano Medel:

Russando tu

Russando
Ti sento dietro nel sedile
Dell’auto,
dopo un po’ cominci
a tacere,
e poi improvvisamente,
ti metti a russare
sonoramente,
ti ascolto e sorrido,
sei così tenera,
così fragile
e ti amo di più,
come dormi bene,
beate te,
che ti rilassi bene;
a me il sonno scappa
e mi fa bidone,
quanto mi piacerebbe
dormire come un bambino,
come fai tu,
bella serena tranquilla,
come sei forte
e paciotta.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Russando tu

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...