il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Ora che... - Ornella Bianchini

 
 

Le poesie di Ornella Bianchini: Ora che...

 
Ornella Bianchini

ID Autore: 2183
ID Testo: 8761

Dedica: La poesia è dedicata ad una persona scomparsa recentemente nella nostra zona.

Testo online da domenica 9 luglio 2017

Ultima modifica del domenica 9 luglio 2017
Scritto nel 2017

 

Ora che...

Sto viaggiando verso una nuova meta che mi condurrà ad una nuova vita che sarà per l’eternità infinita…

Ora posso esserlo
ora posso quel sopravvivere viverlo
in questo luogo sconosciuto
dove però mi sembra di avere sempre vissuto
dove stranamente non mi trovo sperduto
ora che sono qui tra cielo e terra
dove la pace regna sovrana e non esiste guerra
guerra tra i popoli come nel mondo
dove è il rosso del sangue a fare da sfondo
nessuna guerra con me stesso e con gli altri
dove bisogna destreggiarsi ed essere scaltri
nessuna guerra con alcuna malattia
che sulla terra ho combattuto... ma lei ha vinto e mi ha portato via
via dai miei cari e via da lei
che vivrà senza di me in quel che sarà poi
qui ora cammino su strade di candide e soffici nuvole
qui dove sono realtà e non solo fantasia le favole
posso stare accanto al sole senza bruciarmi
e nel chiarore della luna posso specchiarmi
qui la pioggia non può bagnarmi
e non è il vento che riesce a spostarmi
la neve e il ghiaccio non mi irrigidiscono
e le ore e i giorni qui mai non finiscono
posso cullarmi con la brezza del mare
e senza farmi nulla sto dentro un temporale
in questo luogo tutto è dolce… nulla ha il sapore del sale
l’odore del muschio delle montagne lo posso sentire
lampi… tuoni e fulmini non mi possono ferire
i prati sono sempre colorati di verde
e gli orizzonti sono sempre aperti
tutto qui è sempre in fiore
ogni cosa ha un diverso e meraviglioso colore
tutto mi parla anche se tace
ed io non sono più debole… ma forte e audace
siamo in tanti qui ed io vedo tutti pur non vedendo nessuno
non solo per sé stesso è ognuno
siamo tante piccole lucine luminose… ma come enormi lampadine
trasparenti e sottili come sulla terra le brine
in questo posto non c’è un inizio e nemmeno una fine… non c’è un tempo
tutto è sempre acceso… nulla è mai spento
è sempre giorno… non è mai notte
sono sempre aperte tutte le porte
ora io vivo e vivrò dentro la mia anima per sempre
immerso in una pace dolcemente ardente
attraverso la mia anima guardo e vedo… sento e ascolto
anche se non ho più ne un corpo e ne un volto
non ho piedi ma cammino e non ho mani ma posso toccare
e in questo nulla che è tutto mi posso consolare
non sento dolore ma solo gioia e felicità
perché ora so che tutto questo per sempre continuerà
adesso non rimpiango quella mia limitata vita
poiché so che questa sarà per l’eternità infinita
sulla terra saluto tutti e che a lungo vivano
spero che i loro occhi poco o nulla piangano
se io avessi ancora i miei
qui dove sono ora di certo non piangerei.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Ornella Bianchini: Ora che...

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...